Caserma Carabinieri di Andria
Caserma Carabinieri di Andria
Cronaca

Indagini serrate dei Carabinieri per individuare l'autore del duplice ferimento

Diversi testimoni ascoltati nella caserma di viale Gramsci

Indagini serrate dei carabinieri della Compagnia di Andria dopo il duplice ferimento avvenuto intorno alle ore 13 di stamane in via Indipendenza, all'interno di un immobile ex IACP. In queste ore i militari, dopo aver acquisito immagini dalle videocamere della zona, stanno ascoltando nella caserma di viale Gramsci diversi testimoni, presenti sul luogo del ferimento.

Si sta investigando a 360 gradi nella vita dei due giovani feriti, di 27 e 29 anni, per ricostruire il contesto in cui è maturato il conflitto a fuoco. Inutile aggiungere che tuti gli elementi sono al vaglio dei militari del nucleo operativo dell'Arma, coordinati dalla Procura tranese: da una prima ricostruzione sarebbero tre gli uomini coinvolti nell'accesa discussione, avvenuta nel quartiere Monticelli, a pochi passi dalla chiesa di San Giuseppe Artigiano e vicino all'immobile che ospiterà tra pochi mesi la Questura della Bat.

Uno dei feriti, il 27enne, da poco residente nella palazzina, avrebbe incontrato gli altri due nell'atrio condominiale. La discussione, però, sarebbe degenerata tanto che uno di loro avrebbe estratto una pistola calibro 38 sparando almeno 2 colpi: un proiettile ha ferito all'inguine il 29enne, il più grave dei feriti mentre l'altro ha colpito di striscio alla caviglia il 27enne. Entrambi sono ricoverati presso il reparto chirurgia del nosocomio andriese.
  • Comune di Andria
  • carabinieri andria
  • procura della repubblica trani
  • sparatoria andria
Altri contenuti a tema
Al Museo diocesano San Riccardo la presentazione del "Paniere di Benvenuto Pellegrino" Al Museo diocesano San Riccardo la presentazione del "Paniere di Benvenuto Pellegrino" Manifestazione a cura del Comitato Via Francigena del Sud - Corato Andria
La CISL Scuola Bat contraria alla proposta comunale di un nuovo dimensionamento scolastico La CISL Scuola Bat contraria alla proposta comunale di un nuovo dimensionamento scolastico Francesco Basile, Coordinatore Bat per la Cisl Scuola Bari: "Apertura di un tavolo di confronto per una puntuale riflessione per il prossimo anno"
Nuovo dimensionamento della rete scolastica, contraria la Flc Cgil Bat Nuovo dimensionamento della rete scolastica, contraria la Flc Cgil Bat Angela Dell’Olio: "Non è il momento di aggiungere ulteriori instabilità al mondo scuola"
Presentati ad Andria i tre progetti per la riqualificazione del centro urbano Presentati ad Andria i tre progetti per la riqualificazione del centro urbano Il nostro Comune ha ricevuto un finanziamento di 45 milioni di euro nell'ambito del Programma Nazionale della Qualità Sostenibile
Per Comuni come Andria "con la grave carenza di organici, difficile gestire progetti” Per Comuni come Andria "con la grave carenza di organici, difficile gestire progetti” Ileana Remini e Biagio D’Alberto della CGIL Bat chiedono deroghe sulle assunzioni
UIL Scuola Bat: "L'assetto scolastico andriese non si tocca" UIL Scuola Bat: "L'assetto scolastico andriese non si tocca" Suul'ipotesi di un nuovo dimensionamento scolastico prendono posizione i sindacati
1 Si prende cura del verde pubblico nei pressi della sua abitazione di viale Orazio Si prende cura del verde pubblico nei pressi della sua abitazione di viale Orazio Nicola Berardino ha deciso volontariamente di curare anche il verde del centro di riabilitazione della Asl Bt: "Una maniera per far sentire meno soli gli amici pazienti"
Servizi demografici: avviso urgente di variazione degli orari Servizi demografici: avviso urgente di variazione degli orari I nuovi orati sono in vigore dal 2 agosto al 3 settembre 2021
© 2001-2021 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.