Aldo Roselli, Presidente Fidelis Andria
Aldo Roselli, Presidente Fidelis Andria
Sport

La Fidelis Andria invia un esposto in Lega: «Troppi gravi errori arbitrali»

Il presidente Roselli: «Chiediamo solo una attenta analisi ed una corretta interpretazione degli episodi come da regolamento»

La SSD Fidelis Andria ha consegnato in Lega ieri mattina, per il tramite del suo Segretario Generale, un esposto con una dettagliata relazione sugli "errori" arbitrali che stanno accompagnando il cammino della società andriese in questo campionato. L'ultimo in ordine di tempo, ma uno dei più clamorosi della stagione, è quello di ieri con il direttore di gara, il Sig. Kevin Bonacina di Bergamo, che non ha inteso fischiare un palese fallo commesso dal difensore del Casarano Syku nei confronti di Carullo appena dentro l'area di rigore. Ma la lista è piuttosto lunga. «Basti pensare – spiega il Presidente Aldo Roselli – alla gara di Venosa contro il Lavello dove furono ben due i gravi errori arbitrali che poi consentirono ai padroni di casa di conquistare i tre punti finali. Una espulsione tutta da rivedere poiché non chiara occasione da gol comminata a Venturini e, a tempo scaduto, un calcio di rigore inesistente».

Ma nell'esposto, accompagnato dal video allegato, c'è anche l'episodio del calcio di rigore assegnato al Picerno nel match di andata, il fuorigioco inesistente fischiato a Prinari nel match contro il Bitonto al "Degli Ulivi" e tanti altri piccoli episodi che stanno inevitabilmente condizionando l'andamento della stagione. «Vero è che gli episodi a favore e sfavore spesso in una intera stagione si compensano – conclude Roselli – ma al momento siamo in enorme credito. Chiediamo solo una attenta analisi ed una corretta interpretazione degli episodi come da regolamento perché è davvero inopportuno veder decidere i match da "errori" inspiegabili come per esempio quello di domenica».
Social Video1 minutoVideo errori arbitrali
  • Fidelis Andria
Altri contenuti a tema
"Andria riparte" da sport e solidarietà: il 30 giugno quadrangolare allo stadio "Degli Ulivi" "Andria riparte" da sport e solidarietà: il 30 giugno quadrangolare allo stadio "Degli Ulivi" In campo le vecchie glorie della Fidelis con gli ultras, i consiglieri comunali, gli avvocati andriesi e l'associazione "Amici per la Vita"
Il sogno della Fidelis Andria finisce in finale: il Picerno vince 2-1 in rimonta Il sogno della Fidelis Andria finisce in finale: il Picerno vince 2-1 in rimonta Vantaggio di Cerone con un eurogol, Kosovan ribalta tutto con una doppietta
Picerno-Fidelis Andria, la finale playoff. Panarelli: «Ora la ciliegina sulla torta» Picerno-Fidelis Andria, la finale playoff. Panarelli: «Ora la ciliegina sulla torta» Domani pomeriggio alle ore 16 ultimo atto di una stagione straordinaria per i biancazzurri
Fidelis Andria show, il sogno continua: Bitonto battuto 3-1 nella semifinale playoff Fidelis Andria show, il sogno continua: Bitonto battuto 3-1 nella semifinale playoff I gol tutti nel secondo tempo: uno-due firmato Benvenga-Cerone, la riapre Lattanzio ma Prinari chiude i giochi
La Fidelis omaggia la direzione generale della Asl Bt La Fidelis omaggia la direzione generale della Asl Bt Delle Donne: "Sentire la città così vicina è per noi fondamentale"
Fidelis Andria-Bitonto, Panarelli: «I playoff sono storia a sè. Come sempre giochiamo per vincere» Fidelis Andria-Bitonto, Panarelli: «I playoff sono storia a sè. Come sempre giochiamo per vincere» Domani pomeriggio la semifinale contro i neroverdi al "Degli Ulivi". Chi passa incontrerà in finale la vincente di Picerno-Casarano
Fidelis Andria-Bitonto, semifinale playoff: le modalità di acquisto dei biglietti Fidelis Andria-Bitonto, semifinale playoff: le modalità di acquisto dei biglietti Gara in programma mercoledì 16 giugno alle ore 16,00 allo stadio "Degli Ulivi"
La Fidelis Andria chiude la regular season con un pareggio: 0-0 a Francavilla in Sinni La Fidelis Andria chiude la regular season con un pareggio: 0-0 a Francavilla in Sinni I biancazzurri sono aritmeticamente la miglior difesa di tutta la Serie D con 18 reti subite
© 2001-2021 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.