furti d'olive ad Andria
furti d'olive ad Andria
Cronaca

Furti d'olive: effettuati due fermi e sequestrata un' autovettura in contrada Arnieci

Tutto è scaturito a seguito della denuncia sporta dal proprietario e dai successivi controlli delle Guardie campestri

Ancora un intervento delle Guardie Campestri nell'agro andriese, mentre la campagna olivicola è ancora nel pieno del suo svolgimento.
Teatro della brillante operazione compiuta nel primo pomeriggio di oggi, venerdì 21 gennaio, è stata la contrada "Arnieci", dove due uomini intenti a caricare su una autovettura ben sette sacchi di olive, all'interno di un fondo di un associato del locale Consorzio, sono stati colti in flagranza prima che portassero a compimento la loro azione predatoria.
Tutto è scaturito a seguito della denuncia sporta dal proprietario nella mattinata e dai successivi ed intensificati controlli nella zona effettuata dalle stesse Guardie Campestri.
I due uomini sono stati trattenuti sul posto fino all'arrivo della della Polizia di Stato, informata ed interessata per il seguito di propria competenza.
Sequestrata anche l'autovettura utilizzata per il tentato furto. Il quantitativo di olive, illecitamente raccolto, è già stato restituito al legittimo proprietario.

I due autori del furto sono stati quindi denunciati a piede libero e rimessi in libertà.
furti d'olive ad Andriafurti d'olive ad Andriafurti d'olive ad Andria
  • guardie campestri andria
  • furti di olive
  • Polizia di Stato Andria
  • furto Andria
Altri contenuti a tema
Controlli straordinari del territorio, la Polizia di Stato in campo ad Andria Controlli straordinari del territorio, la Polizia di Stato in campo ad Andria Battute le campagne, il centro andriese, Castel del Monte e Montegrosso
Murgia: controlli straordinari della Polizia di Stato a Minervino murge Murgia: controlli straordinari della Polizia di Stato a Minervino murge Non solo per il rispetto del Codice della strada ma anche per il contrasto ai reati contro il patrimonio
Furti di rame e di cavi elettrici, la Questura di Barletta Andria Trani valuta apposite misure di vigilanza Furti di rame e di cavi elettrici, la Questura di Barletta Andria Trani valuta apposite misure di vigilanza Tra gli interventi previsti, l’implementazione di sistemi di allarme e di videosorveglianza a tutela del bene privato
Furti nelle campagne: Regione pronta a sostenere economicamente le imprese a dotarsi impianti di videosorveglianza avanzata Furti nelle campagne: Regione pronta a sostenere economicamente le imprese a dotarsi impianti di videosorveglianza avanzata "Nella BAT, con numerosi furti di piante di ulivo, trattori, legna", sottolinea l'assessore all'agricoltura della Regione Puglia Pentassuglia
Controlli straordinari della Polizia sulla “movida” in tutta la provincia Controlli straordinari della Polizia sulla “movida” in tutta la provincia I controlli effettuati con l‘impiego di un “ufficio mobile”
Sei feriti di cui due gravi il bilancio di due incidenti avvenuti questo pomeriggio sulle strade di Andria Sei feriti di cui due gravi il bilancio di due incidenti avvenuti questo pomeriggio sulle strade di Andria Il primo è avvenuto su via Canne della Battaglia ed il secondo sulla strada tangenziale
Borgo di Montegrosso: stretta sui controlli da parte della Polizia di Stato Borgo di Montegrosso: stretta sui controlli da parte della Polizia di Stato L'area murgiana soggetta ad una serie di interventi anche con il supporto del Reparto Prevenzione Crimine di Bari
Carenza di organico per le Forze di Polizia, S.I.U.L.P. Bat: «E' urgente un confronto con il governo centrale» Carenza di organico per le Forze di Polizia, S.I.U.L.P. Bat: «E' urgente un confronto con il governo centrale» Criminalità in ascesa e forze dell'ordine al lumicino, a cominciare dalla Questura di Andria
© 2001-2022 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.