Emergenza nelle Marche
Emergenza nelle Marche
Attualità

Emergenza nelle Marche: partenza per i volontari delle Misericordie di Andria, Canosa, Molfetta e Borgomezzanone

«Quando ci sono emergenze in ogni parte d'Italia noi ci siamo, siamo sempre pronti – spiega Gianfranco Gilardi»

Sono partiti nella tarda serata di venerdì 17 settembre, per esser già operativi in mattinata: sono i volontari pugliesi della Federazione delle Misericordie di Puglia giunti nelle Marche in ausilio alle attività di protezione civile dopo il tremendo nubifragio delle scorse ore che ha provocato distruzione e vittime. Otto soccorritori e due pick up con torri faro e idrovore dislocati tra le zone più colpite dall'alluvione in cui è esondato il fiume Misa. Fango e pioggia che non stanno dando tregua a popolazione duramente colpite come spesso accade in queste calamità naturali. Al lavoro le Misericordie d'Italia con il coordinamento di Area Emergenze nazionale che a sua volta ha attivato anche le squadre di pronta partenza delle regioni come la Puglia. Attivata la sala operativa regionale partenza immediata per le due squadre di soccorso, composte da volontari delle Misericordie di Andria, Canosa, Molfetta e Borgomezzanone, già al lavoro questa mattina nel cuore dell'emergenza dove, purtroppo, continua il maltempo.

«Quando ci sono emergenze in ogni parte d'Italia noi ci siamo, siamo sempre pronti – spiega Gianfranco Gilardi, Presidente della Federazione delle Misericordie di Puglia – la nostra missione è questa. Operare quotidianamente al servizio della comunità mettendo a disposizione professionalità e mezzi specialistici come in questo caso. Vicini alle popolazioni colpite delle Marche ed un grazie particolare ai volontari già impegnati in questa ennesima emergenza».

«Siamo al lavoro in stretto contatto con area emergenze nazionale e con le autorità di coordinamento del posto – spiega Domenico Lamanna, coordinatore area emergenze delle Misericordi di Puglia – le idrovore sono molto utili in questo momento per liberare abitazioni e non solo mentre le torri faro in particolare di sera saranno fondamentali per le attività di soccorso».
Emergenza nelle MarcheEmergenza nelle MarcheEmergenza nelle Marche
  • Misericordia Andria
  • misericordie di puglia
Altri contenuti a tema
Proseguono i controlli nell’ambulatorio solidale “Noi con Voi” per il progetto “Salviamoci la Pelle” Proseguono i controlli nell’ambulatorio solidale “Noi con Voi” per il progetto “Salviamoci la Pelle” Ottimo riscontro di pazienti per l'iniziativa nata dalla collaborazione tra Calcit, Misericordia ed equipe del Prof. Paolo Romita
Volontari delle Misericordie di Puglia abilitati ad Andria per l’AIB dopo un corso organizzato con la Protezione Civile Volontari delle Misericordie di Puglia abilitati ad Andria per l’AIB dopo un corso organizzato con la Protezione Civile Effetuati gli esami teorici e pratici valutati dalla commissione regionale. Primo corso nato tra Federazione e Regione
Buon compleanno Misericordia, 32 anni fa nasceva ad Andria Buon compleanno Misericordia, 32 anni fa nasceva ad Andria La Governatrice Angela Vurchio: «Sempre in campo con servizi socio sanitari e protezione civile»
Solidarietà: torna in campo l'ambulatorio mobile della Misericordia di Andria Solidarietà: torna in campo l'ambulatorio mobile della Misericordia di Andria Appuntamento domenica 17 dicembre in Largo Torneo con i volontari giallociano
"Natale solidale" con la Misericordia di Andria per le famiglie in difficoltà "Natale solidale" con la Misericordia di Andria per le famiglie in difficoltà Continua incessante l'attività di assistenza dell'emporio solidale. "Le dodici ceste": l'appello a donazioni di beni di prima necessità e giocattoli
Misericordia di Andria: dopo 20 anni, oltre un milione di chilometri e 114mila interventi Misericordia di Andria: dopo 20 anni, oltre un milione di chilometri e 114mila interventi Si chiude con l’attività di emergenza urgenza. Il 1° dicembre il passaggio del servizio a Sanitaservice
Emergenza Toscana, anche da Andria gli "angeli del fango": partiti i primi volontari delle Misericordie Emergenza Toscana, anche da Andria gli "angeli del fango": partiti i primi volontari delle Misericordie Presidente delle Misericordie di Puglia Gilardi: "risposto immediatamente all’attivazione con un primo contingente e la colonna mobile regionale"
Anche per Andria le visite sanitarie gratuite grazie agli ambulatori mobili delle Misericordie Anche per Andria le visite sanitarie gratuite grazie agli ambulatori mobili delle Misericordie Conclusa la dieci giorni di “Missione Salute” con medici e soccorritori volontari in tutte le province
© 2001-2024 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.