operazione dei carabinieri
operazione dei carabinieri
Cronaca

Non si avevano più sue notizie, 44enne romeno ritrovato dai Carabinieri

Le ricerche diramate dalla Compagnia di Andria. L'uomo residente a Spinazzola è affetto da disturbi di natura psicofisica

Elezioni Amministrative 2020
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
Elezioni Regionali 2020
Una storia a lieto fine che ha tenuto col fiato sospeso la famiglia di un 44enne di cui non si avevano notizie.

È stato ritrovato sano e salvo dai Carabinieri, a poco meno di dodici ore dalla denuncia di allontanamento, l'uomo di origine romena, residente nel comune di Spinazzola (BT) che aveva fatto perdere le proprie tracce dalle ore 07.30 di martedì. La sua scomparsa, affetto da disturbi di natura psicofisica, era stata denunciata dai suoi congiunti ai militari della Stazione di CC. di Spinazzola, dopo che lo stesso, eludendo i predetti, è uscito dalla propria abitazione senza farvi più rientro, allarmando i propri familiari, consci dello stato di salute in cui versa l'uomo.
Le ricerche, diramate nell'immediatezza dal Comando Compagnia dei Carabinieri di Andria e proseguite incessantemente nel corso di tutta la giornata, hanno visto il coinvolgimento di un consistente dispositivo, nel quale sono state impegnate numerose pattuglie dei Carabinieri delle Stazioni di Spinazzola e di Minervino Murge, molti volontari della protezione civile del posto, nonché l'ausilio di un elicottero del 6° Elinucleo Carabinieri di Bari Palese, tutti coralmente impiegati nella perlustrazione del territorio, costituito da zone boschive a tratti impervie.

Nel pomeriggio, alfine, è giunta la buona notizia: l'uomo è stato individuato grazie all'indispensabile contributo dell'elicottero diretto dalle pattuglie terrestri nella zona denominata PAREDANO-QUADRONE, agro di Spinazzola, mentre stava percorrendo, scalzo, la vecchia tratta ferroviaria che collega Spinazzola a Poggiorsini.

Il 44enne, in chiaro stato confusionale ed in ipotermia, era in condizioni generali buone ma è stato comunque affidato alle cure del personale del 118 intervenuto, che lo ha poi trasportato presso il locale pronto soccorso.
I primi Carabinieri giunti sul posto hanno riscaldato l'uomo direttamente sui binari con un loro maglione d'ordinanza.
Una bella storia per fortuna a lieto fine questa volta, che manifesta l'impegno diuturno della Benemerita non solo per la prevenzione e repressione di reati ma anche in ambito di protezione civile.
  • Carabinieri
Altri contenuti a tema
Commissario Tufariello: “Aghilar, plauso ai Carabinieri della Compagnia di Andria per il supporto dato alla sua cattura” Commissario Tufariello: “Aghilar, plauso ai Carabinieri della Compagnia di Andria per il supporto dato alla sua cattura” "I militari dell’Arma hanno dimostrato la perseveranza e la professionalità investigativa che li hanno sempre caratterizzati"
Biciclette elettriche: sequestri dei Carabinieri nelle città di Andria, Barletta e Bisceglie Biciclette elettriche: sequestri dei Carabinieri nelle città di Andria, Barletta e Bisceglie Con l'attività di repressione anche una campagna di informazione nei confronti dei minorenni
Catturato a Minervino il latitante evaso dal carcere di Foggia Catturato a Minervino il latitante evaso dal carcere di Foggia Cristoforo Aghilar è stato scovato dai Carabinieri in un casolare dell'agro. Prezioso il supporto dei militari della Compagnia di Andria
Omicidi scorsa estate, preparavano vendetta: 4 persone arrestate dai Carabinieri Omicidi scorsa estate, preparavano vendetta: 4 persone arrestate dai Carabinieri Avrebbero detenuto armi anche da guerra che sarebbero servite per un progetto futuro di vendetta
Celebrato anche in Puglia il 206° anniversario della fondazione dell’Arma dei Carabinieri Celebrato anche in Puglia il 206° anniversario della fondazione dell’Arma dei Carabinieri Sobria cerimonia con la deposizione di una corona di alloro in ricordo dei Caduti
Ladro andriese arrestato per furto di autovettura ad agricoltore biscegliese Ladro andriese arrestato per furto di autovettura ad agricoltore biscegliese In azione i Carabinieri della Tenenza della Città del Dolmen, che hanno evitato "il cavallo di ritorno"
Coronavirus, criminali in quarantena. Il colonnello Cairo: «Reati in calo del 31%» Coronavirus, criminali in quarantena. Il colonnello Cairo: «Reati in calo del 31%» Il bilancio del comandante provinciale dell'Arma: «Controllate 89mila persone». Sul futuro: «Terremo alta l'attenzione sull'usura»
Il plauso del consigliere regionale Zinni per l'arresto del latitante andriese Il plauso del consigliere regionale Zinni per l'arresto del latitante andriese "Lo stato di diritto, malgrado il momento eccezionale, non è sospeso, e chi delinque, per fortuna, continua a finire in galera"
© 2001-2020 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.