parcheggio selvaggio sulle strisce pedonali
parcheggio selvaggio sulle strisce pedonali
Attualità

Impazza parcheggio selvaggio, tra indifferenza e mancata vigilanza

Purtroppo è sempre più facile trovare veicoli in sosta sulle strisce pedonali agli angoli delle strade

Diventa ormai sempre più facile trovare veicoli parcheggiati non solo agli incroci delle strade, così da impedire la regolare svolta e quindi il deflusso veicolare, ma ormai sulle strisce pedonali o sopra i marciapiedi.

A qualunque ora della giornata, le nostre strade ormai sono diventate terra di nessuno, dove è possibile compiere violazioni al Codice della Strada spesso impunemente, potendo contare sulla sempre più rara presenza delle Forze dell'ordine, in primis Polizia Locale.

Se infatti ad Andria è ormai diventata abitudine generalizzata quella di parcheggiare agli angoli delle strade, in particolare fuori dagli stalli dei parcheggi a pagamento, come anche quello di occupare le rampe di acceso dei passi carrabili, pratiche stradali che compromettono seriamente il buon andamento della circolazione veicolare, con inevitabili rallentamenti se non addirittura il blocco della regolare deflusso dei mezzi, da qualche tempo sta diventando più frequente quello di veder parcheggiare veicoli, anche furgoni, sulle strisce pedonali, meglio ancora se ad un incrocio e sul marciapiede.

E' una triste piaga che si sta diffondendo a macchia d'olio quella del c.d. "parcheggio selvaggio", purtroppo neanche limitato a pochi minuti, che già di per se contribuiscono e non di poco a creare intralcio alla circolazione ed ostacolo al passaggio dei pedoni. Queste soste ormai diventano prolungate quanto più lunga è la commissione o la situazione che ha portato il conducente a compiere l'infrazione.

Ne consegue che il senso diffuso che sta pervadendo le coscienze di molti cittadini è quello di una scarsa presenza di pattuglie delle Forze dell'ordine, soprattutto di quella Polizia Locale deputata più che delle altre istituzioni ad elevare contravvenzioni al Codice della Strada.

E con l'arrivo delle belle giornate e del desiderio di uscire sempre più di casa, troppo spesso con lauto, siamo sicuri che questi "strani" fenomeni di inciviltà stradale, sono destinati a crescere, con buona pace della mobilità sostenibile di cui spesso parliamo, riferendoci al degrado che regna nella nostra città.
  • Parcheggi
  • viabilità
  • parcheggio selvaggio
Altri contenuti a tema
Viabilità: divieti al traffico veicolare su via Monte Bianco, via Gran Sasso e via Alpi Viabilità: divieti al traffico veicolare su via Monte Bianco, via Gran Sasso e via Alpi Nei giorni 17 giugno, 1°-8-22 luglio per lo svolgimento del processo per la strage ferroviaria all'auditorium "Riccardo Baglioni"
Viabilità: chiusa al traffico veicolare via Federico II di Svevia il 21 giugno Viabilità: chiusa al traffico veicolare via Federico II di Svevia il 21 giugno Operazioni di messa in sicurezza di due liste di pietra all'immobile ubicato in piazza Manfredi
Viabilità, divieto di sosta su viale Alto Adige sino al 26 giugno Viabilità, divieto di sosta su viale Alto Adige sino al 26 giugno Lavori di pavimentazione dei marciapiedi
Viabilità, chiusura al traffico veicolare su via Bologna il 18 giugno Viabilità, chiusura al traffico veicolare su via Bologna il 18 giugno Lavori di smontaggio gru nel cantiere
Sversamento olio sull'asfalto: chiusa per alcune ore via Mascagni Sversamento olio sull'asfalto: chiusa per alcune ore via Mascagni Sul posto la Polizia Locale e personale della Società AndriaMultiservice che ha provveduto alla pulizia della strada
Viabilità: divieto di sosta su via Galvani sino al 12 giugno Viabilità: divieto di sosta su via Galvani sino al 12 giugno Nel tratto compreso tra il civico 3 e il civico 5 per lavori di pavimentazione dei marciapiedi
Viabilità: divieto al transito veicolare su via Vespucci sino al 12 giugno Viabilità: divieto al transito veicolare su via Vespucci sino al 12 giugno Lavori di pavimentazione dei marciapiedi
Coronavirus: riprende da lunedì 4 maggio la sosta a pagamento sulle strisce blu Coronavirus: riprende da lunedì 4 maggio la sosta a pagamento sulle strisce blu L' ordinanza del Commissario straordinario Tufariello aveva prorogato tale esenzione fino al 3 maggio
© 2001-2020 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.