Cpia bat
Cpia bat
Scuola e Lavoro

Il CPIA BAT aderisce alla Rete Nazionale “Scuole di Pace”

E anche alla settimana civica “Noi cittadini. Noi come popolo”. "E' una occasione per offrire alle coscienze strumenti per formarsi", sottolinea il dirigente scolastico Farina

L'introduzione dell'insegnamento dell'educazione civica risponde alla necessità, sempre più evidente, di accrescere l'impegno per "formare cittadini responsabili e attivi e promuovere la partecipazione piena e consapevole alla vita civica, culturale e sociale delle comunità".

Con questo spirito, il CPIA BAT ha aderito formalmente alla Rete Nazionale "Scuole di Pace" e alla settimana civica "Noi cittadini. Noi come popolo" (19-25 aprile 2021).

La Settimana Civica è una occasione preziosa per valorizzare socialmente le migliori esperienze formative e dare ulteriore impulso all'azione educativa di ogni Scuola, un'azione quanto mai necessaria e insostituibile nel tempo che attraversiamo.

A tal proposito, il dirigente scolastico Paolo Farina dichiara:

«Viviamo un tempo dal sapore aspro, che mette a dura prova la speranza, tanto più quanto l'uscita dal tunnel viene – di volta in volta – annunciata e rimandata. È in tempi come questo che la Scuola è chiamata ad assolvere fino in fondo il proprio ruolo istituzionale, offrendo alle coscienze strumenti per formarsi e alla volontà ideali a cui ispirarsi.
In quest'ottica, l'educazione alla pace, all'integrazione culturale, al dialogo tra culture è un tratto distintivo del CPIA BAT. Voglio davvero sperare che l'adesione alla prossima settimana civica "Noi cittadini. Noi come popolo" sia il primo tassello di un cammino che porterà la nostra Scuola alla marcia Perugia-Assisi, il prossimo 10 ottobre».
Settimana civica
  • paolo farina
  • CPIA
Altri contenuti a tema
Il CPIA BAT esempio di buona pratica a FierIDA 2021 Il CPIA BAT esempio di buona pratica a FierIDA 2021 Si tratta di un'esposizione e condivisione delle buone pratiche educativo-didattiche dell'istruzione per adulti
Il CPIA BAT ospita l'incontro di Rete dei CPIA Puglia Il CPIA BAT ospita l'incontro di Rete dei CPIA Puglia Il dirigente Farina: "Sono davvero emozionato. Non si poteva dare un’occasione più bella per inaugurare questo ufficio"
Certificazione di italiano lingua straniera, il Cpia sede distaccata dell’Università di Siena Certificazione di italiano lingua straniera, il Cpia sede distaccata dell’Università di Siena Una convenzione è stata siglata con Quasar per il conseguimento della certificazione CILS
Mobilità Erasmus+: il CPIA BAT aderisce al Consorzio presieduto dall’I.P.S.S.E.C. "Olivetti" di Monza Mobilità Erasmus+: il CPIA BAT aderisce al Consorzio presieduto dall’I.P.S.S.E.C. "Olivetti" di Monza Un progetto che offre l’opportunità di potenziare le competenze linguistiche in una seconda lingua straniera
Conversano, Assessore Politiche Sociali: «Grazie al CPIA BAT per i PON» Conversano, Assessore Politiche Sociali: «Grazie al CPIA BAT per i PON» Nove moduli per adulti finalizzati al recupero dell’istruzione di base e alla riqualificazione delle competenze
Partono i PON del CPIA Bat Partono i PON del CPIA Bat Si tratta di nove moduli per adulti finalizzati al recupero dell’istruzione di base e alla riqualificazione delle competenze
CPIA BAT: La corsista Svitlana Polianska pubblicata nell’Antologia “Lingua Madre” CPIA BAT: La corsista Svitlana Polianska pubblicata nell’Antologia “Lingua Madre” La raccolta sarà presentata a Torino, al Salone Internazionale del Libro 2021
Il progetto “Tata” del CPIA Bat al via anche nella sede di Andria Il progetto “Tata” del CPIA Bat al via anche nella sede di Andria Il Comune di Andria mette a disposizione della scuola tre tirocinanti babysitter, selezionate tra i percettori del reddito di cittadinanza
© 2001-2021 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.