ex macello
ex macello
Vita di città

Laboratorio urbano: avvio consultazione pubblica

La città di Andria, beneficiaria della misura PON Metro, dà appuntamento, giovedì 18 gennaio, all'ex mattatoio di via Canosa

Appuntamento con la Sindaca di Andria, Giovanna Bruno, giovedì 18 gennaio, alle 16.30, presso l'ex mattatoio di via Canosa per la consultazione pubblica promossa dall'amministrazione e per confrontarci insieme sull'utilizzo del finanziamento di cui Andria è beneficiaria nell'ambito della misura PON Metro.

«La cittadinanza attiva si esercita anche attraverso queste forme di coinvolgimento, che vorremmo diventassero sempre di più il modus operandi per giungere, INSIEME, a decidere dalla base tante cose che riguardano il miglioramento della nostra Città. Sarà importante il contributo di tutti» scrive la Sindaca di Andria, Giovanna Bruno e aggiunge «L'ex mattatoio di via Canosa, vogliamo pensarlo sempre di più come un laboratorio urbano. Un contenitore che ci possa mettere tutti insieme a ragionare a riflettere a confrontarci su quelle che sono le possibilità di sviluppo della nostra città in vari ambiti».

È così che l'Amministrazione comunale ha reso noto che la Città di Andria è stata selezionata, insieme ad altre 38 città medie del Sud, come potenziale beneficiaria di un importante finanziamento europeo nell'ambito del programma PN Metro Plus e Città Medie Sud 2021-2027.

L'obiettivo del Programma è promuovere e sostenere progetti di innovazione sociale volti a favorire l'inclusione di gruppi fragili nonché il miglioramento della qualità della vita degli stessi e della comunità cittadina in generale.

A tal scopo, la Città di Andria intende avviare un percorso partecipativo di co-progettazione per individuare, da una parte, proposte di innovazione sociale che possano efficacemente rispondere ai bisogni individuati dal Piano Sociale di Zona e, dall'altra, modalità e strumenti per l'attuazione degli interventi, quali progettualità da candidare al Programma Nazionale METRO plus e città medie Sud 2021-2027 per l'ammissione al finanziamento.

L'obiettivo è attivare un'istruttoria condivisa e partecipata con tutti gli stakeholder interessati (Enti del Terzo Settore, industrie culturali e creative, istituti scolastici, ecc.), finalizzata all'analisi e all'individuazione dei bisogni e delle risorse della comunità locale, per la definizione di una strategia di azioni coordinate per l'inclusione e l'innovazione sociale da proporre al finanziamento nell'ambito delle Priorità 5 e 6 del Programma Nazionale METRO Plus e città medie Sud 2021-2027.

Per questo tutti gli stakeholder interessati, tra cui Enti del terzo settore, industrie culturali e creative, istituti scolastici, sono invitati a partecipare ad un incontro di informazione e di lavoro condiviso che si terrà il 18 gennaio 2024 alle ore 16:30 presso l'ex Mattatoio di via Canosa (sito in via Don Riccardo Lotti, 153).

L'avviso è rivolto prioritariamente agli organismi in possesso di un'esperienza qualificata e/o di un interesse specifico rispetto all'oggetto della procedura, in modo da poter apportare un contributo di conoscenza proattivo e qualificato.

È ammesso un partecipante per ciascuna associazione e o ente. Per tale progetto è esclusa la partecipazione di persone fisiche che non siano legali rappresentanti o delegate dai soggetti sopra elencati. Per partecipare è necessaria l'iscrizione, entro e non oltre il 16 gennaio 2024.

Il modulo di iscrizione, scaricabile dal sito istituzionale del Comune di Andria, reperibile al seguente link: https://www.comune.andria.bt.it/, va inviato, debitamente compilato e sottoscritto, all'indirizzo PEC: segreteriapnrr@cert.comune.andria.bt.it.
  • giovanna bruno
Altri contenuti a tema
Preso "svuotacantine" non autorizzato ad Andria Preso "svuotacantine" non autorizzato ad Andria Sindaco Bruno: "Non daremo tregua, mettettivi l'anima in pace"
Abbandona rifiuti: ad Andria individuato il colpevole Abbandona rifiuti: ad Andria individuato il colpevole Grazie alla costante azione di monitoraggio della Polizia Locale
Ad Andria 30 km di strade già asfaltate e altre da sistemare Ad Andria 30 km di strade già asfaltate e altre da sistemare Si lavora per la tangenziale
Il sindaco di Andria presente all'assemblea ALI Nazionale Il sindaco di Andria presente all'assemblea ALI Nazionale "L'Italia non può contare in Europa se non recupera la sua unitarietà di intenti, di azioni e di visione"
Fuochi d'artificio ad Andria: "Stiamo festeggiando la bambina" Fuochi d'artificio ad Andria: "Stiamo festeggiando la bambina" Lo sfogo della Sindaca sui social: "Ma che fate? È normale?". Il video diventa virale. Comminata la multa
Quarta edizione del Premio della Pace, organizzato dal Rotary Club Andria Castelli Svevi Quarta edizione del Premio della Pace, organizzato dal Rotary Club Andria Castelli Svevi Questa mattina la cerimonia di consegna
Zes Adriatica, conferenza stampa in sala giunta ad Andria Zes Adriatica, conferenza stampa in sala giunta ad Andria A seguire, il 22 febbraio alle 17.30, all'ex Mattatoio di via Canosa si svolgerà un convegno pubblico
“Il dono della vita”: alimentazione e prevenzione delle malattie al centro di un evento F.I.D.A.P.A. Andria “Il dono della vita”: alimentazione e prevenzione delle malattie al centro di un evento F.I.D.A.P.A. Andria Si terrà venerdì 16 febbraio, alle ore 16:30, presso l’auditorium I.C. Jannuzzi – Mons. Di Donna
© 2001-2024 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.