Giancarlo Favarin, tecnico Fidelis Andria
Giancarlo Favarin, tecnico Fidelis Andria
Sport

La Fidelis impegnata nei 32esimi di Coppa Italia: trasferta a Torre Annunziata contro il Savoia

Questa sera allo stadio "Giraud", fischio d'inizio ore 20. Mister Favarin: «Ci teniamo a far bene, è una gara ufficiale»

Dopo il successo nel derby contro il Brindisi, la Fidelis Andria torna subito in campo tre giorni dopo per i 32esimi di Coppa Italia Serie D. Un successo nel primo turno della competizione, con la vittoria casalinga ai calci di rigore contro il Bitonto; questa volta, i biancazzurri saranno impegnati in trasferta a domicilio del Savoia, che nella scorsa stagione ha disputato il campionato di Serie D nello stesso girone dei federiciani conquistando un piazzamento nei playoff all'ultima giornata proprio a discapito della Fidelis. Campani e biancazzurri scenderanno in campo questa sera allo stadio "Giraud" di Torre Annunziata", fischio d'inizio ore 20.

«E' una partita ufficiale e dobbiamo mostrare miglioramenti dal punto di vista dell'organizzazione e della condizione fisica, - ha dichiarato il tecnico Giancarlo Favarin - ci teniamo a far bene. Qualche giovane poco impiegato scenderà in campo dall'inizio domani, ma l'ossatura della squadra sarà la solita per dare sicurezza ed esperienza ai giovani che giocheranno. Dopo la vittoria col Brindisi la squadra sta molto bene, è stata una bella vittoria; abbiamo comunque analizzato i nostri errori e vogliamo cercare di eliminarli».

Sono 23 i convocati biancazzurri per la trasferta di Torre Annunziata. Tutti a disposizione eccetto l'infortunato Catalano.
PORTIERI: D'Andrea, Segantini, Equestre
DIFENSORI: Zingaro, Massa, Porcaro, Cipolletta, Kosnic, Di Filippo, Muratore
CENTROCAMPISTI: Petruccelli, Montemurro, Bedin, Gava, Della Corte, Dalla Bona
ATTACCANTI: Tedesco, Banegas, Arfaoui, Nannola, Palazzo, Varriale, Cristaldi
  • Fidelis Andria
  • Giancarlo Favarin
Altri contenuti a tema
Iannini, Stranges, Piperis, Forte e Volzone: quattro ritorni e un volto nuovo per la Fidelis Andria Iannini, Stranges, Piperis, Forte e Volzone: quattro ritorni e un volto nuovo per la Fidelis Andria Ieri sera conferenza stampa di presentazione presso l'azienda CAI Industries
Prosegue il mercato in entrata della Fidelis, tornano Iannini e Stranges Prosegue il mercato in entrata della Fidelis, tornano Iannini e Stranges In uscita saluta il centrocampista Dalla Bona
Calciomercato di dicembre, Fidelis Andria attiva tra partenze e arrivi Calciomercato di dicembre, Fidelis Andria attiva tra partenze e arrivi Diverse le operazioni conclude dal DS Fabio Moscelli
La Fidelis si fa raggiungere nel finale: il Sorrento strappa l'1-1 al "Degli Ulivi" La Fidelis si fa raggiungere nel finale: il Sorrento strappa l'1-1 al "Degli Ulivi" Due reti su calcio di rigore: apre Palazzo al 38', risponde Herrera all'84'
Fidelis, contro il Sorrento serve continuità. Catalano: «Squadra in crescita» Fidelis, contro il Sorrento serve continuità. Catalano: «Squadra in crescita» Campani in serie positiva da 10 turni. Fischio d'inizio ore 14.30 al "Degli Ulivi"
Nocerina-Fidelis, tifosi andriesi aggrediti dopo la partita. Società biancazzurra indignata Nocerina-Fidelis, tifosi andriesi aggrediti dopo la partita. Società biancazzurra indignata Alcuni facinorosi locali hanno lanciato pietre e bombe carta, danneggiando un veicolo. Il comunicato della Fidelis
Una Fidelis esagerata torna a vincere dopo un periodo nero: Nocerina affondata 1-5 Una Fidelis esagerata torna a vincere dopo un periodo nero: Nocerina affondata 1-5 A segno Tedesco (doppietta), Palazzo, Montemurro e Banegas. Segantini para un calcio di rigore
La Fidelis regge per 80 minuti ma un errore la condanna: il Foggia si impone 1-2 La Fidelis regge per 80 minuti ma un errore la condanna: il Foggia si impone 1-2 Vantaggio di Gentile e pari immediato di Nannola nel primo tempo. Cittadino la decide nel finale con un destro terrificante
© 2001-2019 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.