Festa Vescovo Andria giornale Insieme
Festa Vescovo Andria giornale Insieme
Vita di città

Il giornale "Insieme" compie 18 anni

Dal 6 ottobre il periodo sarà presente nel sito della diocesi di Andria

È in distribuzione da oggi il primo numero del periodico diocesano "Insieme" per il nuovo anno pastorale 2016 - 2017. Il giornale raggiunge così il suo 18esimo anno di pubblicazione con ritmo mensile senza mai interruzioni. Il mensile, fortemente voluto dal vescovo, si avvale, come redazione, di un gruppo di persone appassionate e convinte che si fa Chiesa anche attraverso il servizio umile ma efficace della comunicazione. Il periodico racconta infatti eventi che segnano il cammino della chiesa diocesana e universale divenendo così strumento di comunicazione a servizio della comunione ecclesiale.

Non mancano però in ogni numero fatti di cronaca e temi di attualità raccontati attraverso un'informazione, attenta alla verità della notizia e della dignità della persona di cui si parla e a cui si rivolge, con un'ispirazione orientata al Vangelo. "Insieme" cerca così di essere strumento di annuncio del Vangelo nella consapevolezza che l'informazione fatta con lo sguardo della fede è una forma di evangelizzazione perché diffonde una visione di vita e del mondo ispirati ai valori cristiani.

Il giornale si presenta quest'anno con un nuova veste grafica, la copertina a colori e nuove rubriche. Nella copertina di questo numero ritroviamo l'invito rivolto alla comunità diocesana dal vescovo monsignor Luigi Mansi a partecipare al convegno diocesano che si terrà dal 17 al 19 ottobre e avrà come tema: "Per una Chiesa in uscita sulle orme di Papa Francesco". Già dal 2009 il periodico diocesano è sbarcato nel mondo del web raggiungendo con l'edizione on line un'ampia fascia di lettori.

E' possibile ritirare il periodico presso tutte le parrocchie di Andria, Canosa e Minervino nonché presso la Curia Vescovile e alcune cartolibrerie di Andria (Diderot, Massaro informa, Mondadori, Parole e Vita, Shalom, Pielle Cancelleria e Persepolis). Da giovedì 6 ottobre il giornale sarà presente nel sito della diocesi, www.diocesiandria.org.
  • Diocesi di Andria
Altri contenuti a tema
Corpus Domini: a chi serve questa Processione? Corpus Domini: a chi serve questa Processione? Riflessone di don Ettore Lestingi, Presidente Commissione Liturgica Diocesana
La Solennità del Corpo e Sangue del Signore: le celebrazioni ad Andria La Solennità del Corpo e Sangue del Signore: le celebrazioni ad Andria La Santa messa e l'itinerario della processione
Don Vito Miracapillo parla della sua lunga esperienza missionaria e sociale in Brasile Don Vito Miracapillo parla della sua lunga esperienza missionaria e sociale in Brasile Evento organizzato da Italia Nostra di Andria, venerdì 24 maggio alle ore 19.30, presso la chiesa di Sant' Anna in via Flavio Giugno 19
Folla di fedeli alla processione della Madonna dell'Altomare Folla di fedeli alla processione della Madonna dell'Altomare Giovani, anziani, donne ed intere famiglie per questo rito di fede ed autentica vocazione popolare
Madonna dell'Altomare: oggi la processione per le vie della città Madonna dell'Altomare: oggi la processione per le vie della città Tanti i fedeli che parteciperanno a questo tradizionale rito, di fede ed autentica vocazione popolare
L’attesa è finita! Sabato 25 maggio 2024 riapre la Biblioteca diocesana “San Tommaso d’Aquino” L’attesa è finita! Sabato 25 maggio 2024 riapre la Biblioteca diocesana “San Tommaso d’Aquino” Circa 1000 mq di spazi riqualificati, pensati fin dal primo momento per tutte quelle persone che li abiteranno
Riconoscimento Fondazione Intesa Sanpaolo per il restauro delle ante reliquario del Museo Diocesano San Riccardo Riconoscimento Fondazione Intesa Sanpaolo per il restauro delle ante reliquario del Museo Diocesano San Riccardo Effettuato dai restauratori Luigi Valerio Iaccarino e Giuseppe Zingaro, titolari dello "Studio Arte Restauro" di Andria
(R)Estate Insieme 2024: 5^ edizione del progetto della Caritas diocesana (R)Estate Insieme 2024: 5^ edizione del progetto della Caritas diocesana C come Curiosando! È la curiosità il fil rouge dell’esperienza che viene proposta per l’estate 2024
© 2001-2024 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.