fontana aqp
fontana aqp
Vita di città

"La fontana racconta": al via presso il Museo Diocesano di Andria

La mostra per i 120 anni di Acquedotto Pugliese da venerdì 3 giugno 2022 ore 10:00

La mostra itinerante "La fontana racconta" giunge ad Andria per celebrare i 120 anni dalla legge istitutiva del più grande acquedotto d'Europa, grazie alla collaborazione tra Ufficio Diocesano Beni Culturali della Diocesi di Andria, Museo Diocesano "San Riccardo" e Acquedotto Pugliese.
L'inaugurazione si terrà venerdì 3 giugno 2022, alle ore 10:00, presso il Museo Diocesano "San Riccardo" in via Domenico de Anellis 46.
Parteciperanno S.E. mons. Luigi Mansi, Vescovo di Andria, don Giannicola Agresti Direttore del Museo Diocesano e alcuni esponenti del Consiglio di Amministrazione di Acquedotto Pugliese.
La mostra sarà aperta al pubblico gratuitamente dal 3 al 21 giugno 2022, tutti i giorni dal lunedì al venerdì, dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 16.00 alle 20.00.
"La Fontana racconta" raccoglie 100 scatti fotografici, alcuni conservati nell'archivio di Acquedotto Pugliese, altri realizzati dai molti appassionati della storica colonnina in ghisa. Si potranno ammirare, inoltre, diversi manufatti del '900 destinati all'approvvigionamento, al trasporto, al consumo e alla conservazione dell'acqua prima che l'Acquedotto Pugliese entrasse in funzione, come anfore, vasi, recipienti e altri oggetti per l'igiene personale, provenienti da collezioni private.
Diversi pannelli descrittivi aiuteranno il visitatore a comprendere l'importanza della fontanina pubblica nei centri pugliesi.
  • Museo Diocesano "San Riccardo"
  • aqp
Altri contenuti a tema
Acqua fuoriesce dalla strada: chiesto l'intervento di AQP per viale Venezia Giulia angolo via Saliceti Acqua fuoriesce dalla strada: chiesto l'intervento di AQP per viale Venezia Giulia angolo via Saliceti Numerose le richieste giunte alla Polizia Locale da parte dei cittadini. In mattinata l'intervento dell'AQP
L’arte incisoria di Federica Galli  in mostra presso il Museo Diocesano di Andria L’arte incisoria di Federica Galli in mostra presso il Museo Diocesano di Andria Per la prima volta in Puglia, le opere dell'artista lombarda potranno essere ammirate dal 4 al 29 luglio
Festival della Disperazione: lunedì 4 luglio la conferenza "arranca" Festival della Disperazione: lunedì 4 luglio la conferenza "arranca" Con i partener della manifestazione, presso il Museo Diocesano San Riccardo
Al Museo diocesano di Andria, la presentazione del libro di Pasquale Vitagliano: "Tutti i calendari mentono" Al Museo diocesano di Andria, la presentazione del libro di Pasquale Vitagliano: "Tutti i calendari mentono" In programma giovedì 30 giugno alle ore 19
La Notte Bianca delle Chiese: ad Andria venerdì 10 giugno 2022 La Notte Bianca delle Chiese: ad Andria venerdì 10 giugno 2022 Previste, tra l'altro, visite guidate tematiche presso il Museo Diocesano di via De Anellis
Due ante reliquiario in argento (XIV-XV sec.) del Museo Diocesano di Andria esposte a Napoli Due ante reliquiario in argento (XIV-XV sec.) del Museo Diocesano di Andria esposte a Napoli Dal 21 maggio saranno tra gli oggetti più rappresentativi della mostra "Restituzioni" che inaugura la nuova sede delle Gallerie d'Italia all'ex Banco di Napoli
"Museare: una settimana al museo": ad Andria ecco i siti che aderiscono all'iniziativa "Museare: una settimana al museo": ad Andria ecco i siti che aderiscono all'iniziativa Assessore Di Leo: "L'obiettivo è diffondere la conoscenza dei musei locali"
Sventato tentativo di furto di cavi elettrici ad Andria da un impianto di sollevamento AQP Sventato tentativo di furto di cavi elettrici ad Andria da un impianto di sollevamento AQP Dopo aver manomesso un sensore antintrusione stavano attendendo di entrare nell'impianto, ma la Vegapol ha mandato all'aria i loro piani
© 2001-2022 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.