Comune di Andria
Comune di Andria
Vita di città

Mensa a scuola, il Sindaco convoca tavolo con i dirigenti

La decisione dopo l'incontro con le mamme

Al termine dell'incontro tenutosi questa mattina nella sala Giunta, a Palazzo di Città, con il comitato dei rappresentanti dei genitori dei bambini interessati alla mensa scolastica, il Sindaco, avv. Nicola Giorgino, ha reso noto quanto è stato concordato. Il Comune chiederà l'apertura di un tavolo di confronto al quale far partecipare i dirigenti scolastici, i rappresentanti delle famiglie ed ovviamente l'Amministrazione Comunale.

"Come concordato con i rappresentanti dei genitori presto – dichiara Giorgino - convocherò un tavolo con tutti i dirigenti scolastici per chiedere loro, pur nel rispetto della loro autonomia, che la fruizione del pasto domestico e quella del pasto fornito dalla ditta che si è aggiudicata la gara-ponte, avvenga nel massimo della convivialità possibile di tutti i bambini, negli stessi ambienti così da favorire il massimo della socializzazione. Il ricorso al pasto domestico – come si ricorderà – è stato previsto come soluzione alternativa alla refezione scolastica, ma come concordato con i dirigenti, i sindacati ed i rappresentanti dell'associazione genitori il 4 ottobre, l'ufficio, ottenuto il parere richiesto all'Anticorruzione, ha fatto, in soli 20 giorni, una gara ponte, come ci avevano chiesto tutti. Oggi qualcuno contest, ma l'Ente ha adempiuto ad una richiesta emersa in quell'incontro e ora, nel nuovo tavolo che verrà convocato, si dovrà trovare la soluzione ricorrendo al massimo della elasticità operativa, pur nel rispetto dell'autonoma riconosciuta ai dirigenti scolastici. Quanto alle tariffe non può esservi alcuna modifica in questa fase perchè quelle approvate sono state inserite nel Piano di riequilibrio che, come si sa, è all'esame di Ministero e Corte dei Conti. L'aumento delle tariffe è comunque rispettosa delle fasce di esenzione previste dalla Regione Puglia ed introducendo la tariffa base abbiamo rimediato ad una anomalia che, fin quando è stato possibile, abbiamo lasciato nell'interesse delle fasce più deboli, quella che andava da 0 a 7.000 euro. Ora anche noi dobbiamo uniformarci e contemporaneamente essere molto rigorosi nell'accertare chi ha veramente diritto alle tariffe più basse. Per questo abbiamo firmato una convenzione con la Guardia di Finanza che sta facendo i controlli incrociati sugli indicatori Isee dichiarati rispetto al tenore di vita accertato. Terminata questa fase della gara ponte l'Ufficio si impegnerà nella procedura della gara in concessione del servizio, come stanno facendo altri comuni, perchè appunto la refezione scolastica è uno degli elementi che contribuiscono a garantire il diritto all'istruzione".
  • mensa scolastica
Altri contenuti a tema
Diritto allo Studio 2021: la Regione approva il Piano regionale Diritto allo Studio 2021: la Regione approva il Piano regionale Contributi per le mense scolastico, per il trasporto e l'acquisto di sussidi didattici
Incentivi per utilizzo di prodotti biologici nelle mense scolastiche Incentivi per utilizzo di prodotti biologici nelle mense scolastiche La richiesta all'Amministrazione comunale dalle consigliere pentastellate Faraone e Sgarra
Riparte la mensa a scuola ma l'orario è ridotto, Conversano: "Presto a regime" Riparte la mensa a scuola ma l'orario è ridotto, Conversano: "Presto a regime" Il 18 febbraio è la data indicata per tornare a pranzare nelle scuole dell'infanzia aperte dalle 8.15 alle 14.15
Mensa scolastica, avvio rimandato al 30 novembre Mensa scolastica, avvio rimandato al 30 novembre La decisione a seguito della chiusura delle scuole stabilita da Emiliano
1 Per le scuole di Andria è giunta l'ora della mensa Per le scuole di Andria è giunta l'ora della mensa La Pastore srl ci fornisce tutte le indicazioni per il servizio, link e costi
Mensa scolastica, Bruno: "Dovrebbe partire il 2 novembre" Mensa scolastica, Bruno: "Dovrebbe partire il 2 novembre" In concomitanza con la partenza della refezione anche il trasporto pubblico scolastico
Mensa scolastica, da settembre costi raddoppiati per le famiglie: si cercano nuove soluzioni Mensa scolastica, da settembre costi raddoppiati per le famiglie: si cercano nuove soluzioni Conferenza stampa con Mirko Malcangi, candidato nella lista civica "Futura", e l'ex Primo cittadino Vincenzo Caldarone
Aggiudicata la gara per la mensa scolastica ad Andria Aggiudicata la gara per la mensa scolastica ad Andria Sarà la ditta Pastore s.r.l. di Casamassima a fornire per i prossimi 5 anni i pasti per le scuole cittadine
© 2001-2021 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.