Taddeo Albo con le figlie Luisa e Paola
Taddeo Albo con le figlie Luisa e Paola
Attualità

E' scomparso Taddeo Albo, uno degli ultimi collaboratori di Don Riccardo Zingaro

Molto apprezzato e conosciuto nel mondo scolastico ha svolto per anni la sua attività presso la Comunità dei Braccianti

Instancabile nonostante i suoi 77 anni, non smetteva mai di ricordare gli anni in cui, tra i più stretti collaboratori di don Riccardo Zingaro, era una delle figure più attive e presenti presso la storica casa sociale della Comunità dei Braccianti di piazza Toniolo.

Non è riuscito ancora a proseguire nella piena testimonianza verso quel sacerdote per cui era un figlio devoto, pur ricordandolo ogni anno con altri amici fedeli, nel giorno della sua dipartita terrena con una Santa Messa in suffragio, nella chiesa di San Francesco d'Assisi. Uno dei giorni più belli è stato quello in cui è stata intitolata quella piazza all'illustre presule, coronando un sogno che coltivava da anni, reso possibile il 22 settembre del 2016 dall'Amministrazione comunale. Purtroppo questa notte la vita terrena di Taddeo Albo è stata improvvisamente spezzata, lasciando sgomenti non solo la signora Carmela, sua inseparabile compagna e devota moglie e le sue figlie Luisa e Paola (che restavano per lui le piccoline), ma anche tanti e tanti amici e conoscenti che questa mattina hanno saputo della triste notizia.

Per lunghi decenni segretario scolastico, gli ultimi trascorsi presso la scuola "G. Oberdan", Taddeo Albo era una di quelle persone che era un piacere stargli vicino: sempre disponibile, sempre prodigo nel dare consigli, senza mai dimenticare l'eccezionale esperienza vissuta nella Comunità dei Braccianti al fianco di Mons. Zingaro, "il prete della Murgia", come spesso amava ripetere.

Amava anche tanto la musica: aveva proseguito la tradizione di famiglia, in speciale modo del papà Nicola suonando l'organo ed accompagnando tante e tante celebrazioni, come quelle numerose presso la chiesa dell'Altomare, con quel soave e mistico suono che tanto riusciva ad avvicinare a Dio.

Oggi Taddeo è al cospetto di Dio e vicino a tanti suoi amici: sicuramente ci sarà con lui don Riccardo Zingaro ed insieme potranno ricordare quegli anni difficili ma ricchi di speranza e di grande passione e forza, quelle che sicuramente saprà dare lui da lassù a quanti, tanti, gli hanno voluto bene.

I funerali si svolgeranno domani, 19 ottobre presso la chiesa del SS. Sacramento, alle ore 10.

La Redazione di AndriaViva, si stringe commossa attorno alla Famiglia Albo in questo tragico giorno.
  • Diocesi di Andria
  • comunità dei braccianti
  • don riccardo zingaro
Altri contenuti a tema
Inaugurato il Museo Diocesano “San Riccardo" Inaugurato il Museo Diocesano “San Riccardo" Scrigno prezioso di tesori di fede e di arte sacra della Diocesi di Andria
"Prove tecniche di discernimento. Per vivere e non sopravvivere" di don Felice Bacco "Prove tecniche di discernimento. Per vivere e non sopravvivere" di don Felice Bacco Venerdì la presentazione con mons. Mansi e mons. Renna
Il Presidente Emiliano all'inaugurazione del Museo diocesano di Andria Il Presidente Emiliano all'inaugurazione del Museo diocesano di Andria "Felici di aver contribuito alla manutenzione ed utilizzo di questo grande patrimonio" ha sottolineato il governatore pugliese
Nel Venerdì di Passione gli sguardi  dei fedeli hanno toccato le Sacre immagini Nel Venerdì di Passione gli sguardi dei fedeli hanno toccato le Sacre immagini La processione delle storiche statue dei Misteri e delle antiche croci del Venerdì santo
“Prove tecniche di discernimento. Per vivere e non sopravvivere” il nuovo libro di don Felice Bacco “Prove tecniche di discernimento. Per vivere e non sopravvivere” il nuovo libro di don Felice Bacco Dal 1985 al 1991 ha diretto il Seminario Vescovile di Andria
Museo diocesano di Andria, sarà riaperto il 23 aprile Museo diocesano di Andria, sarà riaperto il 23 aprile Conferenza stampa presentazione dei lavori
Disponibile il numero di Aprile del periodico diocesano Insieme Disponibile il numero di Aprile del periodico diocesano Insieme Legalità, questione ambientale e potere politico i principali temi di attualità sviluppati
Giornata Diocesana dei Giovani, annullato il concerto degli artisti Pierdavide Carone e Dear Jack Giornata Diocesana dei Giovani, annullato il concerto degli artisti Pierdavide Carone e Dear Jack Sopraggiunti problemi di salute, ad animare la serata del 6 aprile il complessino nazionalpopolare Le Smorfie
© 2001-2019 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.