caccia
caccia
Enti locali

In Puglia riprende l'attività venatoria: lo ha deciso l'esecutivo regionale

L’impegno della giunta regionale è adesso quello di dotarsi di un nuovo Piano Faunistico-venatorio

Modificato e integrato il Piano faunistico regionale al fine di consentire la ripresa dell'esercizio venatorio durante la stagione in corso, in attesa della discussione di giovedì 17 ottobre del Consiglio di Stato che ne aveva disposto la sospensione.

E' quanto stabilito nella delibera di Giunta regionale n. 1805 del 10 ottobre scorso, pubblicata nel BURP n. 116 del 10 ottobre 2019, che modifica e integra il Calendario Venatorio regionale 2019-2020, emanato con precedenti D.G.R. n. 1558/2019 e 1560/2019.

Le modifiche adottate con il nuovo calendario venatorio regionale permettono ai cacciatori di riprendere l'attività su tutto il territorio regionale nel rispetto delle indicazioni di ISPRA, l'Istituto superiore per la protezione e ricerca ambientale. L'impegno del Governo regionale è quello di dotarsi di un nuovo Piano Faunistico-venatorio che attualmente è in fase di acquisizione del parere motivato nell'ambito della procedura di Valutazione Ambientale Strategica (VAS).
  • regione puglia
  • caccia e pesca
Altri contenuti a tema
Inchiesta procura di Foggia, Emiliano non più indagato: «Mi hanno ridato dignità» Inchiesta procura di Foggia, Emiliano non più indagato: «Mi hanno ridato dignità» Il governatore esulta: «Insussistente il reato di corruzione». Ma i 5 stelle attaccano: «In Regione problema con le nomine»
Procura di Foggia, sotto inchiesta anche il presidente Emiliano Procura di Foggia, sotto inchiesta anche il presidente Emiliano Il governatore: "Rispondo per una nomina mai effettuata, per non avere mai accolto le indicazioni di coloro che la peroravano"
Cavalcavia sulla S.P. 1 Trani-Andria: la Regione stanzia 4 mln di euro Cavalcavia sulla S.P. 1 Trani-Andria: la Regione stanzia 4 mln di euro Lo annuncia il consigliere Caracciolo: ""Finiscono i disagi per gli operatori delle aziende presenti sul territorio e per tutti i cittadini"
Prof.ssa Dora Guarino: "Il ruolo e l’importanza della figura dello psicologo nella scuola" Prof.ssa Dora Guarino: "Il ruolo e l’importanza della figura dello psicologo nella scuola" Intervista alla dirigente scolastica del 3° Circolo “Riccardo Cotugno” sulla legge regionale che ha introdotto la presenza dello psicologo scolastico
Italia 5 Stelle, anche da Andria il 12 e 13 ottobre a Napoli per la grande festa del M5S Italia 5 Stelle, anche da Andria il 12 e 13 ottobre a Napoli per la grande festa del M5S Grazia Di Bari e Michele Coratella guideranno la delegazione di Andria pentastellata. Incontri con gli esponenti di governo
La Regione destina 530mila euro di risparmi per la ricerca sulle malattie rare La Regione destina 530mila euro di risparmi per la ricerca sulle malattie rare È la legge n. 15/2018 ad avere previsto di destinare il contributo di solidarietà ad obiettivi di carattere sociale
Bene l'export per i prodotti dell'agroalimentare pugliese. In calo solo l'olio d'oliva Bene l'export per i prodotti dell'agroalimentare pugliese. In calo solo l'olio d'oliva Sono i dati riferiti al primo semestre del 2019, ma già si guarda ad una ripartenza degli scambi con l'estero per il nostro olio
Anche la Regione scende in campo contro l'abbandono dei rifiuti: Andria tra i comuni "attenzionati" Anche la Regione scende in campo contro l'abbandono dei rifiuti: Andria tra i comuni "attenzionati" Giro di vite contro gli sporcaccioni. Elevate multe ed aperti procedimenti penali nei confronti di altre questioni attinenti la tutela ambientale
© 2001-2019 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.