Libringioco
Libringioco
Scuola e Lavoro

Manifestazione “Libringioco”, premiata la classe 2^ C della Scuola Secondaria “E. Fermi”

Coinvolte tutte le scuole primarie e secondarie di primo grado della città di Andria

Puntuale come ogni anno torna l'appuntamento con la manifestazione "Libringioco" che vede coinvolte tutte le scuole primarie e secondarie di primo grado della città di Andria. Quest'anno la mattinata di festa e la conduzione dei giochi sono state affidate al libraio Enzo Covelli presso la biblioteca diocesana "T. D'Aquino" di Andria.

Le prove richieste alle scuole partecipanti si sono svolte nel chiostro della biblioteca in un clima giocoso e festoso, all'insegna della creatività e dell'allegria. Ogni scuola si è messa in gioco con due tipologie di prove: la realizzazione di un cartellone pubblicitario del libro letto dai ragazzi "La pioggia porterà le violette di Maggio" di Matteo Corradini e la drammatizzazione di un pagina o capitolo del libro stesso. Durante la giornata, oltre alla visione di tutti gli elaborati artistici e delle performance teatrali, le classi sono state coinvolte in altre due prove: un quiz inerente elementi principali del libro e un gioco di creatività e di velocità motoria. Una giornata ricca di emozione, divertimento e partecipazione che ha visto i ragazzi veri protagonisti di un modo diverso di imparare e di vivere la lettura.

Ad aggiudicarsi il primo posto quest'anno la Scuola Secondaria di primo grado "E. Fermi" premiata per l'originalità, la creatività e l'inclusività delle prove svolte dalla classe 2^C, guidate dalle docenti Carola Ventura e Franca Fatone.

Un ringraziamento va agli organizzatori di questo evento che ormai è diventato un appuntamento irrinunciabile per le scuole del territorio andriese, cosi come tutte le altre iniziative della manifestazione "Noi…alla festa del libro".
DifuminatorIMG WAIMG WA
  • biblioteca diocesana
  • Istituto Comprensivo "Mariano-Fermi"
Altri contenuti a tema
Sicurezza urbana: "Morti e sepolti, insieme al sogno di una città migliore" Sicurezza urbana: "Morti e sepolti, insieme al sogno di una città migliore" Per chi amministra la cosa pubblica: "parlate meno e agite di più, abbiamo bisogno di azioni concrete, non di promesse inutili"
Tempo di bilanci per la Scuola Secondaria di primo grado “E. Fermi” di Andria Tempo di bilanci per la Scuola Secondaria di primo grado “E. Fermi” di Andria Numerosi i progetti e le iniziative portate a termine in questo anno scolastico
Ad Andria l'annuale convegno dei Bibliotecari Ecclesiastici Italiani Ad Andria l'annuale convegno dei Bibliotecari Ecclesiastici Italiani In programma al Museo Diocesano "San Riccardo", via Domenico De Anellis, 46 il 20/21/22 Giugno 2019
"I Frattali della felicità": il percorso di educazione all’affettività svoltosi presso l’I.C. “Mariano Fermi” "I Frattali della felicità": il percorso di educazione all’affettività svoltosi presso l’I.C. “Mariano Fermi” Il progetto promosso dalla dr.ssa Mariagrazia Campione, ha visto la partecipazione del dr. Dario Sgarra e la dr.ssa Adriana Troia,
Chiesa del Carmine: dialogo filosofico sulla storia e la città Chiesa del Carmine: dialogo filosofico sulla storia e la città Appuntamento a sabato 25 maggio 2019, alle ore 18.30
I giudici Leonetti e Depalo relatori ad un incontro presso l' Istituto Comprensivo “Mariano Fermi” I giudici Leonetti e Depalo relatori ad un incontro presso l' Istituto Comprensivo “Mariano Fermi” L’evento rientra nel progetto promosso da Usr Puglia “Dal disagio alla criminalità. Quale giudice per i minorenni”
Andria, un convegno per "conoscere e riconoscere il bullismo a scuola…" Andria, un convegno per "conoscere e riconoscere il bullismo a scuola…" In programma, lunedì 8 aprile, alle ore 10.00 presso l'Istituto Comprensivo "Mariano-Fermi"
"Scacchi…che passione": gli alunni della scuola “E. Fermi” superano la fase provinciale del campionato "Scacchi…che passione": gli alunni della scuola “E. Fermi” superano la fase provinciale del campionato Una passione recente, nata dapprima con un Progetto Pon e poi continuata grazie alla volontà della dirigente, all'impegno del prof. Maggio
© 2001-2019 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.