sanità pugliese
sanità pugliese
Politica

Forza Italia e Fratelli d'Italia intervengono sulle mancate visite diagnostiche e domiciliari

I medici di base impossibilitati a visitare i pazienti nei loro domicili per mancanza dei dispositivi di protezione

Elezioni Amministrative 2020
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
Elezioni Regionali 2020
Il presidente del Gruppo consiliare di Forza Italia, Nino Marmo è intervenuto stamane in merito alla mancata fornitura dei dispositivi di protezione individuale.

"I medici di base non hanno ricevuto ancora i dispositivi di protezione individuale e, quindi, non possono ancora effettuare le visite domiciliari: ho notizie certe di questa circostanza gravissima nella Asl Bat, ma ho motivo di ritenere che possa riguardare anche gli altri territori della Puglia. I medici di base della provincia hanno ricevuto da poche ore le indicazioni da parte dell'azienda sanitaria: è vietato effettuare visite a domicilio in assenza di guanti, mascherine, visiere e tute. Tutti dispositivi che, però, la Asl non ha ancora fornito, col risultato che ancora oggi, a distanza di mesi dall'inizio dell'emergenza Covid-19, non si possono visitare i pazienti a casa. Ci sono tanti cittadini che necessitano di assistenza domiciliare, abbandonati a se stessi per questa gravissima inefficienza e cattiva gestione, nonostante tutti gli annunci fumosi e ingannevoli di Emiliano".

Ed anche il capogruppo regionale di Fratelli d'Italia, Ignazio Zullo è intervenuto per sottolineare la mancata ripresa delle visite diagnostiche nelle Asl pugliesi.

"Da una parte i comunicati stampa del presidente-assessore alla Sanità, dei dirigenti delle task force e dei direttori delle Asl che da tre settimane (21 GIORNI) ci bombardano con la bella notizia che le visite e le prestazioni sanitarie (sospese durante il Covid) sono riprese e tutto procede alla grande…

"Dall'altra le segnalazioni che mi giungono e la cronaca reale che denunciano che tutto è fermo. Gente che fa la fila ai distretti, anche solo per chiedere informazioni (l'ultima giunge questa mattina da Bari) per poi sentirsi dire che bisogna telefonare. Ma a chi? Non risponde nessuno! Non certo per colpa degli operatori sanitari in prima linea che o sono travolti da centinaia e centinaia di telefonate che fanno intasare le linee o perché vengono lasciati senza informazioni loro stessi da chi dovrebbe organizzare il servizio.

"In questi giorni assistiamo a persone ammalate, non di Covid ma di altre patologie croniche, sballottati da un ufficio ad un altro…appesi inutilmente alla cornetta del telefono per minuti e minuti. Visite prenotate in questi giorni che non vengono eseguite, ma non vi è nessuno che avverti il prenotato che magari ha fatto km e km per raggiungere questo o quell'ospedale o ambulatorio.

"Ma Emiliano, colpito da annunciativite cronica e inguaribile, non si vergogna neppure un po' per questa situazione davvero imbarazzante per disorganizzazione e pressapochismo?"
  • regione puglia
  • forza italia
  • fratelli d'italia
Coronavirus

Speciale Coronavirus

Tutte le notizie sulla pandemia che ha cambiato il mondo

979 contenuti
Altri contenuti a tema
Commemorazione a Bari delle vittime della strage dei treni Andria - Corato Commemorazione a Bari delle vittime della strage dei treni Andria - Corato Una corona di fiori è stata deposta dal presidente Emiliano e dal sindaco Decaro vicino alla lapide commemorativa in piazza Moro
Covid-19, nessun contagio e nessun decesso in Puglia Covid-19, nessun contagio e nessun decesso in Puglia Gli attualmente positivi sono 71
Incidente ferroviario del 12 luglio: "Sta a noi fare in modo che non si ripeta più il disastro" Incidente ferroviario del 12 luglio: "Sta a noi fare in modo che non si ripeta più il disastro" Il ricordo del Coordinamento Nazionale dei Docenti della Disciplina dei Diritti Umani
Sanità: si rafforza in Puglia e nella Bat la rete di terapia intensiva e subintensiva Sanità: si rafforza in Puglia e nella Bat la rete di terapia intensiva e subintensiva Nella sesta provincia diventano 56 i posti intensivi e 27 quelli a semintensiva
Puglia del vino, più soldi alle distillazioni: “Vittoria degli agricoltori pugliesi” Puglia del vino, più soldi alle distillazioni: “Vittoria degli agricoltori pugliesi” Alle cantine pugliesi, altri 2,8 milioni di euro da parte della Regione, Cia Puglia: “Quella del 2020 è l’annata agricola peggiore degli ultimi 20 anni”
Sanità, Marmo: “Esenzione ticket per diagnosi precoce per tumore e rete di assistenza per la cura del linfedema" Sanità, Marmo: “Esenzione ticket per diagnosi precoce per tumore e rete di assistenza per la cura del linfedema" Nota del candidato sindaco di Andria, Nino Marmo
Nuovo sondaggio in vista delle regionali in Puglia: Emiliano avanti su Fitto, ma vince l'astensionismo Nuovo sondaggio in vista delle regionali in Puglia: Emiliano avanti su Fitto, ma vince l'astensionismo L'indagine di Troisi Ricerche srl riporta un 41 percento di popolazione intervistata indecisa o che non andrebbe al voto
Registrato in Puglia un caso positivo di covid 19 ma nessun decesso Registrato in Puglia un caso positivo di covid 19 ma nessun decesso La provincia Bat continua a restare covid free
© 2001-2020 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.