ribaltato trattore sulla strada tangenziale
ribaltato trattore sulla strada tangenziale
Cronaca

Ferito giovane trattorista per ribaltamento del mezzo sulla strada tangenziale

Altro incidente questa mattina in via Ospedaletto, mentre è stato identificato un 70enne che ieri non si era fermato a prestare soccorso

Tre gravi incidenti stradali hanno visto impegnati in queste ore gli Agenti della Polizia locale di Andria.

E' stato identificato stamane, il 70enne che ieri sera, era rimasto coinvolto con la sua autovettura in un sinistro stradale che ha provocato 4 feriti -per fortuna non gravi, solo leggere contusioni, tra cui anche una donna in gravidanza-. L'uomo, a bordo di una delle due autovetture scontratesi all'incrocio tra via Ospedaletto e viale Virgilio, come dicevamo non si è fermato a prestare soccorso, dandosi alla fuga. Le indagini, immediatamente svolte dalla Polizia Locale, hanno così portato all'identificazione dell'automobilista, un 70enne di Andria. Da quanto si apprende l'uomo era fuggito perchè la sua vettura era sprovvista di assicurazione RC. Per lui è adesso scattata una denuncia a piede libero per omissione di soccorso.


E, intanto, questa mattina, poco prima delle ore 9, il nucleo Pronto intervento della Polizia Locale è intervenuto nuovamente in via Ospedaletto, al quartiere Europa, all'altezza dell'incrocio con corso Italia. Per cause in corso di accertamento una Fiat Punto, su cui viaggiavano marito e moglie, ed una Lancia Y guidata da un 75enne si sono impattate. I due occupanti della Fiat ed il conducente della Lancia sono rimasti feriti e quindi trasportati in codice giallo presso il pronto soccorso del "L. Bonomo". Le loro condizioni non sono gravi.

Molto più grave e spettacolare invece, l'incidente che si è verificato poco dopo sulla strada tangenziale, all'altezza della stazione di benzina Lovaglio.
Erano circa le ore 9.30, quando un giovane che stava conducendo un trattore con una fresa agganciata al mezzo agricolo, ha agganciato il guardrail provocando così il ribaltamento del mezzo. Il conducente, un 30enne di Andria, è stato sbalzato a terra, ma fortunatamente la barra anti ribaltamento collocata sul posto di guida, gli ha salvato la vita, lasciandolo a terra ma solo ferito. Anche in questa occasione sono giunti sul posto i sanitari del 118 che hanno portato il giovane in codice rosso al locale pronto soccorso. Il giovane, con numerosi politraumi non è in pericolo di vita ed è stato trasferito al reparto ortopedico del "Lorenzo Bonomo".

Fino alle ore 11, 30 il traffico sull'importante arteria stradale è proceduto a senso alternato: sul luogo del sinistro sono anche giunti i colleghi del nucleo viabilità che hanno provveduto a regolare il traffico, prestando ausilio alle operazioni di rimozione del mezzo e quindi permettere la pulizia della strada, considerato che la carreggiata era intrisa di gasolio.

Dal Comando della Polizia locale di piazza Trieste e Trento, sottolineano come nel "90% dei casi in cui si verifica l'omissione di soccorso, si riescono ad identificare coloro che compiono questa incivile e delittuosa omissione. Oggi, grazie ai diffusi sistemi di videosorveglianza di cui la città è ormai dotata e la fattiva collaborazione resa da coloro che sono presenti al sinistro è possibile risalire all'identità di queste persone".
trattore ribaltato sulla strada tangenzialetrattore ribaltato sulla strada tangenzialetrattore ribaltato sulla strada tangenziale
  • Ospedale Bonomo
  • polizia municipale andria
  • tangenziale andria
  • 118
  • pronto soccorso bonomo
Altri contenuti a tema
Incidente in pieno centro ad Andria tra via Poli e Salvator Rosa: quattro auto coinvolte Incidente in pieno centro ad Andria tra via Poli e Salvator Rosa: quattro auto coinvolte Quattro feriti lievi condotti presso il pronto soccorso del "L. Bonomo". Sul posto Polizia Locale e 118
Il Castel del Monte oltre che bello è anche sicuro Il Castel del Monte oltre che bello è anche sicuro Presentato oggi il servizio 118 attivato dalla Asl Bt in collaborazione con il Parco dell'Alta Murgia
Agguato tra la gente in villa, un morto e un ferito Agguato tra la gente in villa, un morto e un ferito A perdere la vita Vito Griner
1 Sparatoria nella villa comunale: M5S chiederà intervento del Ministro dell'Interno Sparatoria nella villa comunale: M5S chiederà intervento del Ministro dell'Interno "Viviamo in una città insicura lo diciamo da troppo tempo. Siamo gli unici a dirlo", sottolineano Giuseppe D'Ambrosio e Grazia Di Bari
Zona a Traffico Limitato: seconda serata di controlli da parte della Polizia Locale Zona a Traffico Limitato: seconda serata di controlli da parte della Polizia Locale Numerose le persone contravvenzionate, perchè circolavano con autovetture prive di apposita autorizzazione
Incendio di sterpaglia in via Stazio: sul posto Vigili del Fuoco e Polizia locale Incendio di sterpaglia in via Stazio: sul posto Vigili del Fuoco e Polizia locale E' accaduto intorno alle ore 22:10. Nessun danno a persone o cose
Controlli Forze dell'ordine nella Villa comunale: il plauso Commissario Tufariello Controlli Forze dell'ordine nella Villa comunale: il plauso Commissario Tufariello Per la ZTL presto verranno anche implementati i varchi di piazza Umberto I°(Municipio), via Carafa e Largo Grotte
Strada provinciale 2 di Andria, Marmo (FI) e Zinni (ESP): "Ancora una volta no alla bretella stradale" Strada provinciale 2 di Andria, Marmo (FI) e Zinni (ESP): "Ancora una volta no alla bretella stradale" Ribadita la necessità della messa in sicurezza del tratto stradale, ovvero di un allargamento dove possibile
© 2001-2019 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.