servizio di radiologia domiciliare
servizio di radiologia domiciliare
Attualità

La Radiologia Domiciliare Bat continua ad operare regolarmente

Chiamando il 334 911 8101 dalle 17:00 alle 20:00, dal lunedì al venerdì è possibile chiedere il loro intervento

«Ci preme far sapere che il servizio di Radiologia Domiciliare dell'Associazione TSRM Volontari di Andria non è stato sospeso. Crediamo che sia un momento difficile e delicato per tutti, ma ancor più per tutti i soggetti fragili - come anziani e portatori di patologie specifiche - per cui le conseguenze di un contagio potrebbero essere fatali. Per questo motivo, se pure il nostro è un servizio su base volontaria, abbiamo deciso di continuare i nostri esami diagnostici a domicilio.
Il servizio funziona con le stesse modalità con cui ha funzionato finora. Può essere richiesto chiamando il 334 911 8101 dalle 17:00 alle 20:00, dal lunedì al venerdì. Contattando tale numero e, muniti di prescrizione medica appropriata e giustificata, si fissa un appuntamento. Alla data e all'ora prestabilita viene eseguito l'esame. Conviene ricordare che, essendo un servizio di volontariato, non possiamo effettuare e garantire esami in urgenza. Inoltre ci siamo dotati di tutte le precauzioni necessarie, seguendo pedissequamente i protocolli di sicurezza. Fra le novità, a parte le protezioni per ciascun tecnico impiegato, c'è un pre-triage telefonico che facciamo ponendo domande precise ai pazienti che chiamano, domande fondamentali per l'individuazione di eventuali casi da contagio del Coronavirus. In questo modo andremo avanti fino a quando durerà l'emergenza.
Crediamo che in una situazione come quella che l'Italia sta vivendo, ciascuno debba chiedersi cosa può fare per essere utile agli altri. Noi ci siamo fatti questa domanda e ci siamo risposti che potevamo essere d'aiuto, ora più che mai, continuando a fare quello che da 10 anni facciamo. Non molliamo e presto ne usciremo».
  • Sanità
  • radiologia domiciliare
Coronavirus

Speciale Coronavirus

Tutte le notizie sulla pandemia che ha cambiato il mondo

2220 contenuti
Altri contenuti a tema
Bollettino covid: registrati 63 nuovi casi e 3 morti in Puglia. Nella Bat solo 7 contagi Bollettino covid: registrati 63 nuovi casi e 3 morti in Puglia. Nella Bat solo 7 contagi Il consueto bollettino regionale sull'andamento dei contagi
Trasporto pubblico: con la Puglia in zona bianca aumenta la capienza massima Trasporto pubblico: con la Puglia in zona bianca aumenta la capienza massima Buone notizie per i pendolari: prima fissata al 50, oggi passa a 80% per l'aumento della mobilità
Covid, in Puglia registrati 92 casi positivi su oltre 8mila test Covid, in Puglia registrati 92 casi positivi su oltre 8mila test Il numero degli attualmente positivi in regione scende a poco più di 7mila
Dal 28 giugno senza mascherina all'aperto in zona bianca Dal 28 giugno senza mascherina all'aperto in zona bianca Lo comunica il Ministro Speranza attraverso un post
Covid, nel bollettino odierno non si registrano casi positivi nella provincia Bat Covid, nel bollettino odierno non si registrano casi positivi nella provincia Bat In Puglia 19 casi su oltre 4mila test, registrati anche quattro decessi
Appena 45 casi positivi in Puglia da covid, solo 5 nella Bat Appena 45 casi positivi in Puglia da covid, solo 5 nella Bat Si registra un solo decesso, in provincia di Bari
Covid, scende il numero dei positivi: in Puglia 61 casi su oltre 7mila test Covid, scende il numero dei positivi: in Puglia 61 casi su oltre 7mila test Sono stati registrati anche tre decessi, tutti nella provincia Bat
Green pass europeo, arriva la certificazione per viaggiare Green pass europeo, arriva la certificazione per viaggiare Scaricabile dal 1° luglio. Il documento renderà più semplice viaggiare da e per tutti i Paesi dell'Unione europea
© 2001-2021 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.