Forze dell'ordine
Cronaca

Furto in un appartamento della zona di via Bisceglie

Altro tentativo sventato grazie al tempestivo intervento delle Forze dell'ordine

E' di un furto d'appartamento consumato e di uno tentato, per fortuna andato completamente a vuoto, il bilancio di un pomeriggio movimentato per le Forze dell'ordine di Andria.

Intorno alle ore 19 una segnalazione giunta al centralino del locale Commissariato di P.S., avvertiva del furto consumato all'interno di un appartamento nella zona di via Bisceglie. Ignoti malfattori erano riusciti a penetrare all'interno dell'immobile e forzare l'ingresso di un appartamento. Monili d'oro ed altri oggetti il bottino del furto.

Poco dopo altra segnalazione giungeva al numero di emergenza ed avvertiva che due persone, incappucciate, erano penetrate all'interno di un condominio, molto probabilmente per consumare l'ennesimo furto d'appartamento.

Immediatamente giungevano sul posto volanti della Polizia di Stato e gazzelle dei Carabinieri, ma dei malviventi nessuna traccia. Veniva quindi organizzata una piccola battuta per le vie circostanti, anche con l'ausilio di alcuni vigilanti, ma purtroppo degli ignoti ladri non vi era alcun riscontro.

E' da qualche tempo che il fenomeno dei furti d'appartamento sta nuovamente prendendo piede in città. L'appello è sempre lo stesso: avvertire immediatamente le Forze dell'ordine appena si notano movimenti o rumori strani provenire dall'interno dei condomini. Naturalmente il primo ostacolo rimane quello di accertarsi che il portone d'accesso sia sempre ben chiuso, meglio ancora se ci si dota di impianti di allarme o di videosorveglianza, che rimangono i deterrenti più efficaci.
  • carabinieri andria
  • istituto di vigilanza
  • Controlli Polizia
  • Polizia di Stato Andria
  • furto d'appartamento
Altri contenuti a tema
Aveva marijuana ed un inibitore "jummer": arrestato ad Andria pregiudicato Aveva marijuana ed un inibitore "jummer": arrestato ad Andria pregiudicato Per il 50enne si sono aperte le porte del carcere di Trani
Colpo grosso della Polizia di Stato: arrestati tre spacciatori con 366 dosi di cocaina Colpo grosso della Polizia di Stato: arrestati tre spacciatori con 366 dosi di cocaina Tratti in arresto tre andriesi, tutti incensurati
Perquisizioni “a tappeto”: ad Andria due arresti, denunce e stupefacenti sequestrati Perquisizioni “a tappeto”: ad Andria due arresti, denunce e stupefacenti sequestrati Sottratti allo “shopping” della droga diversi quantitativi di hashish, cocaina e marijuana
Operazione dei carabinieri: intero stabile perquisito alla ricerca di droga Operazione dei carabinieri: intero stabile perquisito alla ricerca di droga Dalle prime luci dell'alba in azione anche i cani del gruppo cinofili di Modugno
Bmw rubata a Canosa di Puglia, arrestato per ricettazione pregiudicato andriese Bmw rubata a Canosa di Puglia, arrestato per ricettazione pregiudicato andriese Per il 30enne si sono aperte le porte del carcere
Arrestati per evasione due detenuti ai domiciliari Arrestati per evasione due detenuti ai domiciliari Sono stati sorpresi dai Carabinieri uno a spasso in bicicletta e l’altro in auto pronto a partire
Evade i domiciliari, per un 25enne aperte le porte del carcere di Trani Evade i domiciliari, per un 25enne aperte le porte del carcere di Trani Girava indisturbato armato di un cacciavite in viale Puglia ed è stato bloccato da una volante della P.S.
Dichiarava 7000 euro di reddito ma investiva somme pari a un milione: confiscati beni a sorvegliato speciale Dichiarava 7000 euro di reddito ma investiva somme pari a un milione: confiscati beni a sorvegliato speciale L'uomo è stato condannato in passato per furto e ricettazione. IL VIDEO
© 2001-2018 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.