Cucina
Cucina
Speciale

Guarnizione frigo: ecco come fare la scelta migliore

Un approfondimento sul tema

Spesso e volentieri può capitare che gli imprevisti emergano proprio quando uno meno se l'aspetta. È il caso degli elettrodomestici, che smettono di funzionare magari proprio nel momento in cui ce n'è più bisogno. Uno di quelli di cui non si può davvero fare a meno nella propria abitazione è senz'altro rappresentato dal frigorifero.

Ebbene, nel caso in cui il frigorifero dovesse non funzionare più in modo corretto, è chiaro che è necessario prima di tutto comprendere più o meno cosa possa aver scatenato il guasto e, in seguito, darsi da fare nella ricerca, anche su piattaforme online come Figevida.it, dei pezzi di ricambio ad un prezzo decisamente conveniente, a patto che siano stati realizzati con materiali di qualità.

La rottura della guarnizione

Una delle ragioni per cui il frigo si può bloccare più di frequente è rappresentata dalla rottura della guarnizione. Spesso e volentieri, il motivo di tale problematica può essere legato all'usura. Infatti, dopo diversi anni dall'acquisto del frigo, è chiaro che la guarnizione rappresenta la prima componente che finisce per essere stressata e per usurarsi.

La guarnizione è quella componente che va a garantire il rivestimento dello sportello e ricopre la funzione principale di garantire l'isolamento totale della parte interna del frigo rispetto all'esterno. In parole povere, stiamo facendo riferimento a una striscia realizzata in gomma, che permette che le basse temperature e il freddo dello spazio interno dell'elettrodomestico non si disperda all'esterno, garantendo in tal senso una chiusura ottimale.

Nel caso in cui si dovesse intuire che qualcosa nella guarnizione non funziona, ecco che la cosa migliore da fare è quella di provvedere nel più breve tempo possibile con la sostituzione della stessa. Due segnali indicatori in tal senso possono essere rappresentati dalla difficoltà del frigo a mantenere delle temperature ridotte al suo interno, oppure lo sportello non è più in grado di chiudersi del tutto.

Come orientarsi nella scelta

Prima di procedere con l'acquisto della guarnizione del frigo, è molto importante avere una conoscenza di massima circa gli aspetti che possono fare la differenza in fase di scelta. Il rischio, altrimenti, è quello di spendere dei soldi per un componente che, nei fatti, non risulta essere compatibile con il tipo di frigo che si ha a casa.

Il primo passo, di conseguenza, è quello di prestare la massima attenzione alla compatibilità della guarnizione. Si tratta dell'aspetto più importante di tutti. Sul mercato, spesso e volentieri c'è la possibilità di individuare delle guarnizioni che hanno caratteristiche universali e che, quindi, quantomeno all'apparenza, sono in grado di adeguarsi a un gran numero di modelli di frigorifero.

Detto questo, però, capita spesso che, all'atto pratico, non si riescono ad adattare effettivamente allo sportello del proprio frigo. Bisogna sottolineare anche un altro aspetto, ovvero che non ci si può far guidare nella scelta solo ed esclusivamente da una mera considerazione di carattere economico. I prezzi che caratterizzano le guarnizioni originali, infatti, sono molto più elevati in confronto a quelli delle guarnizioni magnetiche. Se nel primo caso si può superare anche la soglia dei 60 euro, per queste ultime invece la spesa è molto più contenuta.

Tra gli aspetti da tenere in considerazione in fase di acquisto della guarnizione troviamo anche le dimensioni e il materiale di realizzazione. Gli sportelli di tale elettrodomestico, infatti, presentano dimensioni differenti e, quindi, prima di acquistare una componente come la guarnizione, è necessario disporre di misurazioni ben precise circa la lunghezza, lo spesso, così come la larghezza. Infine, il materiale: di solito, le guarnizioni per il frigo vengono create in pvc, che riesce a garantire ottime prestazioni in termini di isolamento, ma in alcuni casi viene usato anche il gel di silice.
  • Arredamento
Altri contenuti a tema
Applique bagno: idee e consigli Applique bagno: idee e consigli Consigli di arredo
Come scegliere il divano giusto per la tua casa Come scegliere il divano giusto per la tua casa Tanti consigli utili
Arredamento per l’ingresso di casa, 3 consigli da seguire Arredamento per l’ingresso di casa, 3 consigli da seguire Piccoli dettagli che fanno la differenza
Come scegliere (e valorizzare) la madia per il soggiorno Come scegliere (e valorizzare) la madia per il soggiorno Consigli di arredamento
Come arredare la sala da pranzo moderna Come arredare la sala da pranzo moderna Un approfondimento sul tema
Labartino Concept Store, a Corato si rinnova lo store dedicato ad arte e design Labartino Concept Store, a Corato si rinnova lo store dedicato ad arte e design Inaugurato ieri con un esclusivo Aperi-Design il nuovo showroom con le migliori creazioni artigianali made by Labartino
D’Ambruoso Arredamenti è anche a Bisceglie D’Ambruoso Arredamenti è anche a Bisceglie L’innovazione a servizio dell’artigianalità per cucine e living personalizzati
Pareti in cartongesso: pro e contro Pareti in cartongesso: pro e contro Caratteristiche, vantaggi, costi
© 2001-2022 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.