Raccontami una storia
Raccontami una storia
Vita di città

Intrattenimento e crescita per i bambini: proseguono con successo le attività della libreria "Raccontami una Storia"

Intervista ad Annamaria Lamparelli, che gestisce l'attività con profonda dedizione assieme al marito Antonio Saccotelli

Uno spazio dedicato ai bambini e alla lettura, quel momento che rinsalda il feeling speciale tra la mamma e il bambino. Proseguono con successo e partecipazione le attività della libreria "Raccontami una storia" sita in via Bruno Buozzi, che si offre come luogo di intrattenimento e crescita per numerosi bambini, e tutto grazie alla dedizione e passione di Annamaria Lamparelli, che gestisce l'attività assieme al marito Antonio Saccotelli. La stessa Annamaria si racconta nel corso di una nostra intervista, presentando le attività svolte recentemente e quelle in programma nei prossimi giorni.

- Quanto è cresciuta l'attività della libreria "Raccontami una storia" in questi anni?
Direi notevolmente! Sono passati 4 anni dall'apertura della libreria e noto sempre di più l'affetto e la stima di genitori entusiasti per le attività che proponiamo.

- Quali attività proponete per i bambini?
Le attività che proponiamo sono tantissime e coinvolgono bambini di tutte le età:
  • spazio baby (per bambini dai 12 ai 36 mesi)
  • ludoteca (per bambini dai 4 anni)
  • feste di compleanno
  • letture animate
  • campo invernale (durante le vacanze natalizie)
  • campo estivo, che quest'anno partirà il 24 giugno e terminerà il 2 agosto. I bambini saranno coinvolti in tantissime attività creative e ricreative dalle ore 8,30 alle ore 13,00 oppure fino alle ore 15,30 pranzo compreso
  • eventi organizzati per occasioni particolari
Ad esempio, fra i tanti eventi voglio ricordare la festa del papà. In quella occasione abbiamo organizzato una sorprendente caccia al tesoro che vedeva protagonisti i bambini e i loro papà. Hanno condiviso insieme una mattinata all'insegna del divertimento con prove da superare che hanno coinvolto un vicinato entusiasta. In premio, ogni partecipante ha ricevuto un albo illustrato sul tema "papà" in ricordo di questa fantastica esperienza.

La libreria "Raccontami una storia" ha anche partecipato all'iniziativa nazionale del "Maggio dei Libri". Fra i temi proposti abbiamo scelto quello su Leonardo da Vinci. In occasione del cinquecentenario dalla sua morte, attraverso letture animate, attività laboratoriali e giochi, i bambini hanno scoperto il fantastico mondo dell'arte rinascimentale. Abbiamo avuto anche una collaborazione speciale con il planetario di Bari: tramite un loro docente, i bambini hanno conosciuto i segreti del nostro sistema solare. Tra gli eventi più recenti, ricordiamo anche "la Notte bianca in libreria": una notte speciale all'insegna della socializzazione e del divertimento che ha visto protagonisti i libri, letti e interpretati dagli stessi bambini. Altro appuntamento significativo, la gita a Roma presso il museo "Leonardo da Vinci Experience", dove i bambini hanno potuto toccare con mano alcune invenzioni e osservare i dipinti più belli. Abbiamo ritenuto fosse questa la giusta conclusione di un percorso di conoscenza approfondita dell'artista.

- Quanto e perchè si rivela utile il ruolo genitoriale in un lavoro a contatto con i bambini?
Direi che è fondamentale, solo diventando genitore si possono capire le necessità più nascoste di un bambino. Sono sempre stata a contatto con il mondo dell'infanzia ma solo diventando mamma ho compreso davvero l'essenza e la magia di questo mondo. Magia che cerchiamo di coltivare quotidianamente attraverso le nostre letture, un'attività che ci accompagna sia al mattino con i piccolini dello spazio baby sia nel pomeriggio con i bambini della ludoteca.

- Quanto i genitori sentono oggi l'importanza di un'attività come la vostra per la crescita dei propri bambini?
Solo chi ha la sensibilità di capire l'esigenza dei bambini di trascorrere del tempo in un luogo sano, dove possono condividere un momento, interagire tra loro e imparare divertendosi, sente l'importanza della nostra attività fatta di sacrifici ma soprattutto di grandi soddisfazioni.

- Prospettive per il futuro e nuove idee da realizzare.
Per il futuro speriamo e ci auguriamo di arrivare a coinvolgere anche coloro i quali non comprendono i benefici che un'attività come la nostra può produrre nei bambini. Ci auguriamo, inoltre, di arricchire la rete di collaborazione con il territorio circostante.
34 fotoLibreria "Raccontami una storia"
IMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WA
  • Letture bambini
Altri contenuti a tema
"Raccontami una storia", una libreria e tante attività a misura di bambino "Raccontami una storia", una libreria e tante attività a misura di bambino Numerose attività svolte e tanta partecipazione con diversi altri appuntamenti in programma
"Raccontami una storia": una libreria pensata per i bambini e la lettura "Raccontami una storia": una libreria pensata per i bambini e la lettura L'attività nasce grazie ad Annamaria Lamparelli, che si racconta nel corso di una nostra intervista
Al via l'iniziativa "A Natale con un amico in più" Al via l'iniziativa "A Natale con un amico in più" Promossa dall'associazione IN&YOUNG è in programma alla Biblioteca comunale "G. Ceci"
"Andriacittàche… racconta", tornano le letture animate gratuite "Andriacittàche… racconta", tornano le letture animate gratuite Sette appuntamenti dedicati a tutti i bambini dai 4 anni in su
"Che taglio dai alla tua storia?", il valore della lettura "Che taglio dai alla tua storia?", il valore della lettura Iniziativa di Giorgia di Stefano e Viviana Peloso presso Extrò Modacapelli
© 2001-2019 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.