Vigili del Fuoco
Vigili del Fuoco
Cronaca

Militare della Pinerolo salva due anziani da un corto circuito che avrebbe potuto far esplodere la loro abitazione

La drammatica vicenda è avvenuta sabato 16 febbraio ad Andria, in via Partigiani andriesi. Sul posto Polizia di Stato e VV.F.

Quella che stiamo per raccontarvi è una storia che avrebbe potuto avere dei risvolti drammatici, se non fosse che un giovane militare di Andria, giunto a trovare i suoi genitori, non si fosse precipitato a soccorrere e salvare la vita a due anziani coniugi per una possibile esplosione di gas causata da un corto circuito nella loro abitazione.

Tutto ha avuto inizio sabato 16 febbraio intorno alle ore 13 in via Partigiani andriesi. In una abitazione di due anziani coniugi, si sviluppa un piccolo incendio causato da un corto circuito di una stufetta elettrica che si trovava vicino ad una tubazione del gas. L'odore acre del fumo, mette in allarme sia i coniugi ultraottantenni che i vicini di casa. Proprio lì vicino è giunto poco prima un giovane militare in servizio presso la Caserma "Briscese" di Bari, assegnato alla Brigata meccanizzata Pinerolo. Il ventenne era giunto ad Andria per stare qualche ora in compagnia dei genitori. Accortosi di quanto stava accadendo, senza esitazione si precipita all'interno dell'abitazione. Mentre cerca di mettere in salvo i due anziani, si rende conto che le fiamme sono pericolosamente vicino ad una tubazione del gas. Riesce con immediatezza a spegnere le fiamme che si erano propagate da una stufetta elettrica, andata in corto circuito. Nel frattempo i vicini allertano la sala operativa del "113" del locale Commissariato di P.S., che manda sul posto una volante. Gli agenti di P.S., giunti sul posto e penetrati nell'abitazione, si rendono conto dell'accaduto e si adoperano anch'essi, d'ausilio al militare, a mettere in sicurezza l'abitazione, provvedendo non solo a spegnere tutte le fiamme ma ad aerare prontamente le stanze da un acre puzza di fumo. I due anziani vengono rincuorati ed assistiti, entrambi coscienti ma altrettanto preoccupati di quanto stesse succedendo loro.

Poco dopo arriva da Barletta una squadra dei Vigili del Fuoco, che provvede a bonificare gli ambienti e ad accertarsi che ogni pericolo fosse stato rimosso, tra questi un tubo del gas pericolosamente vicino alle fiamme che avevano avvolto la stufetta e l'ambiente dove si trovavano i due anziani.

Una generosa ed encomiabile azione, un sinergico intervento che ha consentito di salvare due anziani coniugi e sventare un pericoloso incendio che avrebbe potuto avere delle gravi ripercussioni, oltre che in termini di vite umane anche per una possibile esplosione dell'abitazione.
  • vigili del fuoco
  • Polizia di Stato Andria
Altri contenuti a tema
Ancora danni per forte vento: rischio caduta bulbo luminescente in via Firenze e calcinacci in via Indipendenza Ancora danni per forte vento: rischio caduta bulbo luminescente in via Firenze e calcinacci in via Indipendenza Sul posto Polizia Locale, l'AndriaMultiservice ed i Vigili del Fuoco da Barletta
Il forte vento crea disagi alla circolazione: numerosi gli alberi abbattuti Il forte vento crea disagi alla circolazione: numerosi gli alberi abbattuti Dal pomeriggio di ieri e per tutta la notte mobilitato il personale della Soc. AndriaMultservice
Santa Pasqua: controlli anche nelle chiese per i riti della Settimana Santa Santa Pasqua: controlli anche nelle chiese per i riti della Settimana Santa Anche le provincie Bari e Bat interessate dal piano di controlli disposto dal Ministero dell'Interno
Spacciatore che agiva nel centro storico arrestato dalla Polizia di Stato Spacciatore che agiva nel centro storico arrestato dalla Polizia di Stato L'intervento nell'ambito dell'attività di controllo del territorio e dei luoghi della movida andriese
Tentativo di furto di mezzi agricoli sventato dalle guardie giurate della Vegapol Tentativo di furto di mezzi agricoli sventato dalle guardie giurate della Vegapol I malviventi, dopo aver praticato un foro dal muro di cinta hanno cercato di forzare il portone d'ingresso facendo scattare il sistema antirapina
Auto rubate pronte per compiere colpi, ritrovate a ridosso di Castel del Monte. Il VIDEO Auto rubate pronte per compiere colpi, ritrovate a ridosso di Castel del Monte. Il VIDEO Erano occultate all'interno di un pascolo semiarborato. La scoperta della Polizia di Stato grazie all'ausilio di un elicottero
Sventato furto di mezzi pesanti in un cantiere su via Trani Sventato furto di mezzi pesanti in un cantiere su via Trani Abbattuta una recinzione di cemento armato. Intervento della Vigilanza giurata e della Polizia di Stato
Detenzione di sostanze stupefacenti, arrestato 60enne andriese Detenzione di sostanze stupefacenti, arrestato 60enne andriese Rinvenuta nel giubbotto dell'uomo una sostanza del peso complessivo di 11 grammi
© 2001-2019 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.