incendio auto in corso Italia
incendio auto in corso Italia
Vita di città

Incendio autovetture in corso Italia: la preoccupazione del Comitato di Quartiere

Lunedì sera si riunirà con urgenza il Consiglio Direttivo del comitato. Appello al Prefetto ed al Sindaco

Dopo l'episodio di questa notte, dell'incendio di due autovetture in corso Italia, immediata è giunta l'esternazione di indignazione del coordinatore dello storico Comitato Quartiere Europa di Andria, attivo sin dal 1997, iscritto nell'Albo comunale delle Associazioni e componente della 4^ Consulta, Savino Montaruli, che ha dichiarato: «questo gravissimo episodio fa salire moltissimo la tensione che già da moltissimo tempo si vive nel nostro Quartiere trascurato ed abbandonato dalle Istituzioni. Al signor Prefetto della Provincia Barletta Andria Trani, al quale chiediamo di rapportarsi con la realtà del territorio e di attivare processi di partecipazione attiva che mancano quasi completamente, non solo chiediamo con la presente nota pubblica un incontro urgente ed ufficiale ma anche e soprattutto di conoscere gli esiti delle indagini su questo episodio di inaudita gravità che per solo caso e fortuna non ha causato ulteriori danni forse anche a persone oltre che alle cose. Alla sindaca Giovanna Bruno lo stesso, identico appello affinché si dia altresì seguito a quel tanto sbandierato "Piano Sicurezza" della città che fino ad ora non abbiamo mai né visto e forse neppure mai capito quanto sia invisibile e lontano dalle necessità dei cittadini, del territorio, delle persone."
Lunedì sera si riunirà con urgenza il Consiglio Direttivo del Comitato di Quartiere Europa per le ulteriori azioni da mettere in campo. Non è escluso un incontro urgente con il Ministro dell'Interno Luciana Lamorgese, a Roma».
  • Comune di Andria
  • Quartiere Europa
  • incendio autovettura
Altri contenuti a tema
Publiparking: divieto di fermata e sosta su alcune vie cittadine Publiparking: divieto di fermata e sosta su alcune vie cittadine Per il rifacimento segnaletica orizzontale, dal 30.11 al 3 dicembre 2022
“Festival della Legalità” ad Andria:  il programma di oggi 28 novembre “Festival della Legalità” ad Andria: il programma di oggi 28 novembre Presenti tra gli altri il Prefetto Rossana Riflesso, la parlamentare Mariangela Matera. Previsti gli interventi del Procuratore del Tribunale di Trani Nitti
Ubriaco irrompe in una enoteca ad Andria: tempestivo intervento dei Carabinieri del nucleo radiomobile Ubriaco irrompe in una enoteca ad Andria: tempestivo intervento dei Carabinieri del nucleo radiomobile L'uomo è stato successivamente affidato al personale sanitario del 118. Ed un furto di olive è stato sventato dai militari della locale Compagnia
Caldarone: «E' sparito il Sud Italia» Caldarone: «E' sparito il Sud Italia» Analisi politico sociale del commercialista ed ex Primo cittadino di Andria, Vincenzo Caldarone
Sindaco Bruno a Roma alla presentazione del rapporto Svimez sull'economia e la società del Mezzogiorno Sindaco Bruno a Roma alla presentazione del rapporto Svimez sull'economia e la società del Mezzogiorno Prestigioso impegno della Prima cittadina che questo pomeriggio parteciperà al Festival della Legalità con il Prefetto Riflesso ed il Procuratore Nitti
Svolta green per il Comune di Andria: adesione ai "Comuni amici delle Api" ed alla petizione Coldiretti contro i cibi sintetici Svolta green per il Comune di Andria: adesione ai "Comuni amici delle Api" ed alla petizione Coldiretti contro i cibi sintetici Decisioni prese nell'ultima riunione dell'esecutivo. Al via anche la manifestazione di interesse per il Natale
Tumori giovanili ad Andria: incontro pubblico lunedì 28 novembre Tumori giovanili ad Andria: incontro pubblico lunedì 28 novembre I ricercatori dell'associazione "Onda d'urto" incontrano i cittadini alle ore 19,30 presso la parrocchia Maria SS. dell'Altomare
Il 5 e 6 dicembre nuovo sciopero dei lavoratori che ad Andria si occupano del servizio raccolta rifiuti Il 5 e 6 dicembre nuovo sciopero dei lavoratori che ad Andria si occupano del servizio raccolta rifiuti A indirlo è il sindacato Federazione Italiana Libera
© 2001-2022 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.