Centrodestra
Centrodestra
Politica

Elezioni politiche 2022: presentati ad Andria i candidati del centrodestra

Lavoro, energia pulita e flat tax sono alcuni dei temi centrali della campagna elettorale della coalizione

Si sono presentati ognuno con il proprio simbolo e il suo manifesto. Ma tutti dalla stessa parte e compatti: il centrodestra. Sono stati presentati nel pomeriggio di ieri, martedì 6 settembre, presso la Sala conferenza "Pasquale Attimonelli" di Andria, i candidati della coalizione che il prossimo 25 settembre si presenterà alle urne. Lega, Fratelli d'Italia, Noi moderati e Forza Italia: questo lo schieramento.

C'è il leader Matteo Salvini come capolista nel collegio plurinominale unico al Senato, seguito dalla candidata Annarita Tateo: "Per me è un onore rappresentare tutta la Puglia. L'ho già fatto alla Camera come deputata con questa legislatura che ha visto la Lega protagonista. Abbiamo portato a casa tutte le promosse fatte in passato: dallo stop agli sbarchi degli immigrati alla flat tax. Fino ad abrogare parte della legge Fornero con quota 100". Dichiara Tateo durante la serata. "Creare posti di lavoro dando la possibilità agli imprenditori e ai cittadini di pagare meno le tasse: questo è il nostro obiettivo. Date fiducia alla Lega e al centro destra. Noi abbiamo la competenza e la responsabilità di far ripartire l'Italia". Cosimo Miccoli e Francesca Lubelli.

Mentre Stella Mele è nella lista Fratelli d'Italia – Plurinominale collegio unico Puglia. Alla sua candidatura si aggiungono anche nomi di respiro nazionale come quelli di Giovan Battista Fazzolari , Isabella Rauti e Ignazio Zullo: "Noi non ci rassegniamo davanti al declino del Paese, perché non è il suo destino, ma il risultato di scelte sbagliate della sinistra. Una sinistra miope e irresponsabile. Il voto è importante perché può cambiare le sorti del nostro Paese. Siamo pronti a risollevare questa nazione. Andiamo avanti fino alla vittoria".

Anche il sottosegretario alla Giustizia nel Governo Draghi, Francesco Paolo Sisto, viene candidato per il Senato nel collegio uninominale di Andria per Forza Italia. Autonomie differenziate, giustizia, welfare e la difesa del sud, sono i punti cardini del suo programma politico. "Il nostro è un programma davvero pragmatico: punteremo sulle imprese, lavoro, energia rinnovabile e sicura. Tenteremo anche di abbassare le tasse: è un dovere nei confronti dei cittadini e delle imprese. Creeremo una nuova Puglia del dopo Emiliano. Una Puglia che garantisca a ciascuno il diritto del proprio merito. Non una Puglia di potere, ma di governo. Non una Puglia di clientela, ma di territorio. E la coerenza e la competenza sono i valori sulla quale si base il nostro piano politico".

Assieme a Marcello Lanotte, Rosa Carolina Caposiena, Raffaele Di Mauro, in quota Forza Italia, Tonia Pagliaro è candidata nella lista plurinominale per la Camera. Per lei rappresenta la prima esperienza in ambito politico. Mentre nel collegio uninominale dei sette comuni della Bat, Fratelli d'Italia ha proposto la candidatura di Mariangela Matera per la Camera: "Siamo una coalizione con sensibilità diverse su alcuni argomenti, ma con una unica visione sul Paese. Ci aspetta un periodo bruttissimo, quindi abbiamo bisogno del voto. Può essere un inizio per risollevare il Paese dal declino".

"Il mio impegno è continuare con le tante iniziative assunte e già concretizzate nero su bianco", sono invece le parole di Dario Damiani, candidato in corsa per il Senato, nel partito di Forza Italia. "Daremo ampio respiro alle attività economiche del nostro territorio, quindi creeremo lavoro attraverso questi strumenti. Temi fondamentali sono anche la realizzazione della Caserma provinciale dei Vigili del Fuoco e il provveditorato degli studi della provincia Barletta-Andria-Trani. Inoltre, ci sono una serie di impegni che in questi giorni cercherò di ricordare ai cittadini, come ad esempio puntare anche all'agricoltura, settore trainante nel nostro territorio. Insomma, servono degli impegni precisi che tutto il centrodestra deve portare avanti".
IMG WAIMG WAFrancesco Ventola e Dario Damiani
  • centrodestra
  • elezioni politiche 2022
Altri contenuti a tema
Centrosinistra Comune di Andria: "Le menzogne delle opposizioni sui finanziamenti degli asili nido" Centrosinistra Comune di Andria: "Le menzogne delle opposizioni sui finanziamenti degli asili nido" La nota dei capigruppo di maggioranza, PD, Andria Bene in Comune, AndriaLab3 e di Futura
Comune di Andria: "Dove sono finiti i soldi per i cittadini con gravissime disabilità?" Comune di Andria: "Dove sono finiti i soldi per i cittadini con gravissime disabilità?" All'attacco i consiglieri comunali di minoranza Luigi Del Giudice, Marcello Fisfola, Donatella Fracchiolla e Nino Marmo
"Lodispoto si dimentica di Andria e di Montegrosso. Il 2 maggio saremo sul cantiere in segno di solidarietà" "Lodispoto si dimentica di Andria e di Montegrosso. Il 2 maggio saremo sul cantiere in segno di solidarietà" I consiglieri provinciali d’opposizione di centro-destra Nobile, Vitrani, Calabrese, De Noia e di Leo
Aspra polemica ad Andria in Forza Italia: Lullo attacca Fisfola e Fracchiolla Aspra polemica ad Andria in Forza Italia: Lullo attacca Fisfola e Fracchiolla "Un ex Presidente del Consiglio Comunale che ha contribuito alla caduta del precedente Governo cittadino e allo sfascio totale della coalizione"
Marcello Fisfola rientra in Forza Italia e lascia il civismo di centrodestra Marcello Fisfola rientra in Forza Italia e lascia il civismo di centrodestra Con lui anche la salinara consigliera comunale Grazia Galiotta aderisce al partito azzurro
Consiglio monotematico su nuovo ospedale di Andria, Cdx: "Mancheranno Palese e Montanaro" Consiglio monotematico su nuovo ospedale di Andria, Cdx: "Mancheranno Palese e Montanaro" "La Regione dia risposte certe su soldi e tempistiche", sottolineano in una nota gli esponenti di partiti e movimenti del centrodestra di Andria
Centro destra BAT: "E' arrivato l’ordine di servizio per la messa in sicurezza della S.P. 2 Andria-Canosa di Puglia" Centro destra BAT: "E' arrivato l’ordine di servizio per la messa in sicurezza della S.P. 2 Andria-Canosa di Puglia" Il Dirigente del Settore Viabilità della Provincia BAT ha ordinato all'impresa esecutrice di procedere in modo urgente
Fuoco di fila del centrodestra alla provincia contro Lodisposto: "Cosa è stato fatto in questi 5 anni?" Fuoco di fila del centrodestra alla provincia contro Lodisposto: "Cosa è stato fatto in questi 5 anni?" Si cerca di recuperare i soldi utili finalizzati a concludere i lavori della Strada Provinciale 2 Andria-Canosa
© 2001-2024 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.