Loris Palazzo attaccante Fidelis Andria JPG
Loris Palazzo attaccante Fidelis Andria JPG
Sport

Fidelis, bomber Palazzo in doppia cifra contro il Fasano: «Raggiungiamo la salvezza il prima possibile»

10 gol in campionato per il centravanti biancazzurro, che punta a battere il suo record di 15 reti

Elezioni Amministrative 2020
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
Elezioni Regionali 2020
Bomber, leader e trascinatore. E' Loris Palazzo l'uomo copertina della Fidelis Andria per la 26^ giornata di campionato, che ha visto i biancazzurri battere di misura il Fasano proprio grazie alla rete del centravanti dopo soli 4 minuti di gioco, un pregevole calcio di punizione indirizzato all'angolino basso che ha lasciato di sasso l'estremo difensore ospite. Un gol che ha permesso alla compagine di Favarin di tornare al successo e riscattare il brutto ko contro il Grumentum, proseguendo la rincorsa alla salvezza diretta che adesso dista due lunghezze. Un gol importante per lo stesso Palazzo, che raggiunge la doppia cifra in campionato: 10 reti, 11 in stagione con quella in Coppa Italia contro il Bitonto; un centravanti prolifico e sempre presente, come dimostrano le 25 presenze in 26 partite di campionato. Causa squalifica per somma di ammonizioni, però, Palazzo non sarà a disposizione per la prossima gara della Fidelis, che nel prossimo weekend osserverà un turno di riposo forzato così come le altre compagini del girone H.

Come ufficializzato ieri, infatti, le gare di Serie D in programma domenica 8 marzo sono state rinviate a data da destinarsi, a fronte dell'emergenza sanitaria in corso. «Era nell'aria di giocare a porte chiuse, - ha dichiarato Palazzo nell'intervista settimanale - poi nel pomeriggio (ieri, ndr) abbiamo avuto l'ufficialità del rinvio. il calendario degli allenamenti prosegue comunque regolarmente, presto sapremo se giocheremo col Gravina o se le giornate di campionato slitteranno. Veniamo da un periodo abbastanza positivo e forse sarebbe stato meglio giocare subito, ma nessun male viene per nuocere: in questa pausa possiamo recuperare i compagni infortunati». L'attaccante con la maglia numero 17 parla dell'importante vittoria di domenica scorsa contro il Fasano siglata proprio da un suo gol, il decimo in campionato: «Abbiamo avuto un atteggiamento molto presente e propositivo, i tifosi hanno cantato come solo Andria sa fare e per noi è stata una marcia in più. Il nostro obiettivo è salvarci il prima possibile, mentre a livello personale il mio record è di 15 reti: vediamo cosa succede in queste ultime otto partite».
  • Fidelis Andria
Altri contenuti a tema
Riccardo Di Bari torna nella sua Andria: il DS primo colpo della Fidelis per la nuova stagione Riccardo Di Bari torna nella sua Andria: il DS primo colpo della Fidelis per la nuova stagione Ieri sera la presentazione, da lunedì si lavorerà alla scelta del nuovo allenatore
Fidelis, è Riccardo Di Bari il neo Direttore Sportivo dell'Andria Fidelis, è Riccardo Di Bari il neo Direttore Sportivo dell'Andria Accordo raggiunto tra le parti e firma in giornata. Domani sera la presentazione alla stampa
Settore giovanile Fidelis Andria: Allievi e Giovanissimi primi nei rispettivi campionati Settore giovanile Fidelis Andria: Allievi e Giovanissimi primi nei rispettivi campionati Alla prima apparizione nei tornei regionali, le giovanili biancazzurre hanno raggiunto il massimo risultato
La Fidelis Andria lancia il concorso fotografico “Anche quest’anno vinci l’anno prossimo” La Fidelis Andria lancia il concorso fotografico “Anche quest’anno vinci l’anno prossimo” Un contest aperto a tutti i tifosi biancazzurri in vista della prossima stagione
Fidelis, consegnate all'associazione "Onda d'Urto" le 100 mascherine della solidarietà Fidelis, consegnate all'associazione "Onda d'Urto" le 100 mascherine della solidarietà Obiettivo dell'iniziativa è finanziare le attività sociali della onlus andriese
Fidelis Andria, ufficiale anche l'addio di Fabio Moscelli Fidelis Andria, ufficiale anche l'addio di Fabio Moscelli Due stagioni come direttore dell'area tecnica, il ringraziamento della società biancazzurra
Fidelis Andria, si interrompe il rapporto di collaborazione con il tecnico Favarin Fidelis Andria, si interrompe il rapporto di collaborazione con il tecnico Favarin La società ringrazia l'allenatore toscano e il suo secondo Giovanni Langella per il lavoro svolto
Coronavirus, mascherina della Fidelis Andria per la solidarietà Coronavirus, mascherina della Fidelis Andria per la solidarietà Per prenotare la propria si può mandare una mail all'associazione Onda d'Urto
© 2001-2020 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.