vaccinazione
vaccinazione
Attualità

Manca il vaccino anti influenzale: l'Ordine dei Medici della Bat scrive all'assessore Lopalco

Una situazione che "sta creando una incresciosa tensione sociale", sottolinea il Presidere Dino Delvecchio

«Mancanza del vaccino anti influenzale negli studi medici della provincia di Barletta Andria Trani e pressanti richieste da parte dei cittadini nei confronti dei medici che, loro malgrado, non possono offrire risposte esaustive». A tal proposito «in un'ottica di collaborazione e interesse nei confronti dei pazienti» il dottor Benedetto Delvecchio, presidente dell'Ordine dei Medici Chirurghi e Odontoiatri della Provincia di Barletta Andria Trani, ha scritto all'assessore regionale alla Sanità Pier Luigi Lopalco.

E poi: «Caro assessore Lopalco, mi permetta di segnalare che l'assenza di vaccino anti influenzale sta creando una incresciosa tensione sociale. Capisco bene che vi siano ancora i tempi per eseguirlo ma tali evidenze tecniche sfuggono alla comprensione dei comuni cittadini e la situazione si fa sempre più insostenibile. Ciò che ritengo non differibile è una comunicazione chiara a noi medici a ai cittadini tutti. Si avverte il bisogno di informazioni certe su tempi e modalità di distribuzione».
Ancora: «Tale mia richiesta è dettata dalle continue segnalazioni che mi giungono da parte dei medici che mi onoro di rappresentare precisando che sono preoccupati per i loro pazienti fragili che chiedono di essere vaccinati. Se a questo si aggiunge una distribuzione non equa del primo lotto di vaccini aggiungiamo il danno alla beffa in quanto i medici sprovvisti di vaccino vengono indicati quali responsabili di mancata assistenza».

La conclusione di Benedetto Delvecchio presidente dell'Ordine dei Medici Chirurghi e Odontoiatri della Provincia di Barletta Andria Trani: «In tal senso, in un'ottica di collaborazione al fine di chiarire quello che sta accadendo, le chiedo un suo autorevole intervento chiarificatore».
  • regione puglia
  • ordine dei medici bat
  • campagna vaccinazione
  • vaccinazioni
  • vaccini
  • prof. Pietro Luigi Lopalco
Altri contenuti a tema
Chiusura del casello autostradale di Canosa: la vicenda approda in Parlamento Chiusura del casello autostradale di Canosa: la vicenda approda in Parlamento Resta sempre pesante la circolazione stradale nel nord barese, anche per i lavori del tratto della ex sp 231 Andria-Canosa
Piano per la ripartenza della scuola in sicurezza: la Regione detta le linee guida Piano per la ripartenza della scuola in sicurezza: la Regione detta le linee guida Dodici punti fondamentali. La Giunta ha stabilito che l'avvio del Piano è dal 1° febbraio 2021
Nomina Barone (M5S) assessore al welfare: il sostegno del gruppo pentastellato e le critiche delle opposizioni Nomina Barone (M5S) assessore al welfare: il sostegno del gruppo pentastellato e le critiche delle opposizioni Duri i commenti del centro destra, mentre Caracciolo (Pd) sottolinea l'esito di un «laboratorio politico all'avanguardia»
Vaccini anti Covid, partono le verifiche della Regione Puglia sulle somministrazioni Vaccini anti Covid, partono le verifiche della Regione Puglia sulle somministrazioni Il governatore Emiliano ha incaricato gli ispettori del NIRS, Nucleo ispettivo regionale sanitario
Speculazione sui prezzi dei prodotti agricoli locali, mentre i carciofi arrivano da Tunisia ed Egitto Speculazione sui prezzi dei prodotti agricoli locali, mentre i carciofi arrivano da Tunisia ed Egitto I carciofi pugliesi colpiti dal maltempo sono sottopagati
Di Bari (M5S): «Presto i lavori al Bonomo per i reparti di pediatria, neurochirurgia, medicina generale ed urologia» Di Bari (M5S): «Presto i lavori al Bonomo per i reparti di pediatria, neurochirurgia, medicina generale ed urologia» «La ASL Bat è purtroppo la più penalizzata in termini di posti letto. Servirebbero complessivamente altri 1400 posti»
Test rapidi in farmacia: Forza Italia sollecita la regione ad attuare questa modalità Test rapidi in farmacia: Forza Italia sollecita la regione ad attuare questa modalità Nota dei parlamentari pugliesi e dei consiglieri regionali azzurri
Scendono sotto i mille positivi i casi accertati oggi in Puglia di covid 19 Scendono sotto i mille positivi i casi accertati oggi in Puglia di covid 19 Sono stati registrati 8.623 test per l'infezione. 111 i casi nella Bat. Purtroppo ci sono 14 decessi in tutta la regione
© 2001-2021 AndriaViva � un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.