Linea verde estate torna a Castel del Monte ed Andria
Linea verde estate torna a Castel del Monte ed Andria
Attualità

Linea verde estate torna a Castel del Monte ed Andria, insieme al Consorzio Terre di Castel del Monte

Alcune immagini in esclusiva della puntata in programma su Rai1, domenica 13 agosto, alle ore 12.20

Le "Terre di Castel del Monte" saranno protagoniste della puntata di Linea verde estate che andrà in onda su Rai1, domenica 13 agosto, alle ore 12.20, realizzata grazie al decisivo lavoro svolto dal Consorzio Terre di Castel del Monte nell'ambito del progetto #DiscoverCastelDelMonte, sostenuto dal GAL "Le Città di Castel del Monte" di Andria e Corato.

Durante la trasmissione, condotta da Angela Rafanelli e Peppone Calabrese, si parlerà della storia e delle bellezze artistiche e naturalistiche che caratterizzano le nostre città: a partire dal fascino architettonico medioevale di Castel del Monte, dichiarato nel 1996 patrimonio mondiale dell'umanità, alla produzione casearia di eccellenza con la celebre Burrata di Andria e il Canestrato pugliese, formaggio a denominazione di origine protetta, le cui origini risalgono al XV secolo. Alcune realtà territoriali rappresentative del territorio murgiano ai piedi del maniero federiciano saranno palcoscenico privilegiato per il racconto delle nostre tradizioni agricole e pastorali più autentiche. Greggi di pecore che producono latte con il caratteristico profumo di erbe selvatiche della Murgia, splendidi esemplari di cavalli murgesi, agricoltura biodinamica rigenerativa. Questo territorio si distingue inoltre, per due qualità della gente del posto: l'inclusione sociale e l'accoglienza. Ed infatti, il racconto prosegue con il progetto "Senza sbarre", realizzato dalla Diocesi di Andria in una splendida masseria ai piedi del Castello per il riscatto sociale dei detenuti ed ex detenuti e con l'itinerario culturale europeo della via Francigena, in particolare del tratto Andria-Corato, frequentato oggi come ieri dai moderni pellegrini che, immerso negli uliveti della Cultivar "coratina", affonda le radici nell'antica storia dei luoghi di culto e delle reliquie, come quella della Sacra spina custodita nella Cattedrale di Andria.

Le telecamere si sposteranno, inoltre, alla scoperta di altri elementi caratterizzanti l'eccellenza del territorio di Castel del Monte. Da Trani, dinanzi alla Basilica di San Nicola Pellegrino, alla "cantina della Disfida", a Barletta, e nello straordinario giacimento minerario delle Cave di Bauxite, a Spinazzola, all'interno del Parco Nazionale dell'Alta Murgia, in uno scenario di inestimabile valore naturalistico.
Linea verde estate torna a Castel del Monte ed AndriaLinea verde estate torna a Castel del Monte ed AndriaLinea verde estate torna a Castel del Monte ed AndriaLinea verde estate torna a Castel del Monte ed AndriaLinea verde estate torna a Castel del Monte ed AndriaLinea verde estate torna a Castel del Monte ed AndriaLinea verde estate torna a Castel del Monte ed AndriaLinea verde estate torna a Castel del Monte ed AndriaLinea verde estate torna a Castel del Monte ed AndriaLinea verde estate torna a Castel del Monte ed AndriaLinea verde estate torna a Castel del Monte ed AndriaLinea verde estate torna a Castel del Monte ed AndriaLinea verde estate torna a Castel del Monte ed AndriaLinea verde estate torna a Castel del Monte ed AndriaLinea verde estate torna a Castel del Monte ed AndriaLinea verde estate torna a Castel del Monte ed AndriaLinea verde estate torna a Castel del Monte ed AndriaLinea verde estate torna a Castel del Monte ed AndriaLinea verde estate torna a Castel del Monte ed AndriaLinea verde estate torna a Castel del Monte ed AndriaLinea verde estate torna a Castel del Monte ed AndriaLinea verde estate torna a Castel del Monte ed AndriaLinea verde estate torna a Castel del Monte ed Andria
  • Comune di Andria
  • gal le città di castel del monte
  • Castel del Monte
  • Turismo
  • Murgia
  • Parco nazionale alta murgia
  • Consorzio Terre di Castel del Monte
Altri contenuti a tema
"Guerra all'interno della maggioranza": l'accusa dei pentastellati Michele e Vincenzo Coratella "Guerra all'interno della maggioranza": l'accusa dei pentastellati Michele e Vincenzo Coratella "Manca ancora oggi una vera guida alla città di Andria", sottolineano i due consiglieri M5S
Sempre più invasiva la presenza dei pappagalli parrocchetto monaco e dal collare Sempre più invasiva la presenza dei pappagalli parrocchetto monaco e dal collare Benedetto Miscioscia, FareAmbiente: "Pericolo sicurezza nel cimitero di Andria"
Di Gregorio NPSI: "Andria-statale 170 direzione Castel del Monte. Degrado ed incuria la fanno da padrona" Di Gregorio NPSI: "Andria-statale 170 direzione Castel del Monte. Degrado ed incuria la fanno da padrona" "Una situazione alquanto paradossale e allo stesso tempo drammatica per tale sito patrimonio dell'umanità"
Proiezione pubblica dell’inchiesta-documentario di Fanpage "Gioventù Meloniana" Proiezione pubblica dell’inchiesta-documentario di Fanpage "Gioventù Meloniana" A cura dell'associazione politico-culturale "Andria Bene in Comune"
Montegrosso: cinghiali distruggono vigneti e impianti di irrigazione Montegrosso: cinghiali distruggono vigneti e impianti di irrigazione Siccità ed incendi stanno causando danni enormi alla fauna in fuga dagli ecosistemi distrutti dai roghi o infruttuosi per le alte temperature
Influencer per i siti UNESCO, c'è anche Castel del Monte e Andria nella campagna social della Regione Influencer per i siti UNESCO, c'è anche Castel del Monte e Andria nella campagna social della Regione La presentazione del progetto oggi a Bari con l'assessore alle Radici Cesareo Troia
Prima assemblea di partecipazione dell’ITS Academy Puglia Marketing & Design – Puma Prima assemblea di partecipazione dell’ITS Academy Puglia Marketing & Design – Puma Si è svolta ad Andria, presso la sala consiliare
I rimbrotti del PD Andria a Generazione Catuma: «Ringraziamo del paragone con “Il favoloso mondo di Amélie”» I rimbrotti del PD Andria a Generazione Catuma: «Ringraziamo del paragone con “Il favoloso mondo di Amélie”» «Creatività che utilizziamo ogni giorno per cercare di risanare questa città, dopo averne ereditato le macerie e i debiti»
© 2001-2024 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.