Mezzina
Mezzina
Speciale

Le Officine Mezzina al Mecspe 2020

A Parma, tra le storie di successo dell’industria italiana 4.0

Anche le Officine Mezzina tra i protagonisti delle 19° edizione del MECSPE, l'unica fiera business to business dedicata alle innovazioni per l'industria manifatturiera. All'atteso evento, in programma a Parma dal 29 al 31 ottobre 2020, saranno presenti per attivare un virtuoso matching con altre aziende nazionali ed internazionali.

Ricordiamo che il MECSPE è una manifestazione trasversale, che ospita ben 12 saloni settoriali che occuperanno l'intero quartiere espositivo. E qui - in mondo sinergico - si terranno contemporaneamente innovativi e dimostrativi momenti di confronto tra gli operatori del settore.

Oltre a presentare l'evoluzione del manifatturiero, con l'appuntamento di Parma ormai riconosciuto anche a livello internazionale, questa prestigiosa realtà di Molfetta sarà annoverata tra quelle imprese che hanno accettato la sfida della trasformazione digitale e che si inseriscono, a pieno titolo, in questo cambiamento teso alla digitalizzazione. Saranno a Parma per raccontare - rappresentati da Vincenzo Mezzina - la loro storia aziendale in terra di Bari (Molfetta), il loro know-how sulla meccanica di precisione, ma soprattutto per far conoscere i loro servizi e le loro lavorazioni che assicurano da tempo a varie committenze. Quest'ultime anche internazionali e attive nel campo della progettazione e della costruzione di componenti meccanici destinati al mondo dell'industria.

L'intero team si sta preparando con entusiasmo per vivere questa nuova esperienza legata al mondo dell'innovazione. Perché le Officine Mezzina credono con fermezza nei valori della ricerca e dell'investimento tecnologico per anticipare il futuro e assicurare sempre eccellenza produttiva. Valori ed esperienza da far conoscere alle migliaia di visitatori provenienti per l'occasione fieristica dai principali settori dell'industria manifatturiera.

Parteciperanno al MECSPE 2020 anche perché, oltretutto, questa fiera di fatto rappresenta una panoramica completa e aggiornata sul sistema industriale del futuro. La loro presenza punta a conoscere con anticipo trend e nuove sfide. E lo faranno alla luce della loro solida esperienza, ma soprattutto con la consapevolezza di una produzione interna riconosciuta da clienti di alto profilo. Tutto ciò nella piena certezza che nell'imprenditoria è imprescindibile investire in risorse umane e capitalizzare certe conoscenze, perché è qui che si gioca la sfida della competitività. Inoltre, a Parma saranno protagonisti non solo perché credono nelle potenzialità di questa "vetrina" internazionale, ma perché saranno capaci di contaminarsi, fare sistema e ascoltare al fine di crescere imprenditorialmente.

Oggi l'accelerazione dei percorsi 4.0 da un lato spinge anche le Officine Mezzina ad interrogarsi sul futuro delle tecnologie, dall'altro, inviata tutti gli imprenditori di questo settore a ricercare, con sempre maggiori attenzioni, momenti in cui fare il punto sullo stato dell'arte e sulle prospettive dell'industria manifatturiera. Tutto questo proprio grazie a contesti come quello del MECSPE in cui lo scambio di nuove idee e la condivisione di progetti può far scoprire nuovi trend e generare altre opportunità che vanno incontro alle esigenze del mercato.

La loro presenza vuol essere un modo per provare a dare delle risposte che guardano al domani e ad un sempre crescente bisogno di formazione per essere competitivi nelle dinamiche della industria 4.0.
10 fotoOfficine Mezzina
Officine MezzinaOfficine MezzinaOfficine MezzinaOfficine MezzinaOfficine MezzinaOfficine MezzinaOfficine MezzinaOfficine MezzinaOfficine MezzinaOfficine Mezzina
Social Video2 minutiVideo Istituzionale Mezzina
  • imprese locali
Altri contenuti a tema
I finanziamenti per le imprese: una panoramica I finanziamenti per le imprese: una panoramica A cura di Nadia Saponara
L'impresa ai tempi della pandemia: intervista esclusiva con Pasquale Casillo L'impresa ai tempi della pandemia: intervista esclusiva con Pasquale Casillo L'imprenditore coratino sarà tra i relatori degli Stati Generali dell'Export in programma sabato 10 ottobre
Imprese familiari tra proprietà e governance Imprese familiari tra proprietà e governance A cura dell'avvocato Giuseppe Prascina
Regione attiva il bando Start: € 2 mila di contributo per autonomi e partite iva rimasti fuori dagli aiuti previsti dal Governo Regione attiva il bando Start: € 2 mila di contributo per autonomi e partite iva rimasti fuori dagli aiuti previsti dal Governo Da ieri al via le domande on line. La misura è stata finanziata dal governo regionale con 124 milioni di euro
Contributi ad imprese grazie a bando della Camera di Commercio di Bari Contributi ad imprese grazie a bando della Camera di Commercio di Bari Si tratta di finanziamenti concessi a fondo perduto da mille a dieci mila euro a testa
Microprestito della Regione Puglia, nella Bat ammesse 106 aziende per € 2mln e 540 mila di agevolazioni Microprestito della Regione Puglia, nella Bat ammesse 106 aziende per € 2mln e 540 mila di agevolazioni Sono in tutto 1800 le imprese già beneficiarie degli aiuti, per oltre 10mila domande presentate
Regione: da giovedì 4 giugno i primi avvisi per imprese, professionisti, artigiani e lavoratori autonomi Regione: da giovedì 4 giugno i primi avvisi per imprese, professionisti, artigiani e lavoratori autonomi 750 mln a sostegno di chi è stato colpito dagli effetti economici dell’emergenza covid-19
"Fase 2" per le imprese: dubbi, rischi, proposte e soluzioni per ripartire "Fase 2" per le imprese: dubbi, rischi, proposte e soluzioni per ripartire Nel corso del dibattito ospitato dal VivaNetwork Tammacco rivela: «In arrivo due misure da Puglia Sviluppo»
© 2001-2020 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.