OSPEDALE ANDRIA. <span>Foto Riccardo Di Pietro</span>
OSPEDALE ANDRIA. Foto Riccardo Di Pietro
Attualità

Nuova donazione di organi da inizio anno all'ospedale “Bonomo” di Andria

Prelevati fegato, reni e cornee da un 77enne dall’equipe del dottor Vitobello

"L'amore per la vita vince - dice Alessandro Delle Donne, Direttore Generale Asl Bt - e noi stiamo dando prova di grande dedizione al tema e di grande sensibilità. Il nostro territorio si mostra ancora una volta capace di gesti concreti di solidarietà". A donare è stato un uomo di 77 anni di Barletta: l'assenso è stato dato dalla moglie e dai loro tre figli. Il fegato è stato prelevato dalla equipe di Bari e già trapiantato, i reni sono stati prelevati dalla equipe di Foggia e inviati a Bari per il trapianto e le cornee sono state prelevate dalla equipe del dottor Fabio Massari e inviate alla Banca degli Occhi di Mestre.

Le operazioni di donazione sono state coordinate dal dottor Giuseppe Vitobello con la collaborazione della unità operativa di Anestesia e Rianimazione, diretta dal dottor Nicola Di Venosa. "Il nostro pensiero va come sempre alla famiglia del donatore - aggiunge Delle Donne - per la scelta di vita che è stata capace di sostenere nel momento del dolore più lacerante".

"Ringrazio tutti gli operatori sanitari che stanno mostrando grande attenzione per la donazione degli organi - dice il Direttore Generale - nella Regione Puglia dall'inizio dell'anno ad oggi sono state effettuate quattro donazioni e due sono state eseguite ad Andria. Ne siamo orgogliosi perché da sempre sosteniamo con forza e decisione che la donazione è vita".
  • Ospedale Bonomo
  • donazione organi
  • Alessandro Delle Donne
Altri contenuti a tema
Prevenzione e cura delle patologie mammarie: incontro sabato 22 febbraio ad Andria Prevenzione e cura delle patologie mammarie: incontro sabato 22 febbraio ad Andria Appuntamento presso la sede cittadina del Pd, in via Enrico Dandolo 92/94 dalle ore 10 alle 12
Donazione d'organi: importante riconoscimento per la Asl/Bt Donazione d'organi: importante riconoscimento per la Asl/Bt Al Teatro Piccinni, nel corso della manifestazione "Chi dona vive 2 volte" organizzata dal Centro Regionale Trapianti
Incidente sulla ex sp 231 Andria Corato: ragazzo di colore trasportato in codice rosso al "Bonomo" di Andria Incidente sulla ex sp 231 Andria Corato: ragazzo di colore trasportato in codice rosso al "Bonomo" di Andria Era diretto a Foggia. Soccorso dai vigilanti dell'IMEVI e della Vigilanza Giurata. Sul posto 118 e Polizia Locale
Una Panda finisce contro un camion in via Padre Savarese: ferito un 75enne Una Panda finisce contro un camion in via Padre Savarese: ferito un 75enne E' accaduto intorno alle ore 14. Sul posto 118 e Polizia Locale
Scippata una donna all'uscita della Credem di corso Cavour Scippata una donna all'uscita della Credem di corso Cavour E' accaduto stamane intorno alle ore 11
Furti al Bonomo, sdegno della Asl. Delle Donne: "Ci costituiremo parte civile insieme a SanitàService" Furti al Bonomo, sdegno della Asl. Delle Donne: "Ci costituiremo parte civile insieme a SanitàService" Il direttore generale dell'azienda sanitaria della Bat commenta l'arresto dell'ausiliario accusato di furto
Festa Madonna di Lourdes: processione nell'ospedale Bonomo e per le vie cittadine Festa Madonna di Lourdes: processione nell'ospedale Bonomo e per le vie cittadine In occasione della 28^ giornata del Malato, in programma martedì 11 febbraio
Festa di San Biagio: l'Otorinolaringoiatria della Asl Bt traccia un bilancio delle attività svolte Festa di San Biagio: l'Otorinolaringoiatria della Asl Bt traccia un bilancio delle attività svolte Dal 2008 ad oggi eseguiti più di 10mila interventi chirurgici, dei quali oltre la metà su pazienti affetti da neoplasie maligne
© 2001-2020 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.