piantagione di marijuana
piantagione di marijuana
Cronaca

Nuova piantagione di marijuana scoperta nella Bat dalla Guardia di Finanza

A gestirla tre soggetti di nazionalità rumena (di cui uno con precedenti penali)

Militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Barletta, appartenenti al Gruppo di Barletta, hanno individuato una piantagione di marijuana e tratto in arresto tre soggetti. L'attività è resa nota, nel rispetto dei diritti dell'indagato (da ritenersi presunto innocente in considerazione dell'attuale fase del procedimento - indagini preliminari - fino ad un definitivo accertamento di colpevolezza con sentenza irrevocabile) ed al fine di garantire il diritto di cronaca costituzionalmente garantito.
In particolare, all'esito di attività info-investigativa e di controllo del territorio i finanzieri hanno individuato, in agro del Comune di Barletta, in terreno occultato da canneto, due distinte aree, per complessive circa 2000 mq, dedicate alla coltivazione di marijuana, sorprendendo tre soggetti di nazionalità rumena (di cui uno con precedenti penali) intenti alle attività di irrigazione e manutenzione del terreno, i quali, nonostante un tentativo di fuga, venivano tratti in arresto dai militari.
Per la coltivazione della sostanza stupefacente il sito risultava dotato di motore di irrigazione e fornito di fotocamere con sensori di movimento per consentire la "vigilanza" da remoto.
La successiva attività ha consentito di accertare la presenza di 3.300 piante di marijuana, che sono state sottoposte a sequestro unitamente al materiale utilizzato per la coltivazione e i tre soggetti arrestati, così come disposto dal PM e successivamente convalidati dal GIP, per il reato di produzione di sostanze stupefacenti, di cui all'articolo 73 del D.P.R. nr. 309 del 1990.
Il sequestro operato risulta tra i più rilevanti della specie realizzato nel territorio.
Il costante e quotidiano impegno della Guardia di Finanza per contrastare i fenomeni illeciti ha permesso, ancora una volta, di prevenire l'immissione sul mercato di un considerevole quantitativo di stupefacente, la cui vendita al dettaglio avrebbe fruttato ingenti guadagni illeciti ai sodalizi criminali.
A seguito degli arresti, sono state avviate le indagini, dirette dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Trani, finalizzate a verificare l'ipotesi, contestata allo stato, della sussistenza della circostanza aggravante della ingente quantità di stupefacente nonché ad identificare ulteriori concorrenti nel reato.
  • Droga
  • guardia di finanza
Altri contenuti a tema
Il saluto della Città di Andria alla Guardia di Finanza per i festeggiamenti di San Matteo Il saluto della Città di Andria alla Guardia di Finanza per i festeggiamenti di San Matteo Funzione religiosa presso la Basilica Concattedrale Santa Maria Maggiore di Barletta con i rappresentanti istituzionali della Bat
I Carabinieri di Andria scoprono piantagione di canapa indiana della varietà “afgana” I Carabinieri di Andria scoprono piantagione di canapa indiana della varietà “afgana” Lungo la foce del fiume Ofanto, in località “La Palata” agro del comune di Canosa di Puglia
Un nuovo Comandante per il Nucleo di Polizia Economico Finanziaria Bat: il Tenente Colonnello Giuseppe Bifero Un nuovo Comandante per il Nucleo di Polizia Economico Finanziaria Bat: il Tenente Colonnello Giuseppe Bifero L'Ufficiale, 45 anni, napoletano d'origine è stato ricevuto dal Colonnello Mercurino Mattiace, Comandante provinciale delle Fiamme Gialle
Sequestro preventivo finalizzato alla confisca da parte dei finanzieri di Andria nei confronti di una società tessile Sequestro preventivo finalizzato alla confisca da parte dei finanzieri di Andria nei confronti di una società tessile L'attività di indagine è stata coordinata dalla Procura della Repubblica di Trani
Finanza scopre tra Barletta, Andria e Bisceglie, 21 lavoratori in nero e 4 irregolari Finanza scopre tra Barletta, Andria e Bisceglie, 21 lavoratori in nero e 4 irregolari Elevate sanzioni amministrative ed avanzata proposta per la sospensione temporanea dell’attività imprenditoriale
Scattano controlli e verifiche da parte della Guardia di Finanza in tutta la Bat Scattano controlli e verifiche da parte della Guardia di Finanza in tutta la Bat 79 infrazioni per mancato rilascio di scontrini e ricevute fiscali, oltre al sequestro di capi contraffatti
Guardia di Finanza: Sequestrati beni pari a circa 300mila euro ad una impresa meccanica Guardia di Finanza: Sequestrati beni pari a circa 300mila euro ad una impresa meccanica L'intervento è avvenuto a Bisceglie da parte dei militari della Compagnia di Trani
Area mercatale di Molfetta, terremoto in Comune: sono 11 gli indagati tra cui cinque imprenditori Area mercatale di Molfetta, terremoto in Comune: sono 11 gli indagati tra cui cinque imprenditori Gravi i reati contestati a vario titolo, oltre che al riletto sindaco Tommaso Minervini anche ad alcuni andriesi
© 2001-2022 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.