furto negli uffici della Asl/Bt di via Mons. Di Donna- via De Anellis
furto negli uffici della Asl/Bt di via Mons. Di Donna- via De Anellis
Cronaca

Furto al servizio veterinario della Asl Bat, denunciata una persona

Recuperata dai Carabinieri parte della refurtiva

L'attività d'indagine posta in essere dai militari della Sezione Operativa della Compagnia dei Carabinieri di Andria, susseguente al furto, perpetrato nella notte fra il 25 ed il 26 febbraio, presso gli uffici del Servizio Veterinario della Asl/Bt, ha dato i primi frutti.

Quella notte, tra le 4/5 persone, si erano introdotte negli uffici pubblici della Asl/Bt posti al primo piano sopra il mercato nuovo di via de Anellis e via Monsignor Di Donna, asportando una quindicina di computer, fra fissi e portatili, nonché alcuni monitor ed arrecando seri danni materiali e strutturali agli infissi, alle scrivanie ed agli armadi di vari uffici.
L'azione delittuosa provocava ingenti danni, non tanto per la qualità ed il valore del materiale informatico asportato, ma per il loro contenuto, in quanto all'interno degli stessi era racchiusa tutta l'attività di controllo, avvenuta negli ultimi anni, sia delle aree "A" – "B" e "C" del Servizio Veterinario che quelli del Servizio Igiene Alimenti e Nutrizione.

Le indagini immediate, condotte con il fondamentale ausilio delle telecamere della zona, permettevano ai militari di ricostruire sia la fase preparatoria del furto che quella immediatamente successiva. In tale ambito, nel corso degli accertamenti e riscontri, fra le altre cose, venivano eseguite diverse perquisizioni, alcune delle quali si dimostravano fruttuose e consentivano di recuperare buona parte del materiale informatico, occultato in una stradina dello stesso centro storico, nei pressi di piazza Duomo, poco distante dalla sede della Asl.

Una persona è stata denunciata a piede libero per furto aggravato, alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Trani, altre sono in via di identificazione. La refurtiva costituita da una decina di computer ed un monitor è stata restituita alla Asl, mentre continuano le indagini per l'identificazione degli altri autori del furto.
  • Carabinieri
  • carabinieri andria
Altri contenuti a tema
Circolava con arnesi da scasso nel bagagliaio: denunciato dai carabinieri Circolava con arnesi da scasso nel bagagliaio: denunciato dai carabinieri E' accaduto questa mattina durante un controllo dei militari in piazza Porta La Barra. L'auto era rubata
Il forte vento crea disagi alla circolazione: numerosi gli alberi abbattuti Il forte vento crea disagi alla circolazione: numerosi gli alberi abbattuti Dal pomeriggio di ieri e per tutta la notte mobilitato il personale della Soc. AndriaMultservice
Market della droga in un sottano scoperto dai Carabinieri Market della droga in un sottano scoperto dai Carabinieri Arrestato un insospettabile 25enne
Ladri penetrano all'interno del liceo scientifico "R. Nuzzi"...per un caffè Ladri penetrano all'interno del liceo scientifico "R. Nuzzi"...per un caffè Intorno alle ore 3 le guardie giurate dell'IVRI hanno scoperto che la porta d'accesso era stata forzata. Indagano i Carabinieri
Rubano un suv in via delle Querce. La scena ripresa dalle telecamere. Intercettati dai CC si danno alla fuga Rubano un suv in via delle Querce. La scena ripresa dalle telecamere. Intercettati dai CC si danno alla fuga E' accaduto questo pomeriggio intorno alle ore 15. Meno di due minuti per il furto dell'auto
Mezzi rubati fuori regione scoperti dai Carabinieri Mezzi rubati fuori regione scoperti dai Carabinieri Una importante operazione è in corso da stamane. Fermati alcuni individui
Andria-Bisceglie: Perde il controllo dell'auto e finisce fuori strada Andria-Bisceglie: Perde il controllo dell'auto e finisce fuori strada Alle porte della città dei Dolmen, intervento del 118 e dei Carabinieri
Grave un anziano investito sulla sp 13 all'altezza della sede di Telesveva: indagano i Carabinieri Grave un anziano investito sulla sp 13 all'altezza della sede di Telesveva: indagano i Carabinieri E' accaduto stamane intorno alle ore 5.30. Adesso è ricoverato in codice rosso al "L. Bonomo"
© 2001-2019 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.