parcheggio selvaggio sulle strisce pedonali
parcheggio selvaggio sulle strisce pedonali
Attualità

Impazza parcheggio selvaggio, tra indifferenza e mancata vigilanza

Purtroppo è sempre più facile trovare veicoli in sosta sulle strisce pedonali agli angoli delle strade

Diventa ormai sempre più facile trovare veicoli parcheggiati non solo agli incroci delle strade, così da impedire la regolare svolta e quindi il deflusso veicolare, ma ormai sulle strisce pedonali o sopra i marciapiedi.

A qualunque ora della giornata, le nostre strade ormai sono diventate terra di nessuno, dove è possibile compiere violazioni al Codice della Strada spesso impunemente, potendo contare sulla sempre più rara presenza delle Forze dell'ordine, in primis Polizia Locale.

Se infatti ad Andria è ormai diventata abitudine generalizzata quella di parcheggiare agli angoli delle strade, in particolare fuori dagli stalli dei parcheggi a pagamento, come anche quello di occupare le rampe di acceso dei passi carrabili, pratiche stradali che compromettono seriamente il buon andamento della circolazione veicolare, con inevitabili rallentamenti se non addirittura il blocco della regolare deflusso dei mezzi, da qualche tempo sta diventando più frequente quello di veder parcheggiare veicoli, anche furgoni, sulle strisce pedonali, meglio ancora se ad un incrocio e sul marciapiede.

E' una triste piaga che si sta diffondendo a macchia d'olio quella del c.d. "parcheggio selvaggio", purtroppo neanche limitato a pochi minuti, che già di per se contribuiscono e non di poco a creare intralcio alla circolazione ed ostacolo al passaggio dei pedoni. Queste soste ormai diventano prolungate quanto più lunga è la commissione o la situazione che ha portato il conducente a compiere l'infrazione.

Ne consegue che il senso diffuso che sta pervadendo le coscienze di molti cittadini è quello di una scarsa presenza di pattuglie delle Forze dell'ordine, soprattutto di quella Polizia Locale deputata più che delle altre istituzioni ad elevare contravvenzioni al Codice della Strada.

E con l'arrivo delle belle giornate e del desiderio di uscire sempre più di casa, troppo spesso con lauto, siamo sicuri che questi "strani" fenomeni di inciviltà stradale, sono destinati a crescere, con buona pace della mobilità sostenibile di cui spesso parliamo, riferendoci al degrado che regna nella nostra città.
  • Parcheggi
  • viabilità
  • parcheggio selvaggio
Altri contenuti a tema
Viabilità: divieti al traffico veicolare su via Pisacane e via Crocifisso Viabilità: divieti al traffico veicolare su via Pisacane e via Crocifisso Svolgimento di attività ricreative di carattere sociale e per la festa della Parrocchia Gesù Crocifisso
Sosta a pagamento: da lunedì 17 giugno nuovi orari e tariffe Sosta a pagamento: da lunedì 17 giugno nuovi orari e tariffe Ecco tutti i dettagli dell'ordinanza
Ad Andria molti semafori non funzionanti e pochi con lampade a led Ad Andria molti semafori non funzionanti e pochi con lampade a led Situazione particolarmente delicata specie in incroci sensibili. In pericolo la circolazione stradale
Ex assessore Matera: "Aspettiamo i bus a largo Appiani" Ex assessore Matera: "Aspettiamo i bus a largo Appiani" La decisione era stata presa negli scorsi mesi dall'Amministrazione Giorgino
Viabilità urbana: ripristinato il fondo stradale in via Verdi Viabilità urbana: ripristinato il fondo stradale in via Verdi Terminati questa mattina i previsti lavori da parte del personale dell'AndriaMultiservice
Proventi sanzioni amministrative per manutenzione stradale: è scontro tra l'ex ass. Matera e Forza Italia Proventi sanzioni amministrative per manutenzione stradale: è scontro tra l'ex ass. Matera e Forza Italia «I proventi già alimentano i capitoli della manutenzione. Quanta approssimazione e quanta acrimonia in questo comunicato»
Forza Italia Andria: “Bene proventi sanzioni amministrative per manutenzione strade cittadine” Forza Italia Andria: “Bene proventi sanzioni amministrative per manutenzione strade cittadine” Plauso per la decisione assunta dal Commissario straordinario, dott. Gaetano Tufariello
Strisce blu, nuovi stalli e due ore in più al giorno di pagamento Strisce blu, nuovi stalli e due ore in più al giorno di pagamento Restano i mini abbonamenti per residenti e lavoratori ed il "grattone" per gli amministratori
© 2001-2019 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.