Ministro Centinaio ad UnoMattina su gelate in Puglia
Ministro Centinaio ad UnoMattina su gelate in Puglia
Territorio

Gelate 2018: il ministro Centinaio ha firmato la richiesta di declaratoria proposta dalla Regione Puglia

"Si chiude - sottolinea l'ass. reg.le di Gioia - una vicenda che ha colpito in modo pesante gran parte del sistema agricolo pugliese"

Il ministro Centinaio ha appena firmato la richiesta di declaratoria proposta dalla Regione Puglia lo scorso giugno 5 giugno per consentire alle imprese colpite dalle gelate 2018 di accedere al Fondo di Solidarietà nazionale e a tutti i benefici consentiti da legge.

"Ciò significa - fa sapere l'assessore alle Risorse agroalimentari della Regione Puglia, Leonardo di Gioia - che gli agricoltori che hanno subito danni con una perdita della produzione lorda vendibile superiore al 30% e che non hanno stipulato polizze assicurative, grazie alla deroga contenuta nel Decreto Emergenze da poco convertito in legge, potranno beneficiare degli esoneri previdenziali già a partire dalla prossima scadenza in agenda. Inoltre potranno beneficiare di altre importanti agevolazioni tra cui contributi in conto capitale a ristoro del danno, prestiti a tassi agevolati, proroghe delle operazioni del reddito agrario e agevolazioni fiscali".
"Si chiude, quindi - conclude di Gioia - una vicenda che ha colpito in modo pesante gran parte del sistema agricolo pugliese, ove il ruolo della Regione Puglia e delle Associazioni agricole è stato fondamentale in sede politica e legislativa".
  • regione puglia
  • agricoltura
  • ass. di gioia
Altri contenuti a tema
Al via la campagna di comunicazione regionale "Noi non Sprechiamo!" Al via la campagna di comunicazione regionale "Noi non Sprechiamo!" La Regione Puglia lancia una importante campagna contro gli sprechi alimentari
ANAC archivia procedimento su Pugliapromozione ANAC archivia procedimento su Pugliapromozione Ass. Capone: "Mai avuto dubbi"
Sprechi alimentari, Mennea (Pd): "Uno spot per diffondere la legge e combattere la povertà" Sprechi alimentari, Mennea (Pd): "Uno spot per diffondere la legge e combattere la povertà" La campagna di comunicazione potrebbe non fermarsi allo spot, che dall'1 luglio sarà in tv e sui social
Dispersione scolastica, Zinni (ESP): "In arrivo 10 mln dalla Regione. Necessario contenerla, anche ad Andria" Dispersione scolastica, Zinni (ESP): "In arrivo 10 mln dalla Regione. Necessario contenerla, anche ad Andria" Il capogruppo regionale della lista "Emiliano Sindaco di Puglia" aggiunge "Per Bat sarà Andria il capoluogo beneficiario"
La spesa europea in Puglia entro il 2019 sarà di circa 2 miliardi di euro La spesa europea in Puglia entro il 2019 sarà di circa 2 miliardi di euro Riunito il Comitato di Sorveglianza POR FESR-FSE 2014-2020
Il caldo porta nel nord barese ad una invasione di pappagalli che nelle campagne mangiano frutta e soprattutto mandorle Il caldo porta nel nord barese ad una invasione di pappagalli che nelle campagne mangiano frutta e soprattutto mandorle Dal primo insediamento a Molfetta, si sono diffusi a Bisceglie, Giovinazzo, Palese, S. Spirito, Bitonto, Bitetto, Palo del Colle, Binetto, Grumo Appula, fino a spingersi sull’alta Murgia
Prelievo di cornea a cuore fermo nella Asl/Bt, il plauso di Nino Marmo Prelievo di cornea a cuore fermo nella Asl/Bt, il plauso di Nino Marmo All' equipe chirurgica, "Un'operazione complessa, già avviata nella Asl Bt"
Nino Marmo sul caso Innovapuglia: «Siamo garantisti ma resta la questione politica» Nino Marmo sul caso Innovapuglia: «Siamo garantisti ma resta la questione politica» Il capogruppo di Forza Italia in consiglio regionale: «Emiliano è "attenzionato" per la sfrontatezza nel rastrellare voti»
© 2001-2019 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.