Le mamme manifestano davanti al Comune di Andria
Le mamme manifestano davanti al Comune di Andria
Vita di città

La voce delle mamme risuona forte in città: VIDEO manifestazione per la mensa e il diritto allo studio

Questa mattina corteo da Piazza Porta la Barra al Comune

Tariffe adeguate per un diritto allo studio senza discriminazioni. Le "mamme coraggio" di Andria, come si definiscono, scendono in piazza e tornano a protestare contro gli aumenti del servizio di refezione scolastica che a seguito per piano di riequilibrio finanziario vanno dai 3.10 ai 5.90. Il bando è stato fatto ed il servizio aggiudicato ma sotto i riflettori finiscono non solo i costi ma anche la confusione che si sta creando e che genera disparità a loro dire. Come già preannunciato nei giorni scorsi, le mamme non si arrendono e scendono ancora in piazza per manifestare il proprio dissenso circa le ingiustizie reiterate da parte della politica locale e dell'amministrazione comunale ai danni dei diritti dei bambini, degli studenti e della loro formazione civica, sociale e culturale. Questa mattina si è svolto un corteo di protesta pacifica il cui punto di arrivo è il Comune di Andria, dove erano pronte pattuglie di Polizia Locale e anche Agenti di P. S. del Reparto Mobile di Bari.


Nonostante la pioggia, circa 200 mamme stanno facendo sentire la propria voce: "Tariffe elevatissime, fasce di reale esenzione abolite e un disorientamento generale hanno portato le famiglie all'esasperazione totale quindi quelle famiglie ora chiedono non spiegazioni da distrattori di massa bensì reali soluzioni ad un problema che va risolto, ad ogni costo", hanno riferito nei giorni scorsi dal Comitato delle mamme.

La manifestazione ha preso il via alle ore 9 circa presso piazza Porta La Barra, per poi proseguire su via Orsini, Piazza Ruggiero Settimo, via Onofrio Jannuzzi, piazza Imbriani, via Alcide De Gasperi, via Giovanni Bovio sino ad arrivare in Piazza Umberto I (sede del Comune di Andria). Una delegazione di mamme è stata ricevuta dal Sindaco Nicola Giorgino, giunto a Palazzo di Città intorno alle ore 11.

13 fotoMensa scolastica e diritto allo studio, la protesta delle mamme
IMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WA
  • Comune di Andria
  • mensa scolastica
Altri contenuti a tema
Al Museo diocesano San Riccardo la presentazione del "Paniere di Benvenuto Pellegrino" Al Museo diocesano San Riccardo la presentazione del "Paniere di Benvenuto Pellegrino" Manifestazione a cura del Comitato Via Francigena del Sud - Corato Andria
La CISL Scuola Bat contraria alla proposta comunale di un nuovo dimensionamento scolastico La CISL Scuola Bat contraria alla proposta comunale di un nuovo dimensionamento scolastico Francesco Basile, Coordinatore Bat per la Cisl Scuola Bari: "Apertura di un tavolo di confronto per una puntuale riflessione per il prossimo anno"
Nuovo dimensionamento della rete scolastica, contraria la Flc Cgil Bat Nuovo dimensionamento della rete scolastica, contraria la Flc Cgil Bat Angela Dell’Olio: "Non è il momento di aggiungere ulteriori instabilità al mondo scuola"
Presentati ad Andria i tre progetti per la riqualificazione del centro urbano Presentati ad Andria i tre progetti per la riqualificazione del centro urbano Il nostro Comune ha ricevuto un finanziamento di 45 milioni di euro nell'ambito del Programma Nazionale della Qualità Sostenibile
Per Comuni come Andria "con la grave carenza di organici, difficile gestire progetti” Per Comuni come Andria "con la grave carenza di organici, difficile gestire progetti” Ileana Remini e Biagio D’Alberto della CGIL Bat chiedono deroghe sulle assunzioni
UIL Scuola Bat: "L'assetto scolastico andriese non si tocca" UIL Scuola Bat: "L'assetto scolastico andriese non si tocca" Suul'ipotesi di un nuovo dimensionamento scolastico prendono posizione i sindacati
Diritto allo Studio 2021: la Regione approva il Piano regionale Diritto allo Studio 2021: la Regione approva il Piano regionale Contributi per le mense scolastico, per il trasporto e l'acquisto di sussidi didattici
1 Si prende cura del verde pubblico nei pressi della sua abitazione di viale Orazio Si prende cura del verde pubblico nei pressi della sua abitazione di viale Orazio Nicola Berardino ha deciso volontariamente di curare anche il verde del centro di riabilitazione della Asl Bt: "Una maniera per far sentire meno soli gli amici pazienti"
© 2001-2021 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.