Cimitero di Andria
Cimitero di Andria
Cronaca

Ingente furto di materiale elettrico all'interno del Cimitero di Andria

I malviventi hanno agito indisturbati a causa della lunga chiusura dell'area cimiteriale

Elezioni Amministrative 2020
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
Elezioni Regionali 2020
Un ingente furto di materiale elettrico è avvenuto all'interno del Cimitero di Andria.
I malviventi hanno potuto agire indisturbati, in quanto il camposanto di Andria è rimasto chiuso con divieto tassativo di accesso all'utenza, nel periodo dal 1° allo scorso 20 aprile, così come disposto dal Commissario straordinario del Comune di Andria, dottor Tufariello. Sono stati sottratti circa 4mila metri lineari di cavi elettrici, che alimentano alcune cappelle funerarie, con il conseguente danneggiamento di armadi stradali per l'alloggio di apparecchiature elettriche. Secondo una prima stima, il danno economico ammonterebbe a circa euro 25 mila.

A presentare denuncia del furto al locale Commissariato della Polizia di Stato è stata l' impresa Voltedison srl di Andria, gestore del servizio di illuminazione votiva all'interno delle aree cimiteriali.
  • polizia
  • Cimitero
  • Polizia di Stato Andria
  • commissariato
  • furto Andria
Altri contenuti a tema
Operazione della Polizia di Stato: nove arresti ad Andria Operazione della Polizia di Stato: nove arresti ad Andria Rinvenuta diversa sostanza stupefacente, circa un Kg di hashish e gr.500 di cocaina
Polizia di Stato: il dottor Attanasi è il nuovo Dirigente della Digos Polizia di Stato: il dottor Attanasi è il nuovo Dirigente della Digos Questo servizio della Questura di Bari ha competenza sulle province di Bari e Bat
Auto ribaltata sulla strada per Castel del Monte: conducente di Andria ferito Auto ribaltata sulla strada per Castel del Monte: conducente di Andria ferito E' accaduto intorno alle ore 15.40. Coinvolto un 40enne di Andria. Sul posto la squadra "Volanti" della Polizia di Stato
1 Vicenda bambino autistico: «spiacevole epilogo nella dinamica di gioco» Vicenda bambino autistico: «spiacevole epilogo nella dinamica di gioco» Tragno e Leonetti di Onda d'Urto con la Polizia di Stato sul luogo dell'episodio nei pressi del canale "Ciappetta Camaggio"
Malore alla guida: finisce in ospedale un 36enne Malore alla guida: finisce in ospedale un 36enne E' accaduto intorno alle 10:20 sulla complanare della strada statale Andria-Barletta
Il dottor Massimo Modeo, promosso Dirigente Superiore: dirigerà la Polizia Ferroviaria della Lombardia Il dottor Massimo Modeo, promosso Dirigente Superiore: dirigerà la Polizia Ferroviaria della Lombardia Dal 2011 al 2015 è stato Primo Dirigente del Commissariato della Polizia di Stato di Andria
Sversamento olio sull'asfalto: chiusa per alcune ore via Mascagni Sversamento olio sull'asfalto: chiusa per alcune ore via Mascagni Sul posto la Polizia Locale e personale della Società AndriaMultiservice che ha provveduto alla pulizia della strada
Fase 2: ad Andria riaprono le sale di commiato Fase 2: ad Andria riaprono le sale di commiato La decisione delle imprese funebri cittadine che non sarà estesa per i decessi avvenuti in casa
© 2001-2020 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.