Linea verde estate torna a Castel del Monte ed Andria
Linea verde estate torna a Castel del Monte ed Andria
Attualità

Linea verde estate torna a Castel del Monte ed Andria, insieme al Consorzio Terre di Castel del Monte

Alcune immagini in esclusiva della puntata in programma su Rai1, domenica 13 agosto, alle ore 12.20

Le "Terre di Castel del Monte" saranno protagoniste della puntata di Linea verde estate che andrà in onda su Rai1, domenica 13 agosto, alle ore 12.20, realizzata grazie al decisivo lavoro svolto dal Consorzio Terre di Castel del Monte nell'ambito del progetto #DiscoverCastelDelMonte, sostenuto dal GAL "Le Città di Castel del Monte" di Andria e Corato.

Durante la trasmissione, condotta da Angela Rafanelli e Peppone Calabrese, si parlerà della storia e delle bellezze artistiche e naturalistiche che caratterizzano le nostre città: a partire dal fascino architettonico medioevale di Castel del Monte, dichiarato nel 1996 patrimonio mondiale dell'umanità, alla produzione casearia di eccellenza con la celebre Burrata di Andria e il Canestrato pugliese, formaggio a denominazione di origine protetta, le cui origini risalgono al XV secolo. Alcune realtà territoriali rappresentative del territorio murgiano ai piedi del maniero federiciano saranno palcoscenico privilegiato per il racconto delle nostre tradizioni agricole e pastorali più autentiche. Greggi di pecore che producono latte con il caratteristico profumo di erbe selvatiche della Murgia, splendidi esemplari di cavalli murgesi, agricoltura biodinamica rigenerativa. Questo territorio si distingue inoltre, per due qualità della gente del posto: l'inclusione sociale e l'accoglienza. Ed infatti, il racconto prosegue con il progetto "Senza sbarre", realizzato dalla Diocesi di Andria in una splendida masseria ai piedi del Castello per il riscatto sociale dei detenuti ed ex detenuti e con l'itinerario culturale europeo della via Francigena, in particolare del tratto Andria-Corato, frequentato oggi come ieri dai moderni pellegrini che, immerso negli uliveti della Cultivar "coratina", affonda le radici nell'antica storia dei luoghi di culto e delle reliquie, come quella della Sacra spina custodita nella Cattedrale di Andria.

Le telecamere si sposteranno, inoltre, alla scoperta di altri elementi caratterizzanti l'eccellenza del territorio di Castel del Monte. Da Trani, dinanzi alla Basilica di San Nicola Pellegrino, alla "cantina della Disfida", a Barletta, e nello straordinario giacimento minerario delle Cave di Bauxite, a Spinazzola, all'interno del Parco Nazionale dell'Alta Murgia, in uno scenario di inestimabile valore naturalistico.
Linea verde estate torna a Castel del Monte ed AndriaLinea verde estate torna a Castel del Monte ed AndriaLinea verde estate torna a Castel del Monte ed AndriaLinea verde estate torna a Castel del Monte ed AndriaLinea verde estate torna a Castel del Monte ed AndriaLinea verde estate torna a Castel del Monte ed AndriaLinea verde estate torna a Castel del Monte ed AndriaLinea verde estate torna a Castel del Monte ed AndriaLinea verde estate torna a Castel del Monte ed AndriaLinea verde estate torna a Castel del Monte ed AndriaLinea verde estate torna a Castel del Monte ed AndriaLinea verde estate torna a Castel del Monte ed AndriaLinea verde estate torna a Castel del Monte ed AndriaLinea verde estate torna a Castel del Monte ed AndriaLinea verde estate torna a Castel del Monte ed AndriaLinea verde estate torna a Castel del Monte ed AndriaLinea verde estate torna a Castel del Monte ed AndriaLinea verde estate torna a Castel del Monte ed AndriaLinea verde estate torna a Castel del Monte ed AndriaLinea verde estate torna a Castel del Monte ed AndriaLinea verde estate torna a Castel del Monte ed AndriaLinea verde estate torna a Castel del Monte ed AndriaLinea verde estate torna a Castel del Monte ed Andria
  • Comune di Andria
  • gal le città di castel del monte
  • Castel del Monte
  • Turismo
  • Murgia
  • Parco nazionale alta murgia
  • Consorzio Terre di Castel del Monte
Altri contenuti a tema
Centro Zenith: "Momento importante oggi 23 febbraio 2024 per Andria" Centro Zenith: "Momento importante oggi 23 febbraio 2024 per Andria" Prof. Fortunato: "Nasce un importante argine al malaffare e alla criminalità"
Vurchio (Pd): "Contrapporre alla criminalità organizzata la Legalità organizzata" Vurchio (Pd): "Contrapporre alla criminalità organizzata la Legalità organizzata" Lo dichiara il Presidente del consiglio comunale
Antiracket FAI di Andria, Di Bari (M5S): “Segnale forte per la città. Importante fare rete per aumentare le denunce” Antiracket FAI di Andria, Di Bari (M5S): “Segnale forte per la città. Importante fare rete per aumentare le denunce” Presente oggi all’evento che si è tenuto nella sala consiliare del Comune di Andria
On. Matera (FdI): "Una bella giornata all’insegna della legalità per Andria" On. Matera (FdI): "Una bella giornata all’insegna della legalità per Andria" "Prima l’incontro con il nuovo questore della Bat, Fabbrocini, e poi inaugurazione dello sportello anti-racket"
“Rassegna teatrale in vernacolo”: pubblicata la manifestazione di interesse “Rassegna teatrale in vernacolo”: pubblicata la manifestazione di interesse Il Comune di Andria intende raccogliere tutte le manifestazioni di interesse
Ciclovia urbana: conferenza stampa per illustrare il progetto Ciclovia urbana: conferenza stampa per illustrare il progetto In programma oggi, giovedì 22 febbraio presso la sala giunta di Palazzo di Città
UdC Andria: «Il Comune renda nota la possibilità di sottoscrivere alcune iniziative di legge popolare» UdC Andria: «Il Comune renda nota la possibilità di sottoscrivere alcune iniziative di legge popolare» Riguardano lo stop all’indottrinamento gender nelle scuole, il diritto alla libertà di pagamento in contanti e quello all’autoproduzione del cibo
L’elicottero di Stato atterrato prima a Castel del Monte e poi al “Puttilli” di Barletta L’elicottero di Stato atterrato prima a Castel del Monte e poi al “Puttilli” di Barletta Volo addestrativo per le prove generali del G7?
© 2001-2024 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.