Giornata della Memoria
Giornata della Memoria "Oberdan" Andria
Vita di città

Nella giornata della memoria, gli alunni della scuola "Oberdan" piccoli semi di legalità

I bambini hanno letto frasi, scritte di proprio pugno, sulla giustizia, sulla pace, la verità, la legalità, i diritti e l’accoglienza

Nella giornata della memoria, Andria ha ricordato le vittime innocenti delle mafie. E lo ha fatto a partire dal luogo di cultura per eccellenza: la scuola.

Gli alunni di ogni ordine e grado sono stati i veri protagonisti di questa giornata che si celebra ogni anno il 21 marzo. Tra le numerose iniziative c'è stata quella degli alunni delle classi quarte e quinte del primo circolo didattico "Oberdan" di Andria dove, ieri mattina (21 marzo), hanno incontrato, nella sala Dante del proprio istituto, il questore Roberto Pellicone, il prefetto Rossana Riflesso e la sindaca, avv. Giovanna Bruno accompagnata dagli assessori al Futuro, Viviana Di Leo, alla Bellezza Daniela Di bari e alla Persona Addolorata Conversano.

Partendo dal titolo, proclamato da Libera Nazionale "E' possibile", i bambini hanno letto frasi, scritte di proprio pugno, sulla giustizia, sulla pace, la verità, la legalità i diritti, l'accoglienza e ricordato alcune vittime di mafia. In particolare hanno ricordato 14 nomi di vittime morte in Puglia e o di origine pugliese. Nomi che i bambini hanno scritto su un fiore gigante e le hanno "piantate" simbolicamente in una fioriera, che portava la scritta "La Primavera torna a fiorire", perché queste vittime anche se sono state vittime strappate alla loro vita ai lori sogni, possano continuare a profumare di verità e di onestà. All'incontro presente anche un ex alunno della scuola Oberdan, Luca D'Oria, oggi alunno dell'ITT "Jannuzzi" di Andria, che insieme a Camilla Di Noia, anche lei ex studente del primo circolo, ha realizzato e presentato ai bambini il cortometraggio "La mafia uccide il silenzio pure".

E a proposito di scuola e legalità, la Sindaca, Giovanna Bruno dichiara «Siamo presenti anche nelle scuole, perché è a partire dai più piccoli che bisogna inculcare i semi di legalità. Come amministrazione siamo costantemente impegnati attraverso l'istituzione del Festival della legalità. Ormai parliamo di legalità in maniera diffusa e lo facciamo ad una strettissima collaborazione con le scuole, con le associazioni, penso al presidio Libera, penso al Forum all'impegno socio politico, penso alle parrocchie, alle chiese, le famiglie, i circuiti genitoriali di cui tanto abbiamo bisogno siano accanto a noi perché il lavoro sui più giovani – aggiunge - Si sente parlare di bullismo, delle baby gang. È bene, rispetto a questo noi mondo degli adulti non possiamo fare altro che essere tutti allineati dalla stessa parte per curarli questi ragazzi, per far sentire il nostro affetto, per accompagnarli nel loro percorso di crescita- conclude - La Legalità è possibile
Giornata della Memoria "Oberdan" AndriaGiornata della Memoria "Oberdan" AndriaGiornata della Memoria "Oberdan" AndriaGiornata della Memoria "Oberdan" AndriaGiornata della Memoria "Oberdan" AndriaGiornata della Memoria "Oberdan" AndriaGiornata della Memoria "Oberdan" Andria
  • Comune di Andria
  • Scuola Oberdan
  • festival della legalità
Altri contenuti a tema
Sicurezza stradale ad Andria, la Polizia Locale promuove incontri formativi nelle scuole  Sicurezza stradale ad Andria, la Polizia Locale promuove incontri formativi nelle scuole  Gli istituti, le date e gli orari dell'iniziativa del Comune
Bici elettriche e monopattini, fioccano le sanzioni ad Andria Bici elettriche e monopattini, fioccano le sanzioni ad Andria Assessore Colasuonno: "Regole ferree. Con la bella stagione, tornano a circolare in libertà e più numerose"
A Palazzo di Città la presentazione del libro “Lavoro e Produttività in Italia” A Palazzo di Città la presentazione del libro “Lavoro e Produttività in Italia” Questa sera, giovedì 11 Aprile 2024 alle ore 18:30 presso la Sala Consiliare
L' Aqp avvia interventi pianificati di sanificazione e lavaggio reti fognarie: I° ciclo deblattizzazione nella città di Andria L' Aqp avvia interventi pianificati di sanificazione e lavaggio reti fognarie: I° ciclo deblattizzazione nella città di Andria Una serie di interventi sono in corso, fino al 30 aprile 2024 ad esclusione dei sabati e delle domeniche
Raccolta rifiuti: 11 aprile, sciopero generale lavoratori comparto igiene ambientale. Possibili disagi in città Raccolta rifiuti: 11 aprile, sciopero generale lavoratori comparto igiene ambientale. Possibili disagi in città Garantiti i servizi essenziali previsti per legge e saranno ripristinati le eventuali disfunzioni nelle giornate successive
Il Pd Andria plaude alla Polizia locale per gli interventi contro gli spari notturni non autorizzati Il Pd Andria plaude alla Polizia locale per gli interventi contro gli spari notturni non autorizzati "Anche grazie alle continue sollecitazioni che provenivano dalle forze politiche e in particolar modo dal Sindaco"
Ad Andria un pomeriggio culturale dedicato a “La luce di Caravaggio: tra arte, poesia e musica” Ad Andria un pomeriggio culturale dedicato a “La luce di Caravaggio: tra arte, poesia e musica” L'iniziativa si terrà sabato 13 aprile, alle ore 18:30, presso la sala consiliare del Palazzo di Città
Famiglie numerose: avviso pubblico del Comune per l'accesso ad interventi di sostegno Famiglie numerose: avviso pubblico del Comune per l'accesso ad interventi di sostegno I cittadini interessati che l'istanza di partecipazione può essere inoltrata entro le ore 12,00 del 30 Aprile 2024
© 2001-2024 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.