incidente stradale via Montefaraone
incidente stradale via Montefaraone
Cronaca

Grave incidente stradale in contrada Montefaraone: ferito giovane trattorista

Violento impatto tra un mezzo della Società Sangalli ed un trattore agricolo

Un grave incidente stradale si è consumato questa mattina, intorno alle ore 9.30 sulla sp 30 che da Andria porta alla località di Montefaraone.

Un trattore agricolo munito di fresa, condotto da un 46enne di Andria si è scontrato frontalmente con un camion carico di rifiuti della Società Sangalli. L'urto è stato violentissimo e frontale, in quanto i mezzi procedevano sulle due direzioni di marcia.

Sul posto sono immediatamente giunti gli agenti del nucleo Pronto Intervento della Polizia Locale, che hanno chiuso la strada alla circolazione, insieme ad ambulanze del 118 e a due squadre di Vigili del Fuoco, di Barletta e Corato.

In un primo momento le condizioni del trattorista sembravano gravi, in quanto era rimasto incastrato nell'urto violentissimo tra i due mezzi. Ma per fortuna l'intervento dei sanitari del 118 e dei Vigili del Fuoco ha permesso di liberare l'uomo dalle lamiere e sembrerebbe che le ferite non sono gravi. Solo un arto è rimasto compromesso, ma non in maniera irreparabile, come si era ipotizzato all'inizio: le sue condizioni sono buone. L'uomo è stato condotto presso il locale nosocomio. Illesi i due dipendenti della Società Sangalli, addetti al servizio di raccolta rifiuti.
incidente stradale via Montefaraoneincidente stradale via Montefaraoneincidente stradale via Montefaraoneincidente stradale via Montefaraoneincidente stradale via Montefaraoneincidente stradale via Montefaraone
  • Comune di Andria
  • Ospedale Bonomo
  • polizia municipale andria
  • 118
  • pronto soccorso bonomo
  • polizia locale
Altri contenuti a tema
Fase 2: ad Andria riaprono le sale di commiato Fase 2: ad Andria riaprono le sale di commiato La decisione delle imprese funebri cittadine che non sarà estesa per i decessi avvenuti in casa
1 Anonimo cittadino ripulisce il ponticello di via Bisceglie Anonimo cittadino ripulisce il ponticello di via Bisceglie Una bella storia di educazione civica e di amministrazione condivisa giunge alla nostra redazione
Mercati nella Bat: ancora fermi quelli di Andria, Barletta, Margherita di Savoia, Spinazzola e Trani Mercati nella Bat: ancora fermi quelli di Andria, Barletta, Margherita di Savoia, Spinazzola e Trani Largo Torneo completamente sgombro dalle bancarelle mentre gli stand degli alimentari erano attorno allo stadio "Degli Ulivi"
5 Festa della Repubblica: un riconoscimento per gli “Eroi della porta accanto” Festa della Repubblica: un riconoscimento per gli “Eroi della porta accanto” Al medico andriese Francesco Achille Bruno, l’onorificenza di Cavaliere al Merito della Repubblica
Andria Bene Comune Rete Civica: «100 mln di investimenti per la rinascita di Andria» Andria Bene Comune Rete Civica: «100 mln di investimenti per la rinascita di Andria» Caldarone auspica un confronto con il Commissario Prefettizio per avviare opere e investimenti
Incidente mortale su via contrada Zagaria: un ferito in gravi condizioni al "Bonomo" Incidente mortale su via contrada Zagaria: un ferito in gravi condizioni al "Bonomo" Sul posto 118 e la Polizia Locale. L'autovettura con a bordo i due giovani si è ribaltata
Ripulita la strada pedonale che costeggia il Liceo Ginnasio Statale "Carlo Troya" Ripulita la strada pedonale che costeggia il Liceo Ginnasio Statale "Carlo Troya" Una lunga fila di bottiglie di birra vuote, a rappresentare l'idiozia umana
Mercato settimanale di Andria, Casambulanti: "Ripartire senza alcun frazionamento" Mercato settimanale di Andria, Casambulanti: "Ripartire senza alcun frazionamento" Montaruli: "non esiste alcun motivo di adottare scelte affrettate, non condivise e persino illegittime"
© 2001-2020 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.