sequestro merce contraffatta
sequestro merce contraffatta
Cronaca

Fermato su via Andria, a Trani con un carico di merce contraffatta

57enne tunisino denunciato dai Carabinieri. Trasportava in un furgone abbigliamento con marchi falsificati

I Carabinieri della Stazione di Trani, nel corso di uno dei numerosi sevizi di controllo del territorio predisposti dalla locale Compagnia, l'altro ieri, nel percorrere Via Andria, hanno notato un furgone sospetto. Il conducente, successivamente identificato in un cittadino tunisino di 57 anni , resosi conto della presenza dei Carabinieri, per eludere un possibile controllo, effettuava un'inversione di marcia, cercando di allontanarsi.

I militari, dopo un breve inseguimento lo raggiungevano e, procedendo ad una perquisizione veicolare, rinvenivano numerose paia di scarpe e abbigliamento di vario genere, alcune di queste con marchi contraffatti. Considerata la consistenza dei materiali contraffatti, i militari estendevano la perquisizione anche al domicilio dell'extracomunitario, rinvenendo e sottoponendo a sequestro, non appena aperta la porta d'ingresso, numerosi capi di calzature e abbigliamento con marchi e simboli palesemente contraffatti di prestigiose aziende internazionali, come NIKE – ADIDAS – CONVERSE – LOUIS VUITTON - SAUCONY, pronte per essere vendute al dettaglio. Complessivamente sono stati sequestrati 200 capi di abbigliamento dei quali la maggior parte calzature.

Al termine delle operazioni il 57enne è stato deferito alla competente Autorità Giudiziaria per introduzione nello Stato e commercio di prodotti con segni falsi, oltre che per ricettazione. Il tutto ora è al vaglio della Procura di Trani.
  • Carabinieri
  • controlli carabinieri
Altri contenuti a tema
Materiale esplodente e munizioni rinvenuti in un casolare abbandonato Materiale esplodente e munizioni rinvenuti in un casolare abbandonato Continuano i controlli dei Carabinieri sul territorio di Andria
Carabinieri setacciano la Murgia: perquisizioni nei casolari delle campagne di Andria. VIDEO Carabinieri setacciano la Murgia: perquisizioni nei casolari delle campagne di Andria. VIDEO Con i Carabinieri di Andria anche uno squadrone Eliportato Cacciatori Puglia e di un elicottero del 6° NEC di Bari
Proseguono i controlli dei Carabinieri nel nord barese: una denuncia a piede libero ad Andria Proseguono i controlli dei Carabinieri nel nord barese: una denuncia a piede libero ad Andria L'azione combinata delle unità territoriali e di quelle speciali continua a dare i suoi frutti. VIDEO
Anche stamane controlli dei carabinieri: perquisiti interi stabili in viale Virgilio e via R. Carriera Anche stamane controlli dei carabinieri: perquisiti interi stabili in viale Virgilio e via R. Carriera In azione oltre 50 Carabinieri di Andria e del Comando Provinciale di Bari, supportati dai “Cacciatori di Puglia”
Arrestato un pusher 36enne, senza patente si faceva aiutare da un amico per le consegne Arrestato un pusher 36enne, senza patente si faceva aiutare da un amico per le consegne I Carabinieri di Andria in azione in diverse zone della città
Fuggito dal reparto infettivi di Bisceglie, ritrovato a Bitonto Fuggito dal reparto infettivi di Bisceglie, ritrovato a Bitonto Il rintracciamento alcune ore dopo la sua scomparsa
Bomba in via Mattia Preti: indagini affidate alla Polizia di Stato Bomba in via Mattia Preti: indagini affidate alla Polizia di Stato All'esame della scientifica i rilievi effettuati questa mattina, mentre la squadra investigativa sta effettuando i primi interrogatori
Controlli serrati del territorio da parte dei Carabinieri e Cacciatori di Puglia Controlli serrati del territorio da parte dei Carabinieri e Cacciatori di Puglia Nel centro storico rinvenuta droga e refurtiva: un arresto e tre denunce. Anche stamane prosegue l'attività
© 2001-2019 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.