guerra in Ucraina
guerra in Ucraina
Attualità

Guerra Ucraina: ad Andria prosegue al momento solo la raccolta farmaci e presidio medico-chirurgici

Lo comunica l'Assessora al Futuro, Viviana Di Leo: "il Comune in contatto con la Prefettura per ricevere le prossime indicazioni"

"Dopo le linee guida nazionali che ci impongono di sospendere la raccolta ed organizzarci al meglio, secondo le direttive generali, per donazioni specifiche e per l'accoglienza - spiega l'Assessora al Futuro, Viviana Di Leo - il Comune di Andria si è messo in contatto con la Prefettura per ricevere le prossime indicazioni e per conoscere i canali ufficiali per gli aiuti.
Ad oggi sono richiesti unicamente farmaci, presidi medico-chirurgici (indicati in una lista e raccolti dal sistema sanitario) e risorse finanziarie per sostenere il lavoro che le principali organizzazioni umanitarie stanno già svolgendo ai confini dell'Ucraina e all'interno del Paese.
Per questo, insieme a tutti i Comuni italiani, abbiamo aderito alla campagna di raccolta fondi di CRI, Unicef e UNHCR sostenuta da Rai per il sociale. Si può aiutare con semplice sms o con una chiamata da rete fissa al numero 45525 per dare un contributo concreto a chi è in difficoltà.
Un altro canale ufficiale attivo per le donazioni è quello della Caritas Diocesana di Andria (https://www.caritasandria.it/varie/emergenza-ucraina/).
I fondi raccolti saranno destinati a fornire alle famiglie ucraine protezione, rifugi, coperte, cure mediche, acqua potabile, kit per l'igiene personale e supporto psicologico.
Al momento NESSUNA altra raccolta è stata autorizzata dai canali ufficiali. Non appena ci autorizzeranno a raccogliere beni o avremo richieste specifiche, lo comunicheremo.
Grazie a tutti per questa dimostrazione di solidarietà e grazie a tutti i volontari e le volontarie delle associazioni/organizzazioni che - conclude l'Ass.Viviana Di Leo - si sono mobilitate ed impegnate in questa rete solidale: Croce Rossa Italiana, Caritas Diocesana, Misericordia, Legambiente, Amici per la Vita, Confcommercio, IdeAzione, 3place, Capital Sud, Juventus Club Andria, Associazione Italo-Ucraina, Biblioteca Diocesana, Circolo dei Lettori, Camminare Insieme, Una famiglia in più".
  • Comune di Andria
  • raccolta farmaco
  • Assessore Viviana Di Leo
  • Guerra Russia - Ucraina
Altri contenuti a tema
Natale Zenith con Andria nel ❤️: una serata di concordia con la giunta ed il consiglio comunale Natale Zenith con Andria nel ❤️: una serata di concordia con la giunta ed il consiglio comunale Spettacolo teatrale venerdì 9 dicembre ore 18 presso la Casa di Babbo Natale al centro Commerciale Mongolfiera
Il Conte Spagnoletti Zeuli restituisce la nomina di presidente onorario di Confagricoltura Bari e di Confagricoltura Puglia Il Conte Spagnoletti Zeuli restituisce la nomina di presidente onorario di Confagricoltura Bari e di Confagricoltura Puglia L'amaro sfogo: "Non riscontro più nell'Organizzazione i valori, gli ideali, le azioni sindacali e le strategie di politica agricola nazionale e comunitaria"
Finisce contro il guard rail dell'Andria Corato: vivo per miracolo un 28enne Finisce contro il guard rail dell'Andria Corato: vivo per miracolo un 28enne L'autovettura si è cappottata varie volte. E' accaduto questa mattina poco dopo le ore 2. Sul posto Carabinieri, Polizia Stradale e 118
Le Guardie campestri sventano furto di olive in contrada Pozzo Sorgente Le Guardie campestri sventano furto di olive in contrada Pozzo Sorgente E' accaduto nel tardo pomeriggio di ieri, mercoledì 7 Dicembre
Bilancio conclusivo per “Mondovisioni - I documentari di Internazionale” Bilancio conclusivo per “Mondovisioni - I documentari di Internazionale” Promossa nell’alveo del Festival della Legalità, la manifestazione si è tenuta nell' Officina San Domenico dall’1 al 3 dicembre
Con “Christmas Hype Festival” Andria entra nel vivo del periodo natalizio Con “Christmas Hype Festival” Andria entra nel vivo del periodo natalizio Tre serate in svolgimento in piazza Duomo dalle ore 20 alle ore 23
Abbandono rifiuti, contrada Sgarantiello e canale Ciappetta-Camaggio: "Siamo purtroppo alle solite" Abbandono rifiuti, contrada Sgarantiello e canale Ciappetta-Camaggio: "Siamo purtroppo alle solite" Appena ripulite e già insozzate dai soliti incivili. Il degrado assedia anche queste due contrade dell'agro di Andria
1 Sciopero revocato: raggiunta l'intesa tra sindacati e società raccolta rifiuti Sciopero revocato: raggiunta l'intesa tra sindacati e società raccolta rifiuti Ieri incontro proficuo presso la prefettura di Barletta
© 2001-2022 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.