Guardie volontarie Particolari Giurate zoofile di Fareambiente
Guardie volontarie Particolari Giurate zoofile di Fareambiente
Territorio

Maltrattamenti ed abbandono animali: in campo le Guardie volontarie Particolari Giurate zoofile di Fareambiente

L'obiettivo è quello ddi favorire la corretta convivenza tra uomo e animale e di tutelare la salute, il benessere e l'ambiente

Le Guardie volontarie Particolari Giurate zoofile di Fareambiente di nomina prefettizia appartenenti al Laboratorio verde Provinciale di Andria, nell'ambito delle competenze attribuite dal Decreto, ai sensi dell'art. 6 comma 2, della Legge 189/2004 nonché dalla Legge Regionale del 7 febbraio 2020 n. 2 (Norme sul controllo del randagismo, anagrafe canina e protezione degli animali di affezione), in attuazione di quanto disposto dalla Legge 14 agosto 1991, n. 281 (Legge quadro in materia di animali di affezione e prevenzione del randagismo), hanno avviato nella Città di Andria l'attività di vigilanza volontaria sulla tutela e salvaguardia degli animali di affezione, prevenzione del randagismo, di eventuali altre trasgressioni derivanti dalla scorretta conduzione e/o impiego di animali di affezione, di comportamenti illeciti riguardo il divieto di maltrattamento degli animali, compreso l'abbandono, oltre che per segnalare eventuali altri abusi e/o violazioni delle norme vigenti in campo ambientale nell'ambito in cui potrebbe essere richiesto l'intervento degli Agenti di Polizia Locale e/o di altre forze di Polizia. Tale servizio, viene reso volontariamente dalle guardie zoofile che hanno conseguito, previa regolare frequentazione di uno specifico corso di formazione di 90 ore, l'idoneità per la decretazione di Guardia Particolare Giurata da parte del Prefetto territorialmente competente, a seguito delle verifica del possesso dei requisiti previsti dal Testo Unico delle Leggi di Pubblica Sicurezza (TULPS).

Al riguardo, il responsabile provinciale dott. Benedetto Miscioscia, dichiara che "le Guardie Particolari Giurate zoofile, nell'esercizio delle funzioni loro ascritte, sono pubblici ufficiali, agenti di polizia amministrativa e di polizia giudiziaria esclusivamente con riguardo agli animali d'affezione, ai sensi degli articoli 55 e 57 del codice di procedura penale, comunque, nel rispetto delle leggi vigenti ed in specifici casi di flagranza di reato legati al maltrattamento degli animali. L'obiettivo che si intende perseguire con questo servizio -chiarisce Miscioscia-, è di favorire la corretta convivenza tra uomo e animale e di tutelare la salute, il benessere e l'ambiente attraverso una campagna di informazione ed educazione circa la corretta conduzione degli animali di affezione oltre, chiaramente, di segnalare alle autorità di Polizia preposte e all'autorità giudiziaria, eventuali trasgressioni delle norme vigenti in materia zoofilo-ambientale".
  • Comune di Andria
  • fareambiente movimento ecologista europeo
Altri contenuti a tema
Nuovo ospedale di Andria. Di Bari (M5S): “Lunedì fondamentale la presenza nel consiglio comunale monotematico di tutti gli attori coinvolti” Nuovo ospedale di Andria. Di Bari (M5S): “Lunedì fondamentale la presenza nel consiglio comunale monotematico di tutti gli attori coinvolti” Si sono tenute oggi in III Commissione Sanità le audizioni sul nuovo ospedale di Andria. Presente anche la consigliera del M5S Grazia Di Bari
Castel del Monte, l'infopoint del Gal aperto ogni giorno Castel del Monte, l'infopoint del Gal aperto ogni giorno Nella struttura si promuovono i territori di Andria e Corato
Sicurezza stradale ad Andria, la Polizia Locale promuove incontri formativi nelle scuole  Sicurezza stradale ad Andria, la Polizia Locale promuove incontri formativi nelle scuole  Gli istituti, le date e gli orari dell'iniziativa del Comune
Bici elettriche e monopattini, fioccano le sanzioni ad Andria Bici elettriche e monopattini, fioccano le sanzioni ad Andria Assessore Colasuonno: "Regole ferree. Con la bella stagione, tornano a circolare in libertà e più numerose"
A Palazzo di Città la presentazione del libro “Lavoro e Produttività in Italia” A Palazzo di Città la presentazione del libro “Lavoro e Produttività in Italia” Questa sera, giovedì 11 Aprile 2024 alle ore 18:30 presso la Sala Consiliare
L' Aqp avvia interventi pianificati di sanificazione e lavaggio reti fognarie: I° ciclo deblattizzazione nella città di Andria L' Aqp avvia interventi pianificati di sanificazione e lavaggio reti fognarie: I° ciclo deblattizzazione nella città di Andria Una serie di interventi sono in corso, fino al 30 aprile 2024 ad esclusione dei sabati e delle domeniche
Raccolta rifiuti: 11 aprile, sciopero generale lavoratori comparto igiene ambientale. Possibili disagi in città Raccolta rifiuti: 11 aprile, sciopero generale lavoratori comparto igiene ambientale. Possibili disagi in città Garantiti i servizi essenziali previsti per legge e saranno ripristinati le eventuali disfunzioni nelle giornate successive
Il Pd Andria plaude alla Polizia locale per gli interventi contro gli spari notturni non autorizzati Il Pd Andria plaude alla Polizia locale per gli interventi contro gli spari notturni non autorizzati "Anche grazie alle continue sollecitazioni che provenivano dalle forze politiche e in particolar modo dal Sindaco"
© 2001-2024 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.