cabina Enel di via delle Querce
cabina Enel di via delle Querce
Cronaca

Incendio nella cabina Enel di via Delle Querce, quartiere Cisternone senza energia elettrica

E' accaduto intorno alle ore 12. Sul posto Polizia Municipale, Vigili del Fuoco e tecnici dell'Enel

Intorno alle ore 12 una piccola esplosione si è verificata all'interno della cabina ENEL posta in via delle Querce, alle spalle dell'impianto della piscina comunale.

Per cause in corso di accertamento, gli sportelli dell'impianto di trasformazione dell'ENEL sono finiti per strada, per fortuna in quel momento deserta, a causa di qualche reazione causata dall'incendio sviluppatosi all'interno. Immediatamente sono giunte alcune telefonate da parte di residente preoccupati per il frastuono udito. Sul posto sono stati inviati sia gli agenti del nucleo viabilità della Polizia Municipale sia i Vigili del Fuoco da Barletta, che hanno messo in sicurezza la zona.

Al momento la corrente elettrica nella zona del quartiere Cisternone è stata sospesa. Tecnici dell'ENEL sono al lavoro per ripristinare il guasto e capire il motivo di questo incendio. Per il ripristino regolare dell'erogazione dell'energia elettrica sarà necessario attendere ancora qualche ora.

Per fortuna non si lamentano danni a persone o cose.
cabina Enel di via delle Quercecabina Enel di via delle Quercecabina Enel di via delle Quercecabina Enel di via delle Quercecabina Enel di via delle Quercecabina Enel di via delle Querce
  • polizia municipale andria
  • enel green power
  • polivalente via delle querce
  • piscina comunale
Altri contenuti a tema
Ritrovato cane meticcio proveniente da Trani: rischiava di essere travolto sulla ex sp231 Ritrovato cane meticcio proveniente da Trani: rischiava di essere travolto sulla ex sp231 A salvarlo ed a consegnarlo alla Polizia Locale due operatori raccolta rifiuti delle ditte SI.ECO s.p.a. e della GIALPLAST s.r.l.
Ripulito corso Cavour dalla catasta di rifiuti, dopo la denuncia di questa mattina su AndriaViva Ripulito corso Cavour dalla catasta di rifiuti, dopo la denuncia di questa mattina su AndriaViva Dito puntato su residenti e commercianti della zona, che non conferirebbero durante gli orari prestabiliti
Sicurezza stradale nelle scuole di Andria: grande impegno per la Polizia Locale Sicurezza stradale nelle scuole di Andria: grande impegno per la Polizia Locale Lezioni in aula ma anche pratica per le strade, grazie al quotidiano lavoro impresso dal Comandante Francesco Capogna
Il quartiere di Santa Maria Vetere in festa per la “Corsa dei Santi” Il quartiere di Santa Maria Vetere in festa per la “Corsa dei Santi” IX edizione di una manifestazione che ha visto animare tutto il quartiere, complice la bella giornata di sole
Regolamento di Polizia e Sicurezza urbana, Losappio (ABC): «Doveroso fare chiarezza su quanto accaduto nell'ultimo consiglio comunale» Regolamento di Polizia e Sicurezza urbana, Losappio (ABC): «Doveroso fare chiarezza su quanto accaduto nell'ultimo consiglio comunale» Il capogruppo di Andria Bene in Comune: «Odg urgente estemporaneo, a firma di alcuni consiglieri di maggioranza»
Controlli amministrativi ed alla movida andriese da parte della Polizia Locale Controlli amministrativi ed alla movida andriese da parte della Polizia Locale In particolare nelle ore notturne, a tutela della quiete e del riposo pubblico
Ritirate nell'ultimo fine settimane 3 patenti di guida dalla Polizia Locale di Andria Ritirate nell'ultimo fine settimane 3 patenti di guida dalla Polizia Locale di Andria Servizi di controllo straordinari di veicoli e persone  sono stati espletati, nelle ore serali/notturne
Incidente in via Bruno Buozzi: BMW finisce contro 4 auto in sosta, due i feriti Incidente in via Bruno Buozzi: BMW finisce contro 4 auto in sosta, due i feriti E' accaduto intorno alle ore 11. Sul posto Polizia Locale e 118
© 2001-2022 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.