Gaetano Scamarcio
Gaetano Scamarcio
Politica

Gaetano Scamarcio: "Lascio Forza Italia e mi dimetto da ogni incarico all'interno del Movimento giovanile"

"Non rimanere a guardare un partito ridotto in cenere da chi cerca di accaparrarsi un'eredità politica inesistente"

Lo avevamo preannunciato ieri sul nostro giornale. E' arrivata la prima presa ufficiale di distanza da Forza Italia nella Città Fidelis, dopo le voci, sempre più insistenti di malumori e diatribe all'interno dl partito azzurro, prendono forma con le dimissioni dai giovani di FI di Gaetano Scamarcio, militante da sempre dal 2016 al 2022 coordinatore provinciale FI-Giovani BAT e successivamente, ancora con un altro prestigioso incarico di peso, questa volta dal 2020 ad oggi quale Vice-Coordinatore Regionale Vicario FI-Giovani Puglia. Ma probabilmente altre novità potrebbero giungere a breve dagli azzurri di Andria.

"Non sbatterò la porta, pur avendo i miei motivi per farlo e la mia storia da raccontare, mi limiterò a ringraziare per aver avuto la possibilità di vivere esperienze piene di significato all'interno di un partito che non è mai stato solo un contenitore.
Oggi però, la mia storia, mi impone di non rimanere a guardare un partito ridotto in cenere da chi cerca di accaparrarsi un'eredità politica inesistente e un movimento giovanile che, di fatto, ha perso ogni forma identitaria.
Scelta dolorosa abbandonare quella che è sempre stata la mia unica casa, quella dove sono cresciuto e dove ho conosciuto gente fantastica in giro per l'Italia che oggi sono orgoglioso di definire "amici".
Da oggi il mio impegno esclusivo sarà concentrato sulla Città di Andria, che merita un'opposizione seria alla sinistra oggi ed un'amministrazione capace di centrodestra domani, e sul progetto Generazione Catuma che sono certo indicherà la strada per il futuro", le dichiarazioni di Gaetano Scamarcio, per tutti, semplicemente Tano.
  • Comune di Andria
  • forza italia
  • Forza Italia Giovani Bt
  • Gaetano Scamarcio
Altri contenuti a tema
Il tempo dei piccoli ad Andria: 22 e 23 giugno, clown, marionette, musica, esperienze sensoriali e altro ancora Il tempo dei piccoli ad Andria: 22 e 23 giugno, clown, marionette, musica, esperienze sensoriali e altro ancora Il 22 e 23 giugno, weekend di appuntamenti con Cantiere Città Bambina
Incidente tra due tir sulla strada tangenziale di Andria: cade palo sulla carreggiata Incidente tra due tir sulla strada tangenziale di Andria: cade palo sulla carreggiata E' accaduto all'altezza di contada Petrarelli, prolungamento via Gentile. Traffico interrotto
Incendio ad Andria in un deposito di materiale edile: sul posto i Vigili del fuoco Incendio ad Andria in un deposito di materiale edile: sul posto i Vigili del fuoco Per fortuna solo pochi danni ai prodotti presenti. Le FOTO
Cento anni di scuola Oberdan, il sindaco: "Importante punto di riferimento per la città" Cento anni di scuola Oberdan, il sindaco: "Importante punto di riferimento per la città" Ieri in viale Roma grande festa in strada con una performance teatrale dei piccoli a conclusione del Pon
"I cittadini disturbano gli amministratori? Riempiamo il campo di umiltà e buon senso" "I cittadini disturbano gli amministratori? Riempiamo il campo di umiltà e buon senso" Il medico oncologo Dino Leonetti, replica agli amministratori comunali circa l'ultima giunta di quartiere
Bando trasporto scolastico 2024/2025. Quando e come presentare domanda Bando trasporto scolastico 2024/2025. Quando e come presentare domanda In allegato il bando con tariffe e distanze
Accoglienza: ad Andria una app multilingue per semplificare l’accesso ai servizi per i cittadini stranieri Accoglienza: ad Andria una app multilingue per semplificare l’accesso ai servizi per i cittadini stranieri Il Pronto Intervento Sociale: azioni positive e visioni future
“R..Estate ad Andria 2024”: nel week end spazio a calcio, cultura, concerto e moda “R..Estate ad Andria 2024”: nel week end spazio a calcio, cultura, concerto e moda Tutti gli eventi sono inseriti nel cartellone estivo “R…Estate ad Andria” a cura dell’Assessorato alle Radici
© 2001-2024 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.