controlli dei carabinieri
controlli dei carabinieri
Politica

Esplosione auto carabiniere, Forza Italia: "Criminalità minaccia lo Stato, urge intervento serio del Governo"

Nota del commissario regionale di Forza Italia, l’on Mauro D’Attis, e del vice commissario, il sen. Dario Damiani

Elezioni Amministrative 2020
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
Elezioni Regionali 2020
"Nel mirino ci sono tutti: dagli amministratori locali alle forze dell'ordine. Il livello di spregiudicatezza della minaccia criminale contro lo Stato, in Puglia ma soprattutto nella provincia di Barletta-Andria-Trani, sta raggiungendo picchi intollerabili: la scorsa settimana, assieme ad altri colleghi, abbiamo interrogato il ministro dell'Interno a riguardo. Ed oggi, apprendendo dell'esplosione della macchina di un Carabiniere in servizio ad Andria, non possiamo che confermare la preoccupazione. Quest'ultimo è un atto intimidatorio, gravissimo, mirato a intimorire un servitore dello Stato. Ci aspettiamo misure urgenti in grado di far sentire il pugno duro della legalità contro ogni forma di aggressione criminale. La Puglia deve avere risposte immediate dal governo, non si può restare a guardare. Al carabiniere e alla sua famiglia esprimiamo la nostra più sincera vicinanza e solidarietà".

E' la nota del commissario regionale di Forza Italia, l'on Mauro D'Attis, e del vice commissario, il sen. Dario Damiani.
  • carabinieri andria
  • forza italia
  • esplosione
Altri contenuti a tema
Alessandra Inchingolo responsabile cittadino movimento femminile di Forza Italia "Azzurro Donna" Alessandra Inchingolo responsabile cittadino movimento femminile di Forza Italia "Azzurro Donna" Lo rendono noto la responsabile Bat di Azzurro Donna, prof.ssa Mauro ed il responsabile cittadino di FI, avv. Nespoli
L'avv. Antonio Scamarcio incontra i candidati della lista di Forza Italia Andria L'avv. Antonio Scamarcio incontra i candidati della lista di Forza Italia Andria Ieri sera l'appuntamento promosso dal segretario cittadino del partito azzurro, avv. Antonio Nespoli
Tendoni di uva da tavola tagliati nella notte in contrada Zagaria Tendoni di uva da tavola tagliati nella notte in contrada Zagaria Paura tra gli agricoltori. Danni stimati per circa mezzo milione di euro. Indagano i Carabinieri
Nespoli (Forza Italia): "Dire con chiarezza come si riuscirà a coniugare le entrate con i servizi da offrire ai cittadini" Nespoli (Forza Italia): "Dire con chiarezza come si riuscirà a coniugare le entrate con i servizi da offrire ai cittadini" "Anche sulla municipalizzata vanno fatte delle scelte", sottolinea il delegato cittadino azzurro
Nespoli (Forza Italia): «Compartecipazione del Comune alla spesa del buono mensa» Nespoli (Forza Italia): «Compartecipazione del Comune alla spesa del buono mensa» L'invito del responsabile azzurro Enti locali al candidato Sindaco Antonio Scamarcio
Commissario Tufariello: “Aghilar, plauso ai Carabinieri della Compagnia di Andria per il supporto dato alla sua cattura” Commissario Tufariello: “Aghilar, plauso ai Carabinieri della Compagnia di Andria per il supporto dato alla sua cattura” "I militari dell’Arma hanno dimostrato la perseveranza e la professionalità investigativa che li hanno sempre caratterizzati"
Biciclette elettriche: sequestri dei Carabinieri nelle città di Andria, Barletta e Bisceglie Biciclette elettriche: sequestri dei Carabinieri nelle città di Andria, Barletta e Bisceglie Con l'attività di repressione anche una campagna di informazione nei confronti dei minorenni
Catturato a Minervino il latitante evaso dal carcere di Foggia Catturato a Minervino il latitante evaso dal carcere di Foggia Cristoforo Aghilar è stato scovato dai Carabinieri in un casolare dell'agro. Prezioso il supporto dei militari della Compagnia di Andria
© 2001-2020 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.