Nuovi incarichi apicali per i dirigenti superiori di P.S.
Nuovi incarichi apicali per i dirigenti superiori di P.S.
Attualità

Nuovi incarichi apicali per i dirigenti superiori di P.S. Gianpaolo Patruno e Michele De Tullio

Il primo è il nuovo Questore di Macerata mentre il secondo è il Dirigente della Polfer di Ancona

Hanno in comune l'essere stati Dirigenti del Commissariato di P.S. di Andria, sia pure in epoche e momenti diversi. Per entrambi la dedizione alla comune professione di poliziotti, insieme a quella di servire la collettività e di impegnarsi al massimo per l'affermazione della giustizia.
Il consiglio di amministrazione del Dipartimento della Pubblica Sicurezza, ha deliberato nella seduta odierna, 30 aprile 2024, il conferimento degli incarichi di nuove sedi per due valenti Dirigenti superiori della Pubblica Sicurezza. A giorni, il Capo della Polizia, il dirigente generale della pubblica sicurezza, prefetto Vittorio Pisani, provvederà alla notifica del decreto di assegnazione dei nuovi incarichi per il dottor Giampaolo Patruno, quale Questore di Macerata ed al pari grado, dirigente superiore Michele De Tullio, quello di Dirigente del Compartimento della Polizia Ferroviaria di Ancora.

De Tullio è stato ad Andria dall'agosto 2008 al gennaio 2009, prima di venire promosso a Primo Dirigente di P.S. assumendo la guida della Digos di Bari. Nell'agosto del 2015 è giunto invece il dottor Giampaolo Patruno a dirigere il Commissariato di P.S. di Andria, luogo da sempre autentico avamposto di frontiera della legalità contro la criminalità organizzata, incarico che si è concluso nel novembre del 2017 quando per avanzamento di grado Patruno è andato a ricoprire le funzioni di Questore vicario a Pistoia.

Entrambi poliziotti che hanno voluto sempre essere tra la gente, figli di quella riforma della Pubblica Sicurezza del 1981 che ha contrassegnato la Polizia di Stato come prima forza di polizia civile a competenza generale, ridisegnando democraticamente, d'allora, il sistema della Pubblica Sicurezza del Paese.

A Patruno e a De Tullio, servitori dello Stato, gli auguri più sinceri da parte della Redazione di AndriaViva, di raccoglier altri lusinghieri successi per i nuovi compiti loro assegnati. Ad maiora!
  • Comune di Andria
  • polizia
  • gianpaolo patruno
  • Polizia di Stato Andria
  • commissariato
Altri contenuti a tema
Comune: finanziamenti per gli asili ed il canile Comune: finanziamenti per gli asili ed il canile Assessore Mario Loconte: “Risorse rimodulate ma l’obiettivo resta inalterato”
"Guai ai vinti": analisi politica sul dato elettorale di Andria "Guai ai vinti": analisi politica sul dato elettorale di Andria Nota a cura dei consiglieri comunali Andria Nicola Civita, Doriana Faraone e Pietro Di Pilato
L'AIL Bat incontra il Questore Fabbrocini L'AIL Bat incontra il Questore Fabbrocini Dopo il "Memorial della Polizia di Stato in ricordo di Peppe Volpe”, deceduto nel 2018 per una malattia ematologica
Scompare l'ing. Ruggiero Napolitano: era stato dirigente al Settore Ambiente del Comune di Andria Scompare l'ing. Ruggiero Napolitano: era stato dirigente al Settore Ambiente del Comune di Andria Il ricordo del dottor Leonardo Di Pilato, già assessore comunale
Anziano rinvenuto cadavere ad Andria Anziano rinvenuto cadavere ad Andria La macabra scoperta all'interno della sua abitazione. Sul posto 118 e Carabinieri del nucleo radiomobile
Grazia Di Bari (M5S) al sopralluogo ad Andria sui cantieri di Ferrotramviaria Grazia Di Bari (M5S) al sopralluogo ad Andria sui cantieri di Ferrotramviaria "Indispensabile finire nei tempi prestabiliti e rispettare i tempi di rendicontazione secondo le direttive europee"
"Sei zampe e un cuore", festa per gli amici a quattro zampe "Sei zampe e un cuore", festa per gli amici a quattro zampe Domenica in largo Torneo dalle ore 10.30
Ancora tanti ospiti in arrivo per gli appuntamenti dell' 8^ edizione del Festival della Disperazione Ancora tanti ospiti in arrivo per gli appuntamenti dell' 8^ edizione del Festival della Disperazione Il programma completo del festival è disponibile sul sito www.festivaldelladisperazione.it
© 2001-2024 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.