La Politica dell’Istruzione: l’ITT celebra il sen. Onofrio Jannuzzi
La Politica dell’Istruzione: l’ITT celebra il sen. Onofrio Jannuzzi
Scuola e Lavoro

La Politica dell’Istruzione: l’ITT celebra il sen. Onofrio Jannuzzi tra storia e innovazione

Consegnate tre borse di studio in ricordo di tre studenti tragicamente scomparsi nel disastro ferroviario del 2016

Tre studenti diplomatisi con il massimo dei voti, lo scorso anno scolastico, nei rispettivi indirizzi che caratterizzano l'Istituto Tecnico Tecnologico "Sen. Onofrio Jannuzzi" di Andria: Albo Giorgia, per la specializzazione di Informatica e Telecomunicazione, Giovanni D'Amore per la specializzazione in Meccanica, Meccatronica ed Energia, Bitetto Sebastiano per l'Elettronica ed Elettrotecnica.
A premiarli i genitori dei tre ex studenti della scuola, tragicamente scomparsi nel 2016, nell'incidente ferroviario, lungo i binari della Bari – Nord. Per la seconda edizione la presidenza del Consiglio comunale di Andria ha voluto finanziare le borse di studio ed ha anche donato alla scuola altre due panchine, per favorire la socializzazione e lo studio all'aperto, negli spazi adiacenti al cortile esterno della scuola. E' stato uno dei momenti vissuti sabato scorso, 18 maggio, dalla comunità scolastica dell'Istituto Tecnico Tecnologico "Sen. Onofrio Jannuzzi" di Andria che ha celebrato la figura del suo fondatore, a 55 anni dalla sua scomparsa, attraverso il racconto della nipote Renata Jannuzzi, presente alla cerimonia e di tante autorità. Di Onofrio Jannuzzi è stato raccontato il ruolo che il senatore ha ricoperto nelle legislature parlamentari per la crescita e lo sviluppo del Mezzogiorno e del Paese. Ne sono un esempio il progetto relativo alla costruzione della ferrovia Bari Nord ma anche la stessa scuola a lui intitolata, divenuta oggi uno degli istituti più importanti nel territorio per la formazione di periti. Altrettanto significato il contributo delle autorità militari, religiose e politiche, intervenute per celebrare la figura del senatore e per esortare gli studenti a parlare il linguaggio della Legalità, del sapere e dell'istruzione, considerati come uniche armi per anelare alla Libertà.

"Celebrare la figura del senatore significa per la nostra comunità scolastica - ha affermato il dirigente dell'Itt Onofrio Jannuzzi, Giuseppe Monopoli- riscoprire le nostre radici, il nostro passato. È un passaggio importante del cammino di crescita formativa dei nostri studenti ai quali sempre spieghiamo che il futuro passa dal passato e dalla nostra storia".
La Politica dell’istruzione: l’ITT celebra il sen. Onofrio JannuzziLa Politica dell’istruzione: l’ITT celebra il sen. Onofrio JannuzziLa Politica dell’istruzione: l’ITT celebra il sen. Onofrio JannuzziLa Politica dell’istruzione: l’ITT celebra il sen. Onofrio JannuzziLa Politica dell’istruzione: l’ITT celebra il sen. Onofrio JannuzziLa Politica dell’istruzione: l’ITT celebra il sen. Onofrio JannuzziLa Politica dell’istruzione: l’ITT celebra il sen. Onofrio JannuzziLa Politica dell’istruzione: l’ITT celebra il sen. Onofrio JannuzziLa Politica dell’istruzione: l’ITT celebra il sen. Onofrio JannuzziLa Politica dell’Istruzione: l’ITT celebra il sen. Onofrio JannuzziLa Politica dell’Istruzione: l’ITT celebra il sen. Onofrio JannuzziLa Politica dell’Istruzione: l’ITT celebra il sen. Onofrio JannuzziLa Politica dell’Istruzione: l’ITT celebra il sen. Onofrio JannuzziLa Politica dell’Istruzione: l’ITT celebra il sen. Onofrio JannuzziLa Politica dell’Istruzione: l’ITT celebra il sen. Onofrio JannuzziLa Politica dell’Istruzione: l’ITT celebra il sen. Onofrio Jannuzzi
  • Comune di Andria
  • incidente ferroviario corato
  • Itis Jannuzzi
  • Fondazione Onofrio Jannuzzi
  • Incidente ferroviario
Altri contenuti a tema
Verde pubblico ad Andria: erba alta e secca con serio rischio incendi Verde pubblico ad Andria: erba alta e secca con serio rischio incendi Dai parchi verdi alle aree pubbliche, le erbe infestanti la fanno da padrone
Il tempo dei piccoli ad Andria: 22 e 23 giugno, clown, marionette, musica, esperienze sensoriali e altro ancora Il tempo dei piccoli ad Andria: 22 e 23 giugno, clown, marionette, musica, esperienze sensoriali e altro ancora Il 22 e 23 giugno, weekend di appuntamenti con Cantiere Città Bambina
Incidente tra due tir sulla strada tangenziale di Andria: cade palo sulla carreggiata Incidente tra due tir sulla strada tangenziale di Andria: cade palo sulla carreggiata E' accaduto all'altezza di contada Petrarelli, prolungamento via Gentile. Traffico interrotto
Incendio ad Andria in un deposito di materiale edile: sul posto i Vigili del fuoco Incendio ad Andria in un deposito di materiale edile: sul posto i Vigili del fuoco Per fortuna solo pochi danni ai prodotti presenti. Le FOTO
Cento anni di scuola Oberdan, il sindaco: "Importante punto di riferimento per la città" Cento anni di scuola Oberdan, il sindaco: "Importante punto di riferimento per la città" Ieri in viale Roma grande festa in strada con una performance teatrale dei piccoli a conclusione del Pon
"I cittadini disturbano gli amministratori? Riempiamo il campo di umiltà e buon senso" "I cittadini disturbano gli amministratori? Riempiamo il campo di umiltà e buon senso" Il medico oncologo Dino Leonetti, replica agli amministratori comunali circa l'ultima giunta di quartiere
Bando trasporto scolastico 2024/2025. Quando e come presentare domanda Bando trasporto scolastico 2024/2025. Quando e come presentare domanda In allegato il bando con tariffe e distanze
Accoglienza: ad Andria una app multilingue per semplificare l’accesso ai servizi per i cittadini stranieri Accoglienza: ad Andria una app multilingue per semplificare l’accesso ai servizi per i cittadini stranieri Il Pronto Intervento Sociale: azioni positive e visioni future
© 2001-2024 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.