Provincia Bat
Provincia Bat
Scuola e Lavoro

«Lotti» e «Colasanto»: «benvenuto iBat»

Il nuovo Sistema Informativo Provinciale approda nelle scuole. Valorizzazione delle eccellenze e scambio di informazioni fra i comuni

«Un Progetto trasversale, dinamico e di ampio respiro suddiviso in vari ambiti riconducibili ad un migliore funzionamento dell'Ente Provincia e ad una migliore qualità della vita in termini di sostenibilità e democrazia partecipata. Soggetto attuatore dell'iBat è l'Associazione Temporanea di Imprese Sepi S.p.A. di Canosa di Puglia, Consorzio Corum di Roma, Esalab S.r.l. di Pesaro protesa a fornire gli strumenti necessari per tradurre in realtà i progetti e verificare il successo dei relativi interventi».

Questa è la nota dei promotori del primo Sistema Informativo Provinciale della Barletta - Andra - Trani. Un progetto fortemente voluto dal Presidente Francesco Ventola finalizzato a valorizzare al meglio il territorio e le proprie risorse. Un modo per mettere in risalto le nostre eccellenze e finalizzato allo scambio di informazioni fra i comuni, insieme all'opportunità reali di occupazione per i giovani della Sesta Provincia Pugliese.

All'interno del progetto, vi si da ampio spazio all'Istruzione. Un progetto triennale che ha già trovato applicazione con il corso di formazione sull'utilizzo della Valigia E-check. Ovvero, uno strumento didattico per realizzare diagnosi energetiche e impostare efficaci interventi di risparmio energetico negli edifici scolastici. Un percorso didattico tenutosi in dieci istituti della Bat e presso la sede tranese dell'Università LUM, lo scorso ottobre, che ha coinvolto i docenti e circa 300 studenti in due distinti corsi di formazione curati da due Energy manager

Il percorso didattico sarà strutturato in tre ore ciascuno e interesserà, per quanto riguarda il territorio andriese, l' IPSSCT Lotti e l'IPSSSP Colasanto oltre ad altri otto istituti in tutta la Provincia. Mentre la presentazione del progetto e gli incontri dedicati alla formazione degli insegnanti si sono, invece, svolti presso la prestigiosa sede dell'Università LUM a Trani.

Il
Progetto Istruzione inoltre è solo un tassello dell' iBat. La Scuola, in questo composito mosaico, gioca un ruolo determinante per la crescita culturale e sociale dei futuri cittadini di un mondo sempre più "sostenibile".


    © 2001-2019 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
    AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.