Stadio Degli Ulivi
Stadio Degli Ulivi
Cronaca

Incontro di calcio Fidelis Andria-Pomigliano: denuncia per un 27enne campano

Malgrado fosse gravato da una DASPO il giovane tifoso ha preso parte ad Andria alla gara dello scorso 4 novembre

Una denuncia per inosservanza del D.A.SPO. è scattata per un 27enne tifoso del Pomigliano da parte della Polizia di Stato di Andria.

Nonostante avesse a suo carico un provvedimento di D.A.SPO., ha seguito ugualmente la squadra del cuore nella trasferta nella città di Andria. E' per questo che è stato denunciato e deferito alla Procura della Repubblica di Trani un giovane tifoso del Pomigliano Calcio.
Lo scorso 4 novembre, infatti, in occasione della gara valevole per il campionato di serie D proprio tra la Fidelis e la formazione campana, il giovane tifoso pomiglianese, nonostante fosse gravato proprio dal D.A.SPO., insieme ad alcuni amici è giunto presso lo stadio comunale "degli Ulivi" per assistere alla partita. Nel corso dei controlli all'ingresso del settore curva Sud, destinato alla tifoseria ospite, il personale di Polizia di Stato di Andria, ha notato che alla richiesta dei documenti fatta ai giovani, uno di essi ha iniziato ad avere atteggiamenti sospetti palesando uno stato di agitazione. Lo stesso è stato accompagnato presso gli uffici del Commissariato di P.S. di Andria.

I successivi approfondimenti hanno permesso di acclarare che il 27enne, P.F., era proprio sottoposto al provvedimento di D.A.SPO.. Il giovane, dopo gli adempimenti di rito e sentito il pubblico ministero di turno presso la procura di Trani, è stato rilasciato non prima di esser diffidato a non avvicinarsi allo stadio di Andria.
  • Stadio Degli Ulivi
  • Controlli Polizia
  • Polizia di Stato Andria
Altri contenuti a tema
1 Motociclista sbalzato contro il guard rail a causa di una buca sulla ex sp 231 Andria-Canosa di Puglia Motociclista sbalzato contro il guard rail a causa di una buca sulla ex sp 231 Andria-Canosa di Puglia Il 25enne barese è ricoverato presso l'ospedale "L. Bonomo" di Andria. Sul posto Polizia di Stato e 118
Donna 48enne romana arrestata ad Andria dalla Polizia di Stato per spaccio di droga Donna 48enne romana arrestata ad Andria dalla Polizia di Stato per spaccio di droga E' stata bloccata a bordo della sua autovettura, durante dei controlli predisposti dal locale Commissariato di P.S.
Controlli della Polizia di Stato al quartiere di San Valentino: eseguito ordine di carcerazione Controlli della Polizia di Stato al quartiere di San Valentino: eseguito ordine di carcerazione In azione agenti del Reparto prevenzione crimine Puglia, della Squadra Mobile di Bari e del locale Commissariato di P.S.
Bomba in via Mattia Preti: indagini affidate alla Polizia di Stato Bomba in via Mattia Preti: indagini affidate alla Polizia di Stato All'esame della scientifica i rilievi effettuati questa mattina, mentre la squadra investigativa sta effettuando i primi interrogatori
Bomba davanti ad una abitazione in via Mattia Preti: una donna rimane lievemente ferita Bomba davanti ad una abitazione in via Mattia Preti: una donna rimane lievemente ferita E' accaduto intorno alle ore 3:30. Sul posto Polizia di Stato, Carabinieri, Vigili del Fuoco e 118
Incappa in un posto di blocco dei carabinieri con dosi di cocaina. Arrestato durante dei controlli Incappa in un posto di blocco dei carabinieri con dosi di cocaina. Arrestato durante dei controlli L'uomo, già conosciuto e dedito a questo genere di reati è adesso ristretto presso il carcere di Trani
Action day nella Bat, forze dell'ordine unite contro abusivismo e contraffazione Action day nella Bat, forze dell'ordine unite contro abusivismo e contraffazione Nella nostra provincia identificate 31 persone
Incidente in via Orsini: auto finisce fuori strada, ferito un giovane 22enne Incidente in via Orsini: auto finisce fuori strada, ferito un giovane 22enne Sul posto Polizia di Stato e 118. Due le auto coinvolte nell'incidente, rimaste danneggiate
© 2001-2019 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.