materiale esplodente
materiale esplodente
Cronaca

Materiale esplodente e munizioni rinvenuti in un casolare abbandonato

Continuano i controlli dei Carabinieri sul territorio di Andria

Continuano incessanti i controlli a tutela dell'ordine pubblico sul territorio del comune di Andria.
In questi ultimi giorni i Carabinieri della Compagnia di Andria, supportati da altri militari del Comando Provinciale di Bari, dai "Cacciatori di Puglia" e da un'unità cinofila per la ricerca di armi ed esplosivi, oltre ai consueti posti di blocco e di controllo lungo le principali arterie stradali. hanno passato al setaccio diversi casolari abbandonati al fine di rinvenire armi o materie esplodenti.

In particolare, i "Cacciatori", specializzati nell'individuare e bonificare nascondigli e rifugi utilizzati dalla criminalità per i traffici illeciti traffici di armi, droga e refurtiva, unitamente ai reparti territoriali, hanno eseguito numerose ispezioni di casolari ed in contrada Pozzelle delle Murge, all'interno di un casolare abbandonato hanno rinvenuto e sottoposto a sequestro, in buono stato di conservazione, n.60 cartucce cal. 12 ed 82 artifizi pirotecnici di varie forme appartenenti alla categoria "F4", ovvero per i quali è vietata la compravendita senza apposita licenza dell'Autorità di Pubblica Sicurezza, poiché considerati ad alto potenziale esplodente.

Al riguardo, i Carabinieri hanno avviato indagini per risalire ai possessori del suddetto materiale esplodente che poteva essere utilizzato per realizzare le c.d. "marmotte" o per qualche attentato dinamitardo. Nell'area, infatti, non si esclude possa trovare rifugio qualche latitante del territorio.

Sono stati poi segnalati alcuni giovani trovati in possesso di modiche quantità di sostanze stupefacenti. 15 i detenuti agli arresti domiciliari controllati. 22 le contravvenzioni al Codice della Strada, elevate, ritirando un documento di guida.
  • Carabinieri
  • carabinieri andria
  • controlli carabinieri
Altri contenuti a tema
Colpi di pistola esplosi all'indirizzo di una abitazione della periferia cittadina Colpi di pistola esplosi all'indirizzo di una abitazione della periferia cittadina Il fatto sarebbe successo nella tarda nottata di ieri: non vi sono altri particolari ma sono in corso indagini
Giro di vite dei Carabinieri: 5 persone denunciate e 24 segnalate per uso personale di sostanze stupefacenti Giro di vite dei Carabinieri: 5 persone denunciate e 24 segnalate per uso personale di sostanze stupefacenti Continuano i controlli straordinari del territorio da parte dei militari della locale Compagnia
Area posta sotto sequestro dai Carabinieri Forestali Area posta sotto sequestro dai Carabinieri Forestali Denunciato il proprietario della struttura rurale: ipotesi di maltrattamento di animali
Grave incidente stradale nei pressi dell'ipercoop: in codice rosso un 34enne andriese Grave incidente stradale nei pressi dell'ipercoop: in codice rosso un 34enne andriese Il sinistro è avvenuto su via Barletta intorno alle ore 20.15. Sul posto 118, Polizia Locale e Carabinieri
Sgominata banda georgiana “della compieta” specializzata nei furti in abitazione e ricettazione. VIDEO Sgominata banda georgiana “della compieta” specializzata nei furti in abitazione e ricettazione. VIDEO Fermi del P.M. eseguiti dei Carabinieri di Andria, convalidati dal GIP del Tribunale di Trani
1 Nella rete dei Carabinieri finisce banda di ladri di appartamento Nella rete dei Carabinieri finisce banda di ladri di appartamento Sarebbero gli autori di numerosi colpi messi a segno in città. Indagini ancora in corso per altri reati compiuti nella zona
Carabinieri setacciano la Murgia: perquisizioni nei casolari delle campagne di Andria. VIDEO Carabinieri setacciano la Murgia: perquisizioni nei casolari delle campagne di Andria. VIDEO Con i Carabinieri di Andria anche uno squadrone Eliportato Cacciatori Puglia e di un elicottero del 6° NEC di Bari
Proseguono i controlli dei Carabinieri nel nord barese: una denuncia a piede libero ad Andria Proseguono i controlli dei Carabinieri nel nord barese: una denuncia a piede libero ad Andria L'azione combinata delle unità territoriali e di quelle speciali continua a dare i suoi frutti. VIDEO
© 2001-2019 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.