Conferenza stampa di presentazione del candidato sindaco Antonio Scamarcio. <span>Foto Antonio D'Oria</span>
Conferenza stampa di presentazione del candidato sindaco Antonio Scamarcio. Foto Antonio D'Oria
Politica

Il centro destra cittadino invita il Sindaco Bruno a nominare la giunta comunale

Alla disponibilità a collaborare si dice fiducioso che il numero degli assessori non sarà superiore a sei

Il centro destra cittadino, con i Coordinatori e i consiglieri comunali di Lega, Fratelli d'Italia, Forza Italia, Scamarcio Sindaco ed Andria Più, invita il sindaco Giovanna Bruno a rompere gli indugi ed a nominare il suo esecutivo. Nello stesso tempo, nel ribadire la propria collaborazione per la risoluzione dei problemi di Andria si dice fiduciosa della nomina dei sei assessori, in aderenza al Modello Organizzativo approvato dalla Gestione Commissariale.

«ANDRIA ADESSO. La campagna elettorale è terminata da oltre tre settimane.
Le parole, i propositi e le promesse devono essere sostituite dai fatti.
Pur comprendendo le difficoltà del Sindaco, Avv. Giovanna Bruno, di dover accontentare le tante e diverse anime della sua coalizione, prendiamo atto che ad oggi non è stata ancora nominata la Giunta.
ANDRIA non può permettersi di aspettare ancora; i problemi da risolvere non consentono più lunghe attese necessitando di atti concreti ed urgenti.
Le problematiche non si risolvono con videomessaggi serali o con messaggi registrati e comunicati con megafonaggio.
Il vero messaggio che la cittadinanza si aspetta è di una maggioranza coesa attorno al Sindaco eletto con la formazione di una Giunta operativa in grado di adottare atti collegiali che affrontino e risolvano le molteplici problematiche che attanagliano i cittadini andriesi.
ADESSO non è più consentito perdere tempo a chi si è proposto di ricostruire la nostra Città sostituendo, nelle funzioni, la gestione Commissariale che per diciotto mesi ho sostituito la Politica.
Il Centrodestra, nel ribadire la disponibilità a collaborare per la risoluzione a collaborare per la risoluzione dei problemi di Andria, si augura che in pochi giorni sia resa nota la Giunta e che la stessa sia operativa nel più breve tempo possibile.
In proposito, si è fiduciosi che il numero dei componenti da nominare non sarà superiore a 6 Assessori in linea con quanto previsto nel Piano di Riequilibrio e in aderenza al Modello Organizzativo approvato dalla Gestione Commissariale con delibera n. 130 del 24/12/2019 con il quale sono state individuate 5 Macro-Aree in grado di garantire il coordinamento tra i vari Settori; una decisione che consentirebbe efficienza ed un sensibile risparmio per le casse dell'Ente, oltre a rappresentare un segnale di rinnovamento e di vero spirito di servizio alla comunità in un periodo di grave crisi economica legato anche all'emergenza sanitaria in atto».
  • Comune di Andria
  • forza italia
  • fratelli d'italia
  • antonio scamarcio
  • centrodestra
Altri contenuti a tema
Al Museo diocesano San Riccardo la presentazione del "Paniere di Benvenuto Pellegrino" Al Museo diocesano San Riccardo la presentazione del "Paniere di Benvenuto Pellegrino" Manifestazione a cura del Comitato Via Francigena del Sud - Corato Andria
La CISL Scuola Bat contraria alla proposta comunale di un nuovo dimensionamento scolastico La CISL Scuola Bat contraria alla proposta comunale di un nuovo dimensionamento scolastico Francesco Basile, Coordinatore Bat per la Cisl Scuola Bari: "Apertura di un tavolo di confronto per una puntuale riflessione per il prossimo anno"
Nuovo dimensionamento della rete scolastica, contraria la Flc Cgil Bat Nuovo dimensionamento della rete scolastica, contraria la Flc Cgil Bat Angela Dell’Olio: "Non è il momento di aggiungere ulteriori instabilità al mondo scuola"
Presentati ad Andria i tre progetti per la riqualificazione del centro urbano Presentati ad Andria i tre progetti per la riqualificazione del centro urbano Il nostro Comune ha ricevuto un finanziamento di 45 milioni di euro nell'ambito del Programma Nazionale della Qualità Sostenibile
Per Comuni come Andria "con la grave carenza di organici, difficile gestire progetti” Per Comuni come Andria "con la grave carenza di organici, difficile gestire progetti” Ileana Remini e Biagio D’Alberto della CGIL Bat chiedono deroghe sulle assunzioni
UIL Scuola Bat: "L'assetto scolastico andriese non si tocca" UIL Scuola Bat: "L'assetto scolastico andriese non si tocca" Suul'ipotesi di un nuovo dimensionamento scolastico prendono posizione i sindacati
1 Si prende cura del verde pubblico nei pressi della sua abitazione di viale Orazio Si prende cura del verde pubblico nei pressi della sua abitazione di viale Orazio Nicola Berardino ha deciso volontariamente di curare anche il verde del centro di riabilitazione della Asl Bt: "Una maniera per far sentire meno soli gli amici pazienti"
Servizi demografici: avviso urgente di variazione degli orari Servizi demografici: avviso urgente di variazione degli orari I nuovi orati sono in vigore dal 2 agosto al 3 settembre 2021
© 2001-2021 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.