Murales
Murales "Ritornerai?" in viale Ovidio
Attualità

Il murales "Ritornerai?" di Andria protagonista in un format della Regione Puglia sulla street art

A raccontare la maestosa opera di viale Ovidio l'assessore Daniela Di Bari, il consigliere regionale Sabino Zinni e lo street artist Daniele Geniale

La Regione Puglia ha organizzato un format dedicato alle più belle opere di street art presenti nella nostra regione. Una delle puntate è dedicata anche alla città di Andria e in particolare alla gigantografia "Ritornerai?" di viale Ovidio, realizzata dallo street artist Daniele Geniale a fine 2019 sulla facciata di un edificio di proprietà dell'Arca Puglia. L'opera era stata finanziata dall'Assessorato regionale all'Industria turistica e culturale, nell'ambito dell'avviso pubblico "Street Art – La cultura si fa strada" con l'obiettivo di rigenerare, riqualificare e valorizzare in chiave culturale alcuni luoghi pubblici, in particolare nelle aree degradate e periferiche.

Nel format culturale della Regione Puglia, a raccontare l'enorme murales di Andria sono stati l'assessore comunale alla Bellezza, Daniela Di Bari, il consigliere regionale Sabino Zinni e l'autore dell'opera, Daniele Geniale. "L'opportunità di vedere queste opere per strada come un grande museo all'aperto – ha spiegato l'assessore comunale Di Bari – ci dà la possibilità di riflettere ragionandone con gli altri. La Regione ci dà l'opportunità di continuare questo progetto attraverso "SThAR-lab", un altro bando messo in campo per proporre opere d'arte da realizzare su edifici pubblici. Come amministrazione stiamo provvedendo ad elaborare una delibera per creare un avviso pubblico e partecipare così al bando regionale". Il consigliere regionale Sabino Zinni, da cui è partita assieme al collega Colonna l'idea del bando sulla street art, ha raccontato: "Quando è nata questa idea sembrava un sogno eccentrico. E' partita con poche migliaia di euro e ha avuto subito un successo straordinario. Spesso i giovani che vanno via sono costretti a rimanere nei luoghi di destinazione, invece il senso del murales di Andria è il ritorno".

L'autore del murales "Ritornerai?", lo street artist Daniele Geniale ha spiegato i dettagli del lavoro realizzato in collaborazione con il collettivo Andriaground Family: "Tra i temi proposti nel bando regionale abbiamo scelto il rapporto dei pugliesi con l'emigrazione. La collocazione non è casuale: di fronte al murales ci sono le fermate da cui partono le grandi linee di autobus verso il centro e nord Italia. Ho pensato di realizzare una figura umana spoglia di qualsiasi espressione e componente drammatica, emotiva e sentimentale: l'opera vuole essere uno schiaffo simbolico a quello che siamo costretti a vedere, ovvero una necessità di emigrare altrove per la mancanza di risorse nel nostro territorio. Il murales è stato realizzato con smalti ad acqua, pennelli e rulli; il grigio ha inoltre una doppia funzione, quella di adattarsi esteticamente allo sfondo del muro e di legarsi a una certa estetica antica, riproponendo una sorta di fotografia in bianco e nero. E' una linea temporale, perché l'emigrazione non si è mai fermata ed è insita nella natura dell'uomo mediterraneo".
IMG WAIMG WAIMG WA
  • regione puglia
  • Sabino Zinni
  • daniele geniale
  • Daniela Di Bari
  • Murale "Ritornerai?"
Altri contenuti a tema
Nell'Asl Bt anticipate le prime dosi vaccinazioni anticovid: ad Andria i nati nel 1952 e '53 Nell'Asl Bt anticipate le prime dosi vaccinazioni anticovid: ad Andria i nati nel 1952 e '53 Ecco il nuovo calendario in vigore da domani 11 maggio
Primo giorno di prenotazioni vaccini per gli under 60: giunte oltre 6.500 prenotazioni Primo giorno di prenotazioni vaccini per gli under 60: giunte oltre 6.500 prenotazioni Nella Asl Bt gli hub attivi con la somministrazione delle 2° dosi ed i richiami delle prime dosi inizialmente spostate
Beni confiscati: dall’azione repressiva alla comunità in azione Beni confiscati: dall’azione repressiva alla comunità in azione Incontro online previsto per martedì 11 maggio alle ore 16 su piattaforma google Meet!
Bandiera blu: riconoscimento per 17 località pugliesi, per la Bat Bisceglie e Margherita di Savoia Bandiera blu: riconoscimento per 17 località pugliesi, per la Bat Bisceglie e Margherita di Savoia Il vessillo è conferito dalla FEE (Foundation for Environmental Education) alle località che rispettano i criteri di una gestione ecosostenibile del territorio
Puglia in zona gialla, Forza Italia Puglia: "Grazie ad efficienza del governo Draghi" Puglia in zona gialla, Forza Italia Puglia: "Grazie ad efficienza del governo Draghi" Nota del commissario regionale di Forza Italia, l’on Mauro D’Attis, e del vice commissario, il sen Dario Damiani
Toccate oggi in Puglia 1,5 mln vaccinazioni: nella Bat si lavorerà anche domani Toccate oggi in Puglia 1,5 mln vaccinazioni: nella Bat si lavorerà anche domani Più di 3mila somministrazioni effettuate solo ieri nelle dieci città della sesta provincia pugliese
Rientro in atmosfera razzo cinese: anche la Protezione civile regionale sta monitorando l'evento Rientro in atmosfera razzo cinese: anche la Protezione civile regionale sta monitorando l'evento Per questa notte è prevista la conclusione della vicenda che interessa anche il territorio pugliese
Il "missile" cinese precipita verso di noi: le istruzioni della Protezione Civile Il "missile" cinese precipita verso di noi: le istruzioni della Protezione Civile Purtroppo l'eventualità è reale, quindi meglio usare le regole di prudenza e istruzioni indicate dalle autorità
© 2001-2021 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.