Grazia Di Bari - Alessandro Delle Donne
Grazia Di Bari - Alessandro Delle Donne
Politica

"Non ci si ammala solo di coronavirus", Di Bari chiede di rafforzare l'offerta sanitaria

La consigliera regionale del M5S: "Servono più presidi e migliore risposta alla domanda di salute""

"Da quando siamo in emergenza sanitaria da Coronavirus le visite specialistiche ambulatoriali e gli esami diagnostici che non sono urgenti sono stati sospesi. Ancora oggi non è possibile fare visite cardiologiche e oncologiche, nessun controllo dermatologico, nessun appuntamento dall'otorino o altre visite specialistiche. Questa sospensione è stata una delle conseguenze del coronavirus e delle misure di contenimento del contagio. Però non ci si ammala solo di Covid-19", dice la consigliera regionale del Movimento 5 Stelle Grazia Di Bari.

'Le visite di prevenzione e gli esami clinici non possono essere rimandate a tempo indeterminato", dice e per questo chiede al presidente della Regione Puglia Michele Emiliano e al Direttore generale della Asl Bat Alessandro Delle Donne "di rafforzare le prestazioni sanitarie degli ospedali di Trani e Canosa, convertiti in Presidi Territoriali di Assistenza. Sono strutture in grado di erogare tutti i servizi di sanitari di prossimità. A Spinazzola propongo di organizzare un poliambulatorio con diverse professionalità mediche in grado di rispondere alle esigenze di salute dei cittadini. Per evitare situazioni di contagio sarà necessario montare tende di pre-triage e munire il personale sanitario di presidi di protezione individuale. Rafforzare l'offerta sanitaria territoriale è una misura necessaria per la nostra provincia. Anche se un'emergenza di questo tipo non era prevedibile, servono più presidi: dobbiamo dare la migliore risposta possibile alla domanda di salute dei nostri cittadini", conclude Grazia Di Bari.
  • grazia di bari
Altri contenuti a tema
Di Bari (M5S): "File davanti al Bonomo per effettuare visite specialistiche" Di Bari (M5S): "File davanti al Bonomo per effettuare visite specialistiche" La consigliera regionale: "Una situazione ai limiti della decenza"
Rifiuti e ambiente nella Bat, Di Bari (M5S): «Gestione dell'ARO 2 BT, chiesti chiarimenti all'assessore Stea» Rifiuti e ambiente nella Bat, Di Bari (M5S): «Gestione dell'ARO 2 BT, chiesti chiarimenti all'assessore Stea» Le dichiarazioni della consigliera regionale del Movimento 5 Stelle
Trasporto pubblico locale, Di Bari (M5S): «Salviamo i posti di lavoro e non tagliamo un servizio fondamentale per i cittadini» Trasporto pubblico locale, Di Bari (M5S): «Salviamo i posti di lavoro e non tagliamo un servizio fondamentale per i cittadini» La consigliera regionale: «Situazione drammatica, regna sovrano il silenzio»
Sicurezza nelle campagne, Ruggiero e Di Bari (M5S): “Garantire serenità agli agricoltori nella Bat e di Bari" Sicurezza nelle campagne, Ruggiero e Di Bari (M5S): “Garantire serenità agli agricoltori nella Bat e di Bari" Chiesto l'intervento del Ministero dell'Interno e della Regione: "Non possiamo rimanere passivi"
Per il voto alle regionali in Puglia è scontro politico: Emiliano lo vuole a luglio Per il voto alle regionali in Puglia è scontro politico: Emiliano lo vuole a luglio Contrarie le opposizioni. Il presidente in audizione alla VII commissione: «Con eventuale 2^ ondata a novembre si dovrebbe ancora ritardare»
Autisti di ASA Andria, Di Bari (M5S): «Interveniamo subito per evitare i licenziamenti» Autisti di ASA Andria, Di Bari (M5S): «Interveniamo subito per evitare i licenziamenti» La consigliera pentastellata sottolinea la necessità di un incontro regionale per affrontare il tema
Offerta sanitaria, Di Bari (M5S): «Tutelare i diritti di chi aveva visite già prenotate pre-Covid» Offerta sanitaria, Di Bari (M5S): «Tutelare i diritti di chi aveva visite già prenotate pre-Covid» «Aumentare i controlli per l'intramoenia», dichiara la consigliera regionale del M5S
Di Bari (M5S): "Tamponi sì, tamponi no, che confusione la gestione Emiliano" Di Bari (M5S): "Tamponi sì, tamponi no, che confusione la gestione Emiliano" La consigliera pentastellata critica le ultime ondivaghe decisioni prese in tena di misure anti contagio da coronavirus
© 2001-2020 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.